Mercedes-Benz M156

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Mercedes-Benz M156 è un motore a scoppio ad alte prestazioni prodotto a partire dal 2006 dalla Casa motoristica AMG, per la sua Casa madre Mercedes-Benz, che l'ha utilizzato su diversi suoi modelli.

Profilo e caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Vista integrale del motore M156

Questo motore di tipo V8 va ad affiancare ed in seguito a sostituire il 5.5 litri M155, altro potente V8 Mercedes-Benz rivisto anche dalla AMG, ormai storico reparto sportivo della Casa tedesca. A differenza del suo predecessore, il motore M156 non è un motore Mercedes-Benz rivisto dalla AMG, ma un motore progettato e realizzato esclusivamente da quest'ultima, il primo, forse, di una serie.
Forte di prestazioni comprese fra 457 e 525 CV, questo motore da 6.2 litri durante la sua produzione è stato per un periodo il V8 aspirato per autovetture di serie più potente al mondo, superato nel 2010 da un altro motore AMG, strettamente imparentato con l'M156, ossia il motore M159 descritto più avanti. Alcune caratteristiche sono frutto dell'esperienza in campo sportivo dell'azienda di Affalterbach, che da diversi decenni collabora con Mercedes-Benz nelle competizioni. Inoltre, AMG dichiara che rispetto ad altri motori di pari categoria, il motore M156 può erogare circa il 20% in più di coppia motrice, dimostrandosi così sensibilmente più elastico.
Interamente costruito utilizzando una speciale lega di alluminio ad alta resistenza, il motore M156 utilizza anche un collettore di aspirazione a geometria variabile, dotato di due farfalle, mentre la distribuzione utilizza punterie a bicchierino che gli permettono di minimizzare gli attriti e di poter funzionare a regimi decisamente alti. La fasatura variabile su entrambi i lati (aspirazione e scarico) permette di ottimizzare l'erogazione di coppia motrice a seconda del carico del motore.
Riassumendo, queste sono le caratteristiche principali del motore M156:

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le prestazioni del motore M156 variano a seconda del tipo di vettura su cui vengono montati. Nella seguente tabella vengono mostrate le differenti applicazioni ed i diversi livelli di potenza in cui è stato reso disponibile il motore M156.

Variante Potenza
CV/rpm
Coppia
Nm/rpm
Applicazioni Anni di
produzione
1. 457/6800 600/5000 Mercedes-Benz C63 AMG W204 dal 03/2007
2. 481/6800 630/5000 Mercedes-Benz CLK63 AMG W209 2006-09
3. 487/6800 600/5000 Mercedes-Benz C63 AMG Performance W204 dall'11/2009
4. 510/6800 630/5200 Mercedes-Benz ML63 AMG W164 2006-11
Mercedes-Benz R63 AMG W251 2006-07
5. 514/6800 Mercedes-Benz E63 AMG W211 2006-09
Mercedes-Benz CLS63 AMG 2006-10
6. 507/6800 610/5200 Mercedes-Benz C63 AMG Edition 507 W204 dal 06/2013
7. 517/6800 620/5200 Mercedes-Benz C63 AMG Black Series W204 dal 01/2012
8. 525/6800 630/5200 Mercedes-Benz E63 AMG W212 2009-11
Mercedes-Benz S63 AMG W221 2006-10
Mercedes-Benz CL63 AMG 2006-10
Mercedes-Benz SL63 AMG R230 2008-11

Motore M159[modifica | modifica wikitesto]

Il motore M159 è un'evoluzione del motore M156: partendo dal "normale" V8 AMG, ne vengono ancor più perfezionati il comparto aspirazione e quello della distribuzione. Anche il collettore di scarico, del tipo 4-2-1 (in tale configurazione permette una migliore risposta ai bassi regimi), riceve ulteriori rivisitazioni.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Mercedes-Benz M159.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]