La mortadella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La mortadella
La mortadella Monicelli.png
Sophia Loren in una scena del film
Titolo originale La mortadella
Lingua originale italiano, inglese
Paese di produzione Italia, Francia, USA
Anno 1971
Durata 109 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Mario Monicelli
Soggetto Renato W. Spera
Sceneggiatura Suso Cecchi D'Amico, Mario Monicelli, Ring Lardner Jr.
Produttore Carlo Ponti
Casa di produzione Compagnia Cinematografica Champion
Distribuzione (Italia) Dear International
Fotografia Alfio Contini
Montaggio Ruggero Mastroianni
Musiche Ron, Lucio Dalla
Scenografia Mario Garbuglia
Costumi Albert Wolsky, Enrico Sabbatini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La mortadella è un film del 1971 diretto da Mario Monicelli con Gigi Proietti e Sofia Loren.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Maddalena, operaia in un'azienda di salumi, raggiunge negli Stati Uniti il fidanzato Michele, ma viene fermata alla dogana, perché non vuole separarsi dalla mortadella regalatale dagli ex colleghi. In poco tempo, Maddalena si rende conto che Michele, da quando vive a New York ha rinunciato ai suoi ideali per interessi economici per cui lei annulla la promessa di matrimonio. Costretta a rimanere per alcuni giorni all' interno dell' aeroporto, Maddalena è costretta a mangiarsi la mortadella ( di cui ne offre anche ad alcuni dipendenti locali ) finché, con il salume ormai ridotto a poche centinaia di grammi, le autorità finalmente. Nel frattempo Jack - il solito reporter a caccia di articoli sensazionali - le aveva offerto conforto e appoggio. Finalmente libera, Maddalena ne accetta l' ospitalita'. In seguito ad un ennesimo litigio - degenerato in danni ingenti all'arredamento d'un ristorante - Michele, sempre più ambizioso, prende lo spunto per un'iniziativa d'affari e la propone a Maddalena, che declina. A questo punto Jack si coinvolge direttamente, prende le difese di Maddalena e litiga con Michele. Fortemente provata dall' ennesimo litigio, lei abbandona definitivamente quest'ultimo - che aveva dichiarato a sua volta di non voler sposare una 'prostituta' - reazione questa causata da Maddalena stessa quando lei gli aveva rivelato d'aver fatto all'amore col giornalista.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Erroneamente, nell'elenco dei crediti finali, il cognome dell'attrice Susan Sarandon è scritto "Sarendon".

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema