Laddu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Laddu
"Laddu" serviti durante una cerimonia
Origini
Luoghi d'origineBandiera del Pakistan Pakistan
Bandiera dell'India India
Bandiera del Bangladesh Bangladesh
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principaliFarina
Latte
Zucchero
VariantiFarina di ceci
Semolino

I laddu, o laddoo, sono dolci di forma sferica, diffusi soprattutto nell'Asia meridionale. Sono preparati con farina, impasto tritato, zucchero e con altri ingredienti che possono variare in base alla ricetta. Sono dolci che vengono serviti, tipicamente, in occasione di festività o di ricorrenze religiose.[1][2]

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

Laddu

La farina utilizzata per la preparazione dell'impasto è una miscela di farina di ceci, semolino e cocco macinato. A questi ingredienti vedono uniti lo zucchero e altri aromi, cucinati nel ghi e infine modellati a forma sferica. Alcune ricette di laddu contengono medicinali ayurveda, altre ricette prevedono il fieno greco, vari cereali e canditi. Anche pistacchi e mandorle sono tipiche aggiunte nell'impasto dei laddu.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

I laddu sono spesso preparati per festività o eventi di tipo familiare, come matrimoni e nascite di bambini, o dati come prasadam (offerta religiosa di cibo) presso i templi induisti e sikh. I laddu sono considerati un dolce tradizionale per l'Eid in alcune comunità Islamiche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sweet shops make hay in Diwali shine, su The New Indian Express.
  2. ^ Sangeetha Devi Dundoo, As good as home, su The Hindu.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]