Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Chaim Herzog

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chaim Herzog

Chaim Herzog (ebraico: חיים הרצוג; Belfast, 19 aprile 1918Tel Aviv, 17 aprile 1997) è stato un militare e politico israeliano, presidente di Israele dal 1983 al 1993.

Prima di ciò ha ricoperto gli incarichi di direttore dei servizi segreti militari dello stato (19591962), governatore israeliano della Cisgiordania e ambasciatore di Israele.

Figlio di Yitzhak HaLevi Herzog, ha combattuto nell'esercito britannico durante la seconda guerra mondiale e poi nell'esercito israeliano al momento dell'indipendenza del Paese.

Nel 1975 fu nominato ambasciatore d'Israele presso le Nazioni Unite. In questa veste denunciò la definizione di sionismo adottata dall'Assemblea generale dell'organizzazione, che assimilava tale dottrina al razzismo.

Suo figlio è Isaac Herzog.

Noto anche per aver scritto il libro Le grandi battaglie della Bibbia assieme a Mordechai Gichon.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente d'Israele Successore Presidential Standard (Israel).svg
Yitzhak Navon 1983 - 1993 Ezer Weizman
Controllo di autorità VIAF: (EN108288485 · LCCN: (ENn50038209 · GND: (DE119478919 · BNF: (FRcb12210717n (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie