Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kufta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kufta
Koofteh tabrizi.jpg
Il koufteh tabrizi, una specialità del nord-ovest dell'Iran.
Origini
Altri nomicufta, kufte, köfte, kofta
Luogo d'origineIran Iran
DiffusioneMedio Oriente, Africa del nord, Penisola balcanica, Subcontinente indiano
Dettagli
Categoriasecondo piatto
Ingredienti principalicarne, cipolla e spezie
 

Il kufta (anche kofta o kofte, dall'arabo كفتة) è una polpetta, di solito di carne d'agnello speziata, che viene principalmente servita nei Balcani, nel Medio Oriente, nel Nordafrica e nel subcontinente indiano.

Viene normalmente fritta[1], ma in paesi come Palestina e Giordania, il cufta indica la carne macinata cotta al forno. Quando viene cotta sulla carbonella viene invece chiamata cabab.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

In Grecia e a Cipro vengono fritte e accompagnate con tzatziki o yogurt. In Bulgaria sono preparate con carne di bovino, di suino o di vitello oppure con un mix delle tre. Vengono accompagnate con tarator o meze.

La ricetta romena prevede invece l'utilizzo di carne maiale tritata, purea di patata e spezie e poi la friggitura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina