Mercedes-Benz M121

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine Mercedes-Benz M121 (o Daimler-Benz M121) identifica una piccola famiglia di motori a scoppio prodotti dal 1955 al 1968 dalla Casa tedesca Daimler-Benz per il suo marchio automobilistico Mercedes-Benz.

Profilo e caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il 1.9 M121 in una Mercedes-Benz 190 SL

Il motore M121 è stato introdotto per sostituire l'ormai vetusto motore M136, risalente a prima della Seconda guerra mondiale, il quale annoverava caratteristiche tecniche oramai superate. Il motore M121 è decisamente molto più moderno, perché fa tesoro delle innovazioni introdotte pochi anni prima nei più grandi motori M186 da 3 litri ed M180 da 2.2 litri, dai quali riprende per esempio lo schema della distribuzione, ora ad un asse a camme in testa e non più a valvole laterali come nel vecchio M136. Le punterie sono di tipo idraulico.
La famiglia dei motori M121 era composta da due varianti: la prima era da 1.9 litri, mentre la seconda, evoluzione della prima, era un 2 litri.
Al termine della loro carriera, i motori M121 sono stati rimpiazzati dai motori M115. Di seguito sono riportate le caratteristiche delle due varianti del motore M121.

Versione da 1.9 litri[modifica | modifica wikitesto]

Il motore M121 è stato prodotto in più varianti, differenti tra loro per alcune caratteristiche, come il rapporto di compressione ed il tipo di alimentazione. Di seguito vengono mostrate le caratteristiche delle principali varianti:

Variante Rapporto di
compressione
Carburatore/i Potenza max
CV/rpm
Coppia max
Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
M121B II
o 121.921
8.5 due Solex 44PHH 105/5700 142/3200 Mercedes-Benz 190SL 1955-61
M121B I
o 121.920
7.5 un Solex 32PAITA 75/4600 136/2800 Mercedes-Benz 190 W121 1956-59
M121B IV
o 121.923
6.9 un Solex 32PICB 65/4500 128/2200 Mercedes-Benz 180a W120 1957-59
M121B I b
o 121.920
8.5 un Solex 32PAITA 80/4800 139/2800 Mercedes-Benz 190b W121 1959-61
M121B IVb 7 un Solex 34PICB 68/4400 130/2500 Mercedes-Benz 180b W120 1959-61
M121 B V
o 121.924
8.7 un Solex 34PJCB 80/5000 142/2500 Mercedes-Benz 190c W110 1961-65
M121B VIII
o 121.927
7 un Solex 34PICB 68/4400 145/2500 Mercedes-Benz 180c W120 1961-62
M121B IX
o 121.928
8.8 due Solex 44PHH 105/5700 142/3200 Mercedes-Benz 190 SL 1959-63

Versione da 2 litri[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1965 è stata introdotta un'evoluzione del precedente 1.9, evoluzione consistente nell'incremento della cilindrata da 1897 a 1988 cc. Tale incremento è stato ottenuto aumentando l'alesaggio di 2 mm, passando così dagli originari 85 mm ad 87 mm nella nuova configurazione.
Tra le altre nuove caratteristiche, sono da ricordare:

  • codice motore: M121 B IX o 121.940;
  • rapporto di compressione: 9:1;
  • alimentazione mediante due carburatori Solex 38 PDSJ;
  • albero motore su 5 supporti di banco;
  • potenza massima: 95 CV a 5200 giri/min;
  • coppia massima: 154 N·m a 3600 giri/min;
  • applicazione: Mercedes-Benz 200 W110 (1965-68).

Altre applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il motore M121 è stato utilizzato anche in altri tipi di veicoli. Il motore M121 ha trovato infatti applicazione anche negli autocarri Mercedes-Benz L319 per il trasporto leggero, prodotti dal 1956 al 1967. Anche alcuni modelli Unimog, i noti autocarri-fuoristrada del gruppo Daimler-Benz, hanno usufruito di tale motore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]