Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Yitzhak Shamir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yitzhak Shamir
יצחק שמיר
Yitzhak Shamir.jpg

Primo ministro di Israele
Durata mandato 10 ottobre 1983 –
13 settembre 1984
Predecessore Menachem Begin
Successore Shimon Peres

Durata mandato 20 ottobre 1986 –
13 luglio 1992
Predecessore Shimon Peres
Successore Yitzhak Rabin

Dati generali
Partito politico Likud
Alma mater Università di Varsavia

Yitzhak Shamir (in ebraico יִצְחָק שָׁמִיר ascolta[?·info]; Różana, 15 ottobre 1915Tel Aviv, 30 giugno 2012) è stato un politico israeliano.

Yitzhak Shamir (a sinistra, coi baffi) stringe la mano al segretario della Difesa statunitense Weinberger

È stato Primo ministro di Israele due volte dal 1983 al 1984 e dal 1986 al 1992. Ebreo di origine polacca (il suo nome di nascita era Icchak Jaziernicki) studiò in Polonia ed emigrò in Palestina nel 1935.

Fu un importante esponente del gruppo terroristico Banda Stern, responsabile di atti come l'assassinio del negoziatore ONU Folke Bernadotte.

Membro del partito conservatore Likud fin dalla fondazione (1977), di cui fu leader dal 1983 al 1992, fu deputato alla Knesset, ministro degli esteri e primo ministro. Lasciò la politica attiva nel 1996.

Malato da tempo, si spegne il 30 giugno 2012 a Tel Aviv.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ultime Notizie Online | Agenzia Giornalistica Italia | AGI

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro di Israele Successore Flag of Israel.svg
Menachem Begin 10 ottobre 1983 - 13 settembre 1984 Shimon Peres I
Shimon Peres 20 ottobre 1986 - 13 luglio 1992 Yitzhak Rabin II
Controllo di autorità VIAF: (EN79410188 · LCCN: (ENn88622399 · ISNI: (EN0000 0001 2141 2432 · GND: (DE119081687 · BNF: (FRcb13576968f (data)