Partito Democratico Italiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il partito di centrosinistra attualmente (dal 2007) attivo, vedi Partito Democratico.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica.
Partito Democratico Italiano
Leader Roberto Lucifero
Segretario Vincenzo Selvaggi
Stato Italia Italia
Fondazione 4 giugno 1944
Dissoluzione 17 gennaio 1946 (succeduto dal Partito Nazionale Monarchico)
Ideologia Conservatorismo, Monarchismo[senza fonte]
Collocazione Destra
Coalizione Blocco Nazionale della Libertà
Seggi massimi Camera
10 / 630
(nel 1946)

Con la denominazione di Partito Democratico Italiano si sono identificati due distinti soggetti politici di orientamento monarchico:

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il Partito Democratico Italiano fondato nel 1944 vide la confluenza di vari movimenti politici:

  • Centro della Democrazia Italiana
  • Partito d'Unione
  • Partito Sociale Democratico
  • Partito d'Unione Democratica
  • Movimento di Rinnovazione Democratica
  • Partito Progressista Italiano

Tra i maggiori esponenti del partito vi erano Roberto Lucifero e Vincenzo Selvaggi che ne fu il segretario.

Nel 1946 il PDI partecipò alle elezioni per l'Assemblea Costituente del 2 giugno nell'ambito della coalizione conservatrice Blocco Nazionale della Libertà (BNL).

Nel settembre 1946 il PDI si sciolse e i suoi esponenti confluiscono nel Partito Liberale Italiano e nel Partito Nazionale Monarchico.

politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica