Montenero di Bisaccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montenero di Bisaccia
comune
Montenero di Bisaccia – Stemma Montenero di Bisaccia – Bandiera
Montenero di Bisaccia – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Molise-Stemma.svg Molise
Provincia Provincia di Campobasso-Stemma.png Campobasso
Amministrazione
Sindaco Nicola Travaglini (Italia dei Valori - Partito Democratico - Forza Italia) dal 29/03/2010
Territorio
Coordinate 41°57′00″N 14°47′00″E / 41.95°N 14.783333°E41.95; 14.783333 (Montenero di Bisaccia)Coordinate: 41°57′00″N 14°47′00″E / 41.95°N 14.783333°E41.95; 14.783333 (Montenero di Bisaccia)
Altitudine 273 m s.l.m.
Superficie 93,32 km²
Abitanti 6 781[1] (31-12-2010)
Densità 72,66 ab./km²
Frazioni Marina di Montenero
Comuni confinanti Cupello (CH), Guglionesi, Lentella (CH), Mafalda, Montecilfone, Palata, Petacciato, San Felice del Molise, San Salvo (CH), Tavenna
Altre informazioni
Cod. postale 86036
Prefisso 0875 (la marina ha invece il prefisso 0873)
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 070046
Cod. catastale F576
Targa CB
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica zona D, 1 663 GG[2]
Nome abitanti monteneresi
Patrono san Matteo
Giorno festivo 21 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Montenero di Bisaccia
Posizione del comune di Montenero di Bisaccia nella provincia di Campobasso
Posizione del comune di Montenero di Bisaccia nella provincia di Campobasso
Sito istituzionale

Montenero di Bisaccia (Mundunire in montenerese) è un comune italiano di 6.813 abitanti in provincia di Campobasso, nel Molise. Fino al 1790 era ancora parte integrante dell'Abruzzo Citeriore secondo quanto risulta dalle Carte della Calcografia Camerale e di Giovanni Antonio Rizzi Zannoni.[3][4]

Geografia.[modifica | modifica wikitesto]

Tipico centro collinare a ridosso del mare, Montenero di Bisaccia spazia in altitudine dai 273 metri del centro abitato al livello del mare della spiaggia. Il clima è caratterizzato da inverni miti, con sporadiche e scarse nevicate, e da estati calde e secche.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Montenero di Bisaccia è un comune di origini antiche, con 6813[5] abitanti (al 31/12/2011) in provincia di Campobasso, posto a circa dieci chilometri dalla costa molisana, della quale una parte ricade sul proprio territorio. Ha avuto origine dal villaggio di Bisaccia, del quale ha conservato il nome ed i cui ruderi sono in parte ancora visibili ad un chilometro circa dall’abitato. Il villaggio fu abbandonato con le invasioni barbariche, quando gli abitanti si rifugiarono prima nelle grotte arenarie, successivamente iniziarono a stabilirsi sulla collinetta chiamata appunto “monte nero” per la fitta boscaglia che la ricopriva.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Forte della notevole estensione territoriale (circa 10.000 ettari) e della favorevole posizione geografica, l’agricoltura montenerese è da sempre una risorsa importante per l’economia locale. Le coltivazioni principali sono cerealicole, viticole, oliveti e ortofrutticole. Dagli anni Ottanta, inoltre, nel centro molisano è man mano cresciuta l’industria tessile, formata sia da piccole sia da medie imprese. Il settore, attualmente in crisi principalmente a causa di una sensibile "delocalizzazione" dei laboratori, è controbilanciato da quello del turismo, in espansione sia sulla costa sia nell’entroterra sotto forma di agriturismo.

Gastronomia[modifica | modifica wikitesto]

Rinomata a livello nazionale è la Ventricina di Montenero[senza fonte], insaccato ottenuto con carne di maiale opportunamente trattata e stagionata con metodi tradizionali. In loco sono presenti numerose attività di ristorazione dove gustare, oltre alla ventricina, gli altri prodotti tipici del posto. Il piatto tipico del paese sono i cavatelli (in dialetto "cuzzutilli") con la ventricina.

Cittadini illustri[modifica | modifica wikitesto]

  • Emilio Ambrogio Paterno (Montenero di Bisaccia, 2 marzo 1885 - Roma 22 gennaio 1971), storico, scrittore, poeta e insegnante montenerese, autore di diverse opere e direttore di riviste a tiratura regionale. Tra i suoi libri "Storia di Montenero di Bisaccia - dalle origini ai nostri giorni (1969). Durante la Seconda guerra mondiale, subito dopo l'ingresso delle truppe alleate, ha guidato il paese nella veste di commissario (autunno 1943). È stato anche fondatore dell'associazione Pro Loco "Frentana", tuttora operante.
  • Vittorio Argentieri (Montenero, 31 dicembre 1897 – Monfalcone 22 agosto 1917), sottotenente morto in guerra, medaglia d'argento al valor militare.
  • Fedele Gentile (Montenero di Bisaccia, 1908) è un ex attore italiano.
  • Dardano Sacchetti (Montenero di Bisaccia, 27 giugno 1944) è uno sceneggiatore italiano.
  • Nello Malizia (Montenero di Bisaccia, 30 luglio 1950) è un ex calciatore italiano, portiere di importanti squadre professionistiche (Perugia, Cagliari e Atalanta) tra la seconda metà degli anni '70 e gli anni '80.

Eventi e ricorrenze[modifica | modifica wikitesto]

Le feste religiose più importanti sono: la Madonna di Bisaccia (16 maggio), San Matteo (21 settembre) e San Paolo Apostolo (29 giugno). Degno di nota, nonché di fama nazionale, è il Presepe vivente, evento che da oltre venti anni attira visitatori da tutta la Penisola nello scenario unico delle grotte arenarie.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La principale squadra di calcio della città è denominata "U.S.D. Montenero 1978 Calcio" che milita nel girone molisano di Promozione. I colori sociali sono il blu ed il rosso. È nata nel 1978.

Calcio a 5[modifica | modifica wikitesto]

Montenero di Bisaccia vanta anche una squadra di calcio a 5 denominata "A.S.D. Atletico Bisaccia", fondata nel 2010. L'Atletico Bisaccia milita nel campionato regionale molisano di calcio a 5, in serie C1. I colori sociali sono il giallo e il blu.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
5 aprile 2005 29 marzo 2010 Giuseppe D'Ascenzo Centrosinistra Sindaco
29 marzo 2010 in carica Nicola Travaglini Italia dei Valori - Partito Democratico - Forza Italia Sindaco

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ http://santanatolia.it/immagini/carte-topografiche/1790-abruzzo-citeriore-e-ulteriore-e-contea-del-molise-definita/image
  4. ^ http://www.danielesquaglia.it/sites/default/files/Zatta_Antonio_1783_carta_geografica_Abruzzo.jpg
  5. ^ dato rilevato presso il Comune di Montenero di Bisaccia
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Molise Portale Molise: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Molise