Super Robot 28

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Super Robot 28
manga
Immagine della sigla del cartone animato di Super Robot 28
Immagine della sigla del cartone animato di Super Robot 28
Titolo orig. 鉄人28号
(Tetsujin 28)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Mitsuteru Yokoyama
Volumi it. inedito
Target shōnen
Generi drama, fantascienza
Super Robot 28
serie TV anime
Titolo orig. 鉄人28号
(Tetsujin 28 Go)
Autore Mitsuteru Yokoyama
Regia
Sceneggiatura
Mecha design Minoru Maeda
Animazione Kinichiro Suzuki direttore dell'animazione
Dir. artistica Tsutsomu Ishigaki
Studio TMS
Musiche Yasukai Shimizu
Rete Nippon Television Network Corporation
1ª TV 10 marzo 1980 – 25 settembre 1981
Episodi 51 (completa)
Durata ep. 25 min
Reti it. Televisioni locali, Man-Ga, Anime Gold
1ª TV it. 1984
Episodi it. 51 (completa)
Durata ep. it. 25 min
Doppiaggio it.
Tetsujin 28-go: Hakuchū no Zangetsu
sottotipo non valido, vedi il manuale
Titolo orig. 鉄人28号 白昼の残月
(Tetsujin 28-go: Hakuchū no Zangetsu)
Autore Mitsuteru Yokoyama
Regia Yasuhiro Imagawa
Sceneggiatura Yasuhiro Imagawa
Character design
  • Shingo Ishikawa
  • Takashi Nakamura
Animazione
  • Kunihiko Sakurai
  • Shingo Ishikawa
Dir. artistica Kunihiko Sakurai
Studio Palm Studio
Musiche Akira Ifukube
1ª edizione 31 marzo 2007
Durata 95 min
Episodi it. inedito

Super Robot 28 (鉄人28号 Tetsujin 28 Go?) è un anime del 1980, remake di una serie omonima prodotta nel 1963 in 97 episodi, realizzata in bianco e nero e mai trasmessa in Italia. Nel 2004 ne è stata fatta una nuova versione in 26 episodi, anche questa rimasta inedita in Italia.

La serie è incentrata sulle avventure di Shotaro Kaneda, che controlla un super robot costruito dal suo defunto padre: consiste principalmente di trame brevi, che non s'espandono mai per più di tre episodi consecutivi. Il tono delle storie è stato reso più leggero e divertente rispetto al fumetto originale.

Tratte da un manga scritto e illustrato da Mitsuteru Yokoyama[1] a partire dal 1956, l'autore è stato fortemente influenzato dalle sue esperienze di guerra; è il primo manga in cui fa la sua apparizione un robot gigante ed ha avuto influenza su opere più tarde del genere mecha. È noto al di fuori del Giappone anche come IronMan28 e Gigantor.

Il termine shotacon deriva dal nome originale del protagonista, di cui è una contrazione. Anche il manga Akira (ed il film omonimo) condividono caratteristiche con la serie.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Durante gli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, l'esercito giapponese sta lavorando segretamente allo sviluppo d'una super arma che dovrebbe essere destinata, nelle intenzioni dei loro creatori, a contribuire a salvare dalla sconfitta l'impero.

I dottori Shikishima e Kaneda, collaboratori del centro di ricerche militari giapponesi, sono impegnati da tempo nella realizzazione di imponenti robot particolarmente sofisticati. Nessuno di essi, però, è risultato all'altezza delle aspettative.

Finché finalmente, dopo 27 tentativi falliti riescono a realizzare un esemplare perfetto di robot telecomandato, che sarà ufficialmente chiamato Tetsujin28Go: la guerra tuttavia si è già conclusa (nel frattempo il laboratorio era stato bombardato ed il robot reso inutilizzabile per scopi bellici) e il dottor Kaneda muore di scompenso cardiaco poco dopo averlo completato.

Così, invece di diventare un'arma fondamentale nelle mani dei militari, la complessa macchina messa a punto dai due scienziati viene affidata al figlio dodicenne (decenne nel manga) di Kaneda, Shotaro: sotto il suo controllo (lo guida tramite un telecomando).

Il ragazzino si dimostra subito particolarmente abile nel manovrare il colosso di ferro e Tetsujin è messo al servizio della giustizia, in special modo contro il crimine organizzato: i due saranno impegnati nella lotta contro il perfido dottor Franken, ma poi anche contro esseri extraterrestri.

La serie giunta in Italia non è la prima, bensì la seconda realizzata in Giappone e risale al 1980. La precedente, addirittura edita in bianco e nero, è della prima metà degli anni Sessanta. Concepito ancora come un robot comandato dall'esterno, è il precursore dei giganti meccanici della stirpe di Mazinga, apparso qualche anno dopo e, diversamente da questo, pilotato da un uomo seduto in una cabina di pilotaggio all'interno del robot stesso.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Shotaro Kaneda
Controlla Tetsujin, nei confronti del quale prova un profondo legame ed attaccamento emotivo; è noto in città per esser un giovane detective molto promettente.
Professor Sikishima
Assistente del padre di Shotaro, ne diviene un mentore e tutore. Molto dedito al suo lavoro, si presenta di solito con una faccia seria ed impassibile; è sposato ed ha un figlio di nome Tetsuo.
Ispettore Ootsuka
Capo della polizia di Tokyo. Ha una personalità calda ed energica ed è di buon carattere e molto entusiasta, il che non significa che non prenda sul serio il proprio lavoro. Si tratta d'un buon amico di Sikishima, e lo aiuta anche a prendersi cura di Shotaro (anche in qualità di genitore adottivo nella serie del 2004).
Kenji Murasame
Un ex ufficiale dell'intelligence che comincia ad aiutare Ootsuka e Shotaro nel loro lavoro di lotta al crimine. Nel manga originale è leader assieme ad un fratello d'un'organizzazione criminale, mentre nella serie del 2004 i suoi fratelli vengono uccisi durante l'operazione di rinascita di Tetsujin; questo lo induce a cercar vendetta per vari episodi
Professor Shutain Franken
Un vecchio scienziato solitario che ha creato un robot. Molto calmo, impassibile e di vaste conoscenze; ma purtroppo utilizza il suo notevole talento per creare robot pericolosi. Contiene in sé il lato oscuro del servitore della conoscenza che si discosta dalle regole morali inerenti agli esseri umani.
Superhuman Kelly
Un americano che s'offrì d'esser trasformato in androide come parte d'un esperimento militare durante la guerra. Come risultato di ciò, il suo corpo risulta esser diventato completamente robotico, con l'eccezione del suo cervello, ed è spesso ricoperto di bende dalla testa ai piedi. Nella serie del 2004 ruba l'identità del fratello Johnson per uccidere il medico che l'ha trasformato in una creatura cibernetica dalle prestazioni superumane.

Sigla[modifica | modifica sorgente]

La sigla italiana "Superobot 28" è cantata dai Superobots.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Serie 1980-1981[modifica | modifica sorgente]

La serie è stata prodotta in 51 episodi trasmessi in Giappone a partire dal 3 ottobre 1980.[2] Il doppiaggio italiano dell'undicesimo episodio è andato perduto e nella messa in onda italiana sono state invertite le puntate 19 e 20.

