Purple Drank

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un cucchiaio della sostanza che mostra il tipico colore che le dà il nome

Purple Drank, conosciuto anche come sizzurp[1] e lean[2], è un termine di slang usato per indicare una mistura a base di sciroppo per la tosse usato impropriamente rispetto alle indicazioni mediche e facendone quindi una droga ricreativa.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo composto è diventato famoso nella comunità hip hop americana degli anni '90, originariamente a Houston.[3] In Italia è meglio conosciuto per la sua associazione con la scena trap, che negli ultimi anni l'ha ampiamente popolarizzato.[4]

Per preparare la bevanda viene usato generalmente sciroppo per la tosse contenente codeina o prometazina[5] usato in dosi maggiori rispetto a quelle consigliate, che viene poi mescolato con bevande gassate, generalmente Sprite. Il colore del mix ottenuto sarà quindi viola, a causa dei coloranti contenuti nello sciroppo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo quanto scritto dall'autore di Houston Lance Scott Walker, il purple drank cominciò la sua fama negli anni '60 in quella città, quando i musicisti blues prendevano del Robitussin mischiato alla birra.[6] Nei decenni successivi la bevanda otterrà più popolarità, soprattutto grazie ad artisti hip hop come DJ Screw. Alla droga è infatti attribuita l'ispirazione per il suo tipico stile "chopped and screwed".[7] Nel Giugno del 2000, con il singolo dei Three 6 Mafia "Sippin' on Some Syrup", il termine "Purple Drank" diviene popolare a livello nazionale.[8]

Effetti[modifica | modifica wikitesto]

Gli effetti fisiologici della Purple Drank hanno indotto l'utente a produrre lievi "effetti collaterali euforici", che sono accompagnati da "disabilità motoria, letargia, sonnolenza e una sensazione dissociativa da tutte le altre parti del corpo". L'autrice di Houston, Lance Scott Walker, ha notato che la combinazione super dolce di soda, sciroppo per la tosse e Jolly Ranchers fornisce un sapore e una sensazione che rimane sulla lingua per una durata prolungata. Questo fenomeno è spesso attraente per gli utenti principianti. La Purple Drank è spesso usata in combinazione con alcol e / o altri farmaci. La prometazina induce un enzima epatico che rende la codeina molto più forte di per sé, un po' 'come la combinazione di glutetimide (Doriden) e codeina che era popolare nelle strade dagli anni settanta fino ai primi anni novanta quando il Glutethimide era stato sospeso dai produttori.

Un gran numero di morti è stato attribuito a questa combinazione.

Pericoli[modifica | modifica wikitesto]

In un articolo che segue il ricovero in ospedale del rapper Lil Wayne[9], accusato di essere collegato alla Purple Drank, il Los Angeles Times ha parlato al medico e all'ospedale George Fallieras, sui pericoli dell'invenzione. Fallieras ha dichiarato che nella sua destinazione d'uso, "la codeina nella medicina serve come antidolorifico e sopprime anche la tosse. Un secondo farmaco nello sciroppo per la tosse, noto come prometazina, viene usato come antistaminico e comunemente usato per trattare la chinetosi e la nausea. È anche in parte un sedativo utilizzato in parzialmente per impedire alle persone di bere troppe cose: si tratta di uno sciroppo per la tosse molto comune che, se assunto in quantità appropriatamente prescritte, è abbastanza sicuro."

I pericoli insorgono a dosaggi più elevati perché la prometazina è un depressivo del sistema nervoso centrale e la codeina è un depressivo respiratorio. Quando la codeina viene assunta in quantità molto elevate, può causare l'arresto della respirazione. L'uso di alcol e altre droghe insieme al bevitore di Purple Drank aumenta la possibilità di problemi. Fallieras ha dichiarato che la miscela non provoca le stesse crisi ma aumenta la loro probabilità in quelle a loro sensibili. La bevanda include una quantità "massiccia" di codeina di oppiacei, che può dare dipendenza in dosi elevate, e Fallieras afferma che "la prometazina è stata notata almeno aneddoticamente per intensificare gli effetti euforici della codeina nel cervello".

La natura avvincente della bevanda significa che cercare di interrompere l'uso regolare può causare sintomi di astinenza.

In un'intervista del 2008 con MTV News, Lil Wayne ha descritto il ritiro come un sentimento "E' come la morte nel tuo stomaco quando ti fermi. Tutti vogliono che fermi tutto questo. Ma non è così facile".[10]

Riferimenti nella cultura trap[modifica | modifica wikitesto]

In Italia questo tipo di droga è spesso associato con l'ambiente trap, a causa dei vari artisti che fanno più volte riferimento al Purple nelle loro canzoni.

Morti dall'uso[modifica | modifica wikitesto]

La Purple Drank è confermata o sospettata di aver causato la morte di diversi VIP.

DJ Screw, che ha reso popolare la bevanda a base di codeina, è morto per overdose di codeina-prometazina- alcol il 16 novembre 2000, diversi mesi dopo il debutto del video di Three 6 Mafia.[11]

Big Moe, i suoi album City of Syrup e Purple World erano basati sulla bevanda e che è stato descritto come "aver rapportato ossessivamente la droga", morto all'età di 33 anni il 14 ottobre 2007, dopo aver avuto un infarto una settimana prima che lo mandasse in coma. C'era la speculazione che la Purple Drank potesse aver contribuito alla sua morte.

Pimp C, influente rapper di Port Arthur, Texas e membro del duo rap UGK , è stato trovato morto il 4 dicembre 2007, al Mondrian Hotel di West Hollywood, in California. L'ufficio del coroner della contea di Los Angeles ha riferito che la morte del rapper era "dovuto a effetti di prometazina / codeina e altri fattori non stabiliti". Ed Winter, vice capo del Coroner's Office, disse che i livelli del farmaco erano elevati, ma non abbastanza da ritenere la morte un sovradosaggio. Tuttavia, Pimp C aveva una storia di apnea notturna, una condizione che fa smettere di respirare per brevi periodi durante il sonno. Un portavoce dell'ufficio del coroner ha detto che la combinazione di apnea del sonno e farmaci per la tosse ha probabilmente soppresso il respiro del rapper Pimp C abbastanza a lungo da provocare la sua morte.[12]

Fredo Santana, un rapper americano che spesso faceva riferimenti alla bevanda nella sua musica, è morto per un infarto il 19 gennaio 2018. Secondo TMZ[13], aveva sofferto di problemi al fegato e ai reni, che si credeva essere il risultato della sua dipendenza.[14]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bryan Robinson, Cough Syrup Abuse in Texas Takes Center Stage, ABC News, August 17, 2005
  2. ^ Richard Klemme, USE OF PROMETHAZINE WITH CODEINE SYRUP: COUGH/COLD EPIDEMIC OR SIGNIFICANT ABUSE?, Texas State Board of Pharmacy Newsletter, Volume XXV, Number 2, Spring 2001. The name "lean" refers to "abusers’ propensity of having difficulty in standing up straight."
  3. ^ Tamara Palmer (2005). Country Fried Soul: Adventures in Dirty South Hip-hop. Outline Press Limited. p. 188.
  4. ^ https://noisey.vice.com/it/article/rnnkqx/rapper-italiani-impazziti-per-la-purple-drank
  5. ^ Peters Ronald J. Jr; Steven H. Kelder; Christine M. Markham; George S. Yacoubian Jr; Lecresha A. Peters; Artist Ellis (2003). "Beliefs and social norms about codeine and promethazine hydrochloride cough syrup (CPHCS) onset and perceived addiction among urban Houstonian adolescents: an addiction trend in the city of lean". Journal of drug education. 33 (4): 415–25. doi:10.2190/NXJ6-U60J-XTY0-09MP. PMID 15237866.
  6. ^ Marah Eakin (March 26, 2013). "Learn all about the long, lean history of "sizzurp" with this 7-minute audio primer". A.V. Club.
  7. ^ Corcoran, Michael Joseph (2005). "The Geto Boys and DJ Screw: Where the Dirty South Began". All Over the Map: True Heroes of Texas Music (1st ed.). Austin: University of Texas Press. pp. 23–26. ISBN 0-292-70976-5.
  8. ^ Walker, Yolanda (October 20, 2006). "Drug-laced cough syrup tempts Texas teens". WFAA. Archived from the original on January 25, 2007. Retrieved October 28, 2006.
  9. ^ Gruppo Universitario per la Nuova Musica, in Oxford Music Online, Oxford University Press, 2001. URL consultato il 2 aprile 2019.
  10. ^ Rockol com s.r.l, √ Lil' Wayne, l'ipotesi di TMZ: in ospedale per colpa del sizzurp. Cos'è la 'droga legale' preferita dai rapper del sud degli USA, su Rockol. URL consultato il 2 aprile 2019.
  11. ^ Rockol com s.r.l, √ Morto a 30 anni il produttore DJ Screw, su Rockol. URL consultato il 2 aprile 2019.
  12. ^ Rockol com s.r.l, √ Resa nota la causa della morte del rapper Pimp C, su Rockol. URL consultato il 2 aprile 2019.
  13. ^ (EN) TMZ, su TMZ. URL consultato il 2 aprile 2019.
  14. ^ Rockol com s.r.l, √ Addio al rapper Fredo Santana, su Rockol. URL consultato il 2 aprile 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia