Unti e bisunti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unti e bisunti
Unti e bisunti.jpg
Logo della serie
PaeseItalia
Anno2013-2015
Generedocu-reality, enogastronomico
Edizioni3
Puntate36
Durata23 min. (st. 1)
45 min. (st. 2-3)
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreChef Rubio
IdeatoreCristiana Mastropietro, Riccardo Mastropietro, Serena Castana
RegiaRiccardo Mastropietro e Michele Imperio
MontaggioAdriano Blake Faggioni, Giulio Testa, Gabriele Sartori, Alessandro Laciamelella
Casa di produzionePesci Combattenti
Rete televisivaDMAX

Unti e bisunti è un programma televisivo italiano "on the road" presentato da Chef Rubio, alias di Gabriele Rubini, e trasmesso su DMAX e dal 2017 in replica su NOVE. L'ideazione del formato è della casa di produzione Pesci Combattenti.[1] Nella prima stagione sono stati trasmessi 12 episodi da 23 minuti. Nella seconda e terza stagione sono stati trasmessi 10 episodi più due speciali da 44 minuti. È stato trasmesso anche nei canali DMAX di Spagna (con il nome El Chef Rubio[2]) e Germania (So isst Mann in Italien[3]) e anche in canali di 80 paesi. Il programma è stato declinato in un film, Unto e bisunto - La vera storia di Chef Rubio, trasmesso il 20 dicembre 2016.[4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In ogni puntata Chef Rubio gira il Bel Paese per cercare i piatti della tradizione più "unti e bisunti", per poi sfidare un cuoco del cibo da strada tipico del luogo. L'arduo compito di sancire il vincitore viene affidato ad una giuria composta da persone comuni, solitamente da una rappresentativa sportiva del posto.[5]

La seconda stagione ha visto alcune modifiche al format: inizialmente Rubio trova dei piatti, poi decide chi sfidare, e (solo in questa stagione) chi perde si sottopone a una penitenza; inoltre si sono viste ricette estere.[5]

Nella terza invece c'è una trama: un uomo misterioso ha fatto saltare la cucina di Rubio, e lo porta a girare luoghi d'Italia meno conosciuti, e anche all'estero; può capitare che siano i cuochi locali a lanciare la sfida, i cui aspetti sono più sfumati rispetto alle prime due stagioni. Inoltre, la prima puntata è stata trasmessa in simulcast anche su Real Time e Deejay TV.[6]

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

     Vittoria
     Pareggio
     Sconfitta

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Città Sfidato Specialità Giuria Prima TV
1 Napoli Antonio Moglie detto "'O Re'" della Zuppa forte Panino con la Zuppa di soffritto ovvero la Zuppa forte Tifosi del Napoli 23 giugno 2013
2 Catania Vincenzo e Nino Leone detti "I Leones" Involtini e polpette di cavallo Giocatori del Nuoto Catania 23 giugno 2013
3 Roma Ivano detto "Er Mago" del Fritto Romano Fritto misto alla Romana Giocatori del Lazio Rugby 30 giugno 2013
4 Palermo Rosolino Basile alias Rocky Re della Vucciria detto "The King" del Pani câ meusa Pane con milza Motociclisti del Moto Club Palermo 7 luglio 2013
5 Cetara (SA) Pasquale Torrente detto "'O Principe" del Cuoppo Cuoppo misto di Alici Pescatori di Cetara 14 luglio 2013
6 Firenze Orazio Nencioni detto "Il Michelangelo" del Lampredotto Panino al Lampredotto Calcianti del calcio storico di Firenze 21 luglio 2013
7 Livorno Marco detto "Il Pirata" del Cacciucco Cacciucco alla Livornese Vogatori di Livorno 28 luglio 2013
8 Calderara di Reno (BO) Marisa detta "La Regina" delle Rane in umido Rane in umido Camionisti emiliani 4 agosto 2013
9 Amatrice (RI) Memmo detto "Er Guru" dell'Amatriciana Cicerchiata Cavallari di Amatrice 11 agosto 2013
10 Gaeta (LT) Carlo Avallone detto "Il Tiellaro" Tiella di Gaeta con polpi fritti e cozze Gruppo Diving di Gaeta 25 agosto 2013
11 San Pio delle Camere (AQ) Tonino e Tartaro detti "Il Gatto e la Volpe" Pecora alla cottora Pecorai abruzzesi 1º settembre 2013
12 Riccione (RN) Roberto alias Roby detto "Il cuoco dei surfisti" Cassone con lumache di mare Surfisti del Vela Club Marano 1º settembre 2013

Risultato finale della prima stagione: 4 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Città Sfidato Specialità Giuria Prima TV
1 Bari Gaetano e Lello detti "U'Russ" Ciola di 'ndrame (budella di cavallino) Patriots Bari (squadra di football americano) 21 aprile 2014
2 Villagrande Strisaili (NU) Dennis e Quaid Sa Cordha (intestino di pecora e budello) Lottatori di Istrumpa 28 aprile 2014
3 Genova Paolo detto "Il Tortaio" Torta pasqualina con bietole Camalli del porto di Genova 5 maggio 2014
4 Torino Khaled e Murad detti "I Marrakech" Tajine di manzo con prugne in agrodolce Rapper multietnici di Torino 12 maggio 2014
5 Cagliari I Balena Murena fritta e anguille alla griglia Kartisti del Sardinia Kart Indoor 19 maggio 2014
6 Milano César y su Mamita Combinado Especial (spiedini di cuore di bovino alla griglia, trippa e durelli di pollo) Ballerini peruviani 26 maggio 2014
7 Funes (BZ) Hans Gröstl Musicisti del Schuhplattlergruppe Villnöß 2 giugno 2014
8 Roma Tarun detto "Er Principe" Mutton Curry (spezzatino di pecora in salsa curry piccante con riso basmati) Ballerini di Bollywood Dance 9 giugno 2014
9 Malgolo (TN) Famiglia Di Nuzzo detti "I Di Nuzzonbaum" Gnocchi di mais con Mortandela e fonduta di Casolet Borari (taglialegna) della Val di Non 16 giugno 2014
10 Chioggia (VE) I Laguna Brothers Broétto (zuppa di pesce misto) Balestrieri chioggiotti 23 giugno 2014

Risultato finale della seconda stagione: 4 vittorie e 6 sconfitte.

Il 30 giugno e il 7 luglio 2014 sono state trasmesse due puntate speciali con un riassunto della seconda stagione e gli errori dietro le quinte.[7]

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Città Sfidato Specialità Giuria Prima TV
1 Catanzaro I gemelli Santo e Salvatore Tallarico detti "Tallaricos" Morzello di vitello "illustrissimo" Antica congrega del morzello 8 settembre 2015
2 Matera Angelo Pantaleone Pignata (stufato di pecora) "Le ragazze dei sassi" (donne di Matera) 8 settembre 2015
3 Fasano (BR) Leo detto "L'Uomo Riccio" L'Intrattieni (antipasto con alimenti di terra e mare) Famiglia di Leo 15 settembre 2015
4 Jelsi (CB) Mangazione Funnateglie (intingolo a base di pomodoro, peperoni, salsiccia secca e uova) Amici di Mangazione 22 settembre 2015
5 Ascoli Piceno Sunny, Miss Olive all'Ascolana Olive all'Ascolana Professor Leonardo Seghetti, esperto di olive 29 settembre 2015
6 Foligno (PG) Luca Fedele detto "Lu Missile" Piccione in arrosto morto alla Folignate (ripieno di salsiccia di maiale) Gente di Foligno 6 ottobre 2015
7 Challand-Saint-Anselme (AO) Michel Seupa Valdostana (a base di pane raffermo, fontina DOP e cavolo verza) Bisa, padre di Michel 13 ottobre 2015
8 Palol de Revardit (Catalogna, Spagna) Pere Mia Arròs a la cassola (riso bomba con pomodoro, peperoni e vari tipi di carne e pesce) Oracolo del riso 20 ottobre 2015
9 Monaco di Baviera (Germania) Daniela e Luigi Panino "con tutta Monaco dentro" (Leberkäse, patate, cipolle e mostarda al miele) Surfisti del fiume Eisbach 27 ottobre 2015
10 Marsiglia (Francia) Chef Bernard Bouillabaisse Alain e altri italo-marsigliesi 3 novembre 2015

Risultato finale della terza stagione: 5 vittorie e 5 sconfitte.

Alla fine si scopre che in realtà quel personaggio oscuro era se stesso, che la sfida più difficile non è quella con gli altri, ma quella con se stessi. Infine, Rubio si congeda rompendo la quarta parete: "Regà, nun so quando e se se rivedremo, ma ricordateve 'na cosa: l'importante è nun fermasse, mai!"

Il 10 e il 17 novembre 2015 sono andati in onda i "best of" con il backstage, gli errori e le scene inedite della terza stagione.

Il 26 dicembre 2015 è andata in onda una maratona di tutti gli episodi della terza stagione, denominata "Santi e bisanti".[8]

Unto e bisunto - La vera storia di Chef Rubio[modifica | modifica wikitesto]

Unto e bisunto - La vera storia di Chef Rubio
Unto E Bisunto - La Vera Storia Di Chef Rubio.jpg
Logo del film
Titolo originaleUnto e bisunto - La vera storia di Chef Rubio
PaeseItalia
Anno2016
Formatofilm TV
Generebiografico, commedia
Durata73 minuti
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaRiccardo Mastropietro
SceneggiaturaCristiana Mastropietro, Serena Castana
Interpreti e personaggi
FotografiaLuca Nervegna
MontaggioAdriano B. Faggioni
MusicheJack D. Elliot
Casa di produzionePesci Combattenti
Prima visione
Data20 dicembre 2016
Rete televisivaDMAX

Come spin-off del programma fu fatto un film per la televisione dal nome Unto e bisunto - La vera storia di Chef Rubio in cui Gabriele Rubini ha il suo primo ruolo come protagonista di un film.

L'opera è un “biopic” in cui Rubio veste i panni di se stesso.[4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Intorno al 2050 Rubio è un anziano che vive in una capanna sulla spiaggia. Cosa è accaduto? Cosa gli è capitato?

Il film ripercorre la sua storia da quando è venuto al mondo (nella cucina di un ristorante) alla sua prima parola (che non fu «mamma» ma «magna») alla scoperta del suo incredibile superpotere: «il palato assoluto». Esso è un dono speciale che fin da bambino gli ha permesso di riconoscere ingredienti e sapori di ogni pietanza e lo ha reso uno chef famoso e idolatrato, protagonista di programmi televisivi. Finché, un brutto giorno, Rubio perderà questo “superpotere”. Improvvisamente non sente più i sapori e non riesce a distinguere più il dolce dal salato o l'aspro dal piccante. Sarà questa la sua fine?[4]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua prima messa in onda, il 20 dicembre 2016 in prima serata, il film ha ottenuto 659.000 telespettatori pari al 2,5% di share con 600.000 spettatori che seguirono la diretta live su Facebook. Fu lo share più alto dell'anno per il canale DMAX.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Unti e bisunti, su Tvzap, 30 dicembre 2013. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  2. ^ Unti e Bisunti (serie TV), su Chef Rubio. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  3. ^ (DE) imfernsehen GmbH & Co KG, Chef Rubio – So isst Mann in Italien Staffel 1 Episodenguide. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  4. ^ a b c Unto e Bisunto, la vera storia di Chef Rubio, su Video: ultime notizie - Corriere TV. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  5. ^ a b Unti e Bisunti | Guarda su Dplay. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  6. ^ Deejay Tv: arrivano Pif e Vladimir Luxuria, tutte le novità del palinsesto, su panorama.it.
  7. ^ Redazione, "Unti e bisunti - Best Of" con Chef Rubio, su NonSoloCinema, 28 giugno 2014. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  8. ^ https://www.ilsussidiario.net/redazione, Chef Rubio / Il cuoco di Unti e bisunti presenta da Fazio il suo nuovo libro. 'Diamo voce a Franco' (Che fuori tempo che fa, puntata 13 novembre 2016), su IlSussidiario.net, 13 novembre 2016. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  9. ^ MARTEDI 20 DICEMBRE 2016 DMAX MIGLIOR RISULTATO DEL 2016 PER DMAX (PDF), su discovery-italia.s3.amazonaws.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]