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Un inviato del sole
「太陽の使者!鉄人28号」 - taiyoo no shisha! tetsujin 28 goo
3 ottobre 1980
2 Il rapimento
「奪われた鉄人!」 - ubawa re ta tetsujin!
10 ottobre 1980
3 Fermate il treno in fuga!
「暴走特急をとめろ!」 - boosoo tokkyū o tomero!
17 ottobre 1980
4 Uccelli misteriosi
「恐怖の怪鳥群団」 - kyoofu no kai tori gun dan
24 ottobre 1980
5 Il misterioso robot fantasma
「謎の幽霊ロボット」 - nazo no yūrei robotto
31 ottobre 1980
6 Il mostro del Mare Egeo
「エーゲ海の大怪獣!」 - eegekai no dai kaijū!
7 novembre 1980
7 I robot portatori di morte
「死を呼ぶ人工衛星」 - shi o yobu jinkoo eisei
14 novembre 1980
8 Il terribile robot assassino
「恐怖の殺人合体ロボ」 - kyoofu no satsujin gattai robo
21 novembre 1980
9 Super Robot 28 contro l'alieno
「鉄人対エイリアン!」 - tetsujin tai eirian!
28 novembre 1980
10 Il punto debole di Super Robot 28
「鉄人の弱点を見た!」 - tetsujin no jakuten o mi ta!
5 dicembre 1980
11 Pericolo per Super Robot 28
「鉄人敗れる!」 - tetsujin yabureru!
12 dicembre 1980
12 Super Robot 28 contro se stesso
「鉄人対鉄人」 - tetsujin tai tetsujin
19 dicembre 1980
13 Super Robot 28 contro Shotaro
「鉄人対正太郎」 - tetsujin tai shootaroo
14 La grande battaglia al Polo Nord
「北極の大決戦!」 - hokkyoku no dai kessen!
15 Il drago misterioso
「怪!幻のドラゴン」 - kai! maboroshi no doragon
16 Guilder contro Super Robot 28
「復讐ロボ・ギルダー」 - fukushū robo.girudaa
17 Il guardiano dell'isola
「でた!南海の大魔神」 - de ta! nankai no dai majin
18 La gigantesca nave da guerra
「巨大戦艦をたたけ!」 - kyodai senkan o tatake!
19 Panico al parco safari
「地獄のサファリ・パニック!」 - jigoku no safari. panikku!
20 La sfinge robot
「大破壊!スフィンクスロボ」 - dai hakai! sufinkusurobo
21 Distruggi la trappola!
「恐るべきワナを打ちやぶれ!」 - osorubeki wana o uchi yabure!
22 La grande impresa di Super Robot 28
「ピンチ!たたかえない鉄人」 - pinchi! tatakae nai tetsujin
23 Super Robot 28 contro il demone vendicativo
「激突!鉄人対ふくしゅう鬼」 - gekitotsu! tetsujin tai fukushū oni
24 Il campione delle galassie
「正太郎、宇宙からの大逆転!」 - shootaroo, uchū kara no dai gyakuten!
25 La rivincita di Shotaro
「宇宙魔王現る!」 - uchū maoo gen ru!
26 La fine di Branch
「ブランチの最期」 - buranchi no saigo
27 King Kong contro Super Robot 28
「キングコング対鉄人」 - kingukongu tai tetsujin
10 aprile 1981
28 Kung Fu robot avversario formidabile
「強敵!カンフーロボ」 - kyooteki! kanfūrobo
17 aprile 1981
29 Lo scontro mortale
「ギネスブックへの挑戦」 - ginesubukku e no choosen
24 aprile 1981
30 "Operazione nitro-forte"
「決死のニトロ輸送!!」 - kesshi no nitoro yusoo!!
1º maggio 1981
31 Attacco di una cometa
「要塞彗星の襲撃!」 - yoosai suisei no shūgeki!
8 maggio 1981
32 Combattimento mortale nel sole di mezzanotte
「死闘!白夜の対決」 - shitoo! byakuya no taiketsu
15 maggio 1981
33 Le lucertole rosse contro Super Robot 28
「破壊された鉄人!」 - hakai sa re ta tetsujin!
22 maggio 1981
34 Il Toro
「最大の敵!ブラックオックス」 - saidai no teki! burakkuokkusu
29 maggio 1981
35 Toro salva Super Robot 28
「鉄人をとりもどせ!」 - tetsujin o torimodose!
5 giugno 1981
36 Super Robot 28 contro Toro
「宿命の対決!鉄人対オックス」 - shukumei no taiketsu! tetsujin tai okkusu
12 giugno 1981
37 Il gigante della profezia
「伝説の巨人・鉄人28号」 - densetsu no kyojin. tetsujin 28 goo
19 giugno 1981
38 Operazione convoglio
「秘(まるひ)指令!コンボイ作戦」 - hi (maru hi) shirei! konboi sakusen
26 giugno 1981
39 Il risveglio del principe demone
「魔獣王子めざめる!」 - ma jū ooji mezameru!
3 luglio 1981
40 Satana dello spazio
「見た!魔王の正体」 - mi ta! maoo no shootai
10 luglio 1981
41 È scomparso Super Robot 28
「鉄人が消えた!?」 - tetsujin ga kie ta!?
17 luglio 1981
42 Serie thriller I - La maledizione di Dracula
「スリラーシリーズI 怪奇! ドラキュラのたたり」 - suriraa shiriizu I kaiki! dorakyura no tatari
24 luglio 1981
43 Serie thriller II - La maledizione degli zombi
「スリラーシリーズII 死神ゾンビに呪われた鉄人」 - suriraa shiriizu II shinigami zonbi ni norowa re ta tetsujin
31 luglio 1981
44 Serie thriller III - Super Robot 28 e il trucco del fantasma
「スリラーシリーズIII 幽霊の正体をあばけ!」 - suriraa shiriizu III yūrei no shootai o abake!
7 agosto 1981
45 Gli spericolati angeli dell'inferno
「暴走!地獄の天使」 - boosoo! jigoku no tenshi
14 agosto 1981
46 Il misterioso viaggio di Super Robot 28
「鉄人の不思議な旅」 - tetsujin no fushigi na tabi
21 agosto 1981
47 Super Robot 28 in vendita
「鉄人売ります!」 - tetsujin uri masu!
28 agosto 1981
48 Il principe del male
「地球最大のピンチ!」 - chikyū saidai no pinchi!
4 settembre 1981
49 Addio, Toro Nero
「さらばブラックオックス」 - saraba burakkuokkusu
11 settembre 1981
50 La morte di principe Gula
「グーラ王子死す!」 - gūra ooji shisu!
18 settembre 1981
51 La distruzione di Satana
「銀河の王者!鉄人28号」 - ginga no ooja! tetsujin 28 goo
25 settembre 1981

Serie 2004[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「蘇る正太郎」 - Yomigaeru shōtarō 7 aprile 2004
2 「28号対27号」 - 28 gō tai 27 gō 14 aprile 2004
3 「怪ロボット現る」 - Kai robotto gen ru 21 aprile 2004
4 「もうひとつの鉄人計画」 - Mō hitotsu no tetsujin keikaku 28 aprile 2004
5 「鉄人対ブラックオックス」 - Tetsujin tai burakkuokkusu 5 maggio 2004
6 「奪われた操縦機」 - Ubaware ta sōjū ki 12 maggio 2004
7 「悪の手先 鉄人暴れる」 - Aku no tesaki tetsujin abareru 19 maggio 2004
8 「鉄人28号奪回作戦」 - Tetsujin 28 gō dakkai sakusen 26 maggio 2004
9 「宇宙ロケット殺人事件」 - Uchū roketto satsujin jiken 2 giugno 2004
10 「謎の超人間ケリー」 - Nazo no chō ningen kerī 9 giugno 2004
11 「超人間・ケリーの最後」 - Chō ningen. kerī no saigo 16 giugno 2004
12 「ブラック博士の憂鬱」 - Burakku hakase no yūutsu 23 giugno 2004
13 「光る物体」 - Hikaru buttai 30 giugno 2004
14 「怪盗ブラックマスク」 - Kaitō burakku masuku 7 luglio 2004
15 「不乱拳の弟子たち」 - Furan ken no deshi tachi 14 luglio 2004
16 「京都燃ゆ」 - Kyōto 燃[?] yu 21 luglio 2004
17 「黒龍丸事件」 - Kuro ryū maru jiken 28 luglio 2004
18 「正太郎 一人…」 - Shōtarō ichi nin? 4 agosto 2004
19 「ニコポンスキーとの対決」 - Nikoponsukī to no taiketsu 11 agosto 2004
20 「まだら岩の怪人」 - Ma dara iwa no kaijin 18 agosto 2004
21 「PX団の陰謀」 - PX dan no inbō 25 agosto 2004
22 「暴走の果てに…」 - Bōsō no hate ni? 1º settembre 2004
23 「裁かれる鉄人」 - Sabakareru tetsujin 8 settembre 2004
24 「生きていた敷島」 - Iki te i ta shikishima 15 settembre 2004
25 「黒部の危機」 - Kurobe no kiki 22 settembre 2004
26 「罪と罰」 - Tsumi to bab 29 settembre 2004

Film[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
- 「Tetsujin 28-go: hakuchū no zangetsu」 - 鉄人28号 白昼の残月 31 marzo 2007

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Super Robot 28 in Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net.
  2. ^ (EN) Scheda sull'anime Super Robot 28, Anime News Network.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga