Jennie Kim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jennie Kim
20190106 (NEWSEN) 블랙핑크(BLACKPINK), 수줍은 많은 소녀지만 돋보이는 아름다운 미모 (Golden Disc Awards 2019) (9).jpg
Jennie Kim sul red carpet dei Golden Disc Award nel gennaio 2019
NazionalitàCorea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop[1]
Hip hop[1]
Pop rock[1]
Periodo di attività musicale2016 – in attività
Strumentovoce
Etichetta
Gruppo attualeBlackpink (2016-)
Logo ufficiale

Jennie Kim (김제니?, 金珍妮?, Gim Je-niLR, Kim CheniMR; Seul, 16 gennaio 1996[3]) è una cantante e rapper sudcoreana.

Dal 2016 è un membro del gruppo musicale sudcoreano Blackpink, sotto contratto con l'etichetta YG Entertainment.[4][5][6] Nel 2018 ha debuttato come solista, pubblicando il singolo Solo.[7]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jennie Kim è nata il 16 gennaio 1996 a Cheongdam-dong nel Distretto di Gangnam a Seul.[8][9][10] Quando Jennie aveva otto anni, andò in viaggio con la sua famiglia in Australia e Nuova Zelanda. Mentre erano in Nuova Zelanda, sua madre le chiese se le piaceva quel posto e se voleva restare, Jennie rispose "sì", dato che era solo una bambina. Un anno dopo, fu mandata da sola all'estero per studiare alla Waikowhai Intermediate School di Auckland, in Nuova Zelanda, e visse con una famiglia ospitante.[11] Nel 2006, Jennie apparve nel documentario English, Must Change to Survive, e parlò delle sue esperienze nell'apprendimento di una nuova lingua.[12][13] Durante la sua adolescenza, sognava di diventare una ballerina.[14]

Dopo la laurea, si trasferì all'ACG Parnell College.[11] Sentì molto parlare del K-pop mentre risiedeva in Nuova Zelanda e riuscì a trovare un particolare interesse per la musica della YG Entertainment.[15] Sua madre stava pianificando di trasferirla in Florida, negli Stati Uniti all'età di 14 anni in modo da poter diventare un avvocatessa o insegnante, ma Jennie chiamò sua madre piangendo al telefono, opponendosi ai suoi desideri. Jennie pensava che potrebbe non essere in grado di trovare lavoro che le piaceva in Florida, e la sua famiglia sostenne la sua decisione e si trasferì di nuovo in Corea del Sud.[15][16] Jennie partecipò a un'audizione tenuta dalla YG Entertainment nello stesso anno e portò Take a Bow di Rihanna.[17] In seguito riuscì a unirsi all'etichetta come apprendista. Jennie inizialmente fece l'audizione come cantante, ma la compagnia pensò che avrebbe dovuto essere una rapper, dato che era l'unica tirocinante in grado di parlare inglese, e la maggior parte delle canzoni che cantava includevano rap.[18][19] Frequentò la Cheongdam Middle School e la Chungdam High School durante i suoi giorni di tirocinio.[20]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

2012-2016: debutto con Blackpink e crescente popolarità[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Blackpink.

Il 10 aprile 2012 venne caricata una foto di Jennie con la domanda "Chi è quella ragazza?" sul sito ufficiale della YG Entertainment.[21] Il suo nome non venne rivelato al momento, quindi venne chiamata "Mystery Girl".[22][23] La sua fotografia suscitò molto interesse da parte dei netizen per il suo fascino misterioso e la sua straordinaria bellezza esotica. Divenne immediatamente l'argomento più ricercato su numerosi siti di portale sotto il nome di "Mystery Girl".[24][25] Le informazioni sulla sua identità alla fine sono state scoperte attraverso le indagini dei netizen. Il 13 aprile, un rappresentante della YG Entertainment verificò le informazioni e non fu stato in grado di nascondere la loro sorpresa affermando: "Il nome e l'età sono giusti. Quando era molto giovane, si trasferì all'estero, quindi non credevamo che le persone in Corea l'avrebbero scoperta con solo una foto".[26]

Il 30 agosto 2012 la YG Entertainment pubblicò un video su YouTube intitolato "YG Trainee - Jennie Kim".[27] Nel video, Jennie cantò la canzone di B.o.B, Strange Clouds con Lil Wayne e venne confermata come il primo membro ufficiale del gruppo femminile in arrivo. Attirò l'attenzione per aver fatto un rap inglese frenetico, che ha mostrato le sue forti abilità nel rappare in un modo elegante ma potente, in contraddizione con la sua immagine da ragazza.[28][29] Il 1º settembre, Jennie fece la sua prima apparizione pubblica come protagonista nel video musicale That XX di G-Dragon.[30][31] Secondo i rapporti, Jennie avrebbe debuttato in un gruppo femminile con più di sette membri tra settembre e ottobre, ma venne stato respinto a gennaio 2013.[32][33]

Il 21 gennaio 2013, la YG Ent pubblicò un altro video su YouTube intitolato "Jennie Kim - YG New Artist".[34] Il video fece vedere Jennie che cantava la canzone Lotus Flower Bomb del rapper Wale. I rappresentanti della compagnia dichiararono che Jennie fu finalizzata come membro del nuovo gruppo femminile della YG insieme a Kim Ji-soo e che la sua forza risiedeva nel rap ed era anche brava a cantare e ballare.[35][36] Nel marzo 2013, collaborò nella canzone Special per l'album di debutto di Lee Hi, First Love.[37]

Il 19 giugno 2013, la YG Entertainment annunciò un altro rinvio.[38][39][40] Il gruppo doveva avere dieci membri, ma la competizione divenne accanita tra i tirocinanti dopo ulteriori audizioni, lasciando solo Jennie e altri cinque membri. L'articolo affermava inoltre che Jennie e i membri rimanenti avrebbero avuto apparizioni sequenziali per vedere se fossero ideali per il pubblico e poi debuttare completamente l'anno successivo. Ad agosto, Jennie collaborò com Seungri per la canzone GG Be.[41][42] Nel settembre 2013, collaborò con G-Dragon per la canzone "Black".[43] L'8 settembre fece la sua prima apparizione sul palco insieme a G-Dragon ad Inkigayo.[44][45] Nonostante le numerose dichiarazioni ufficiali rese dalla compagnia, il debutto di Jennie non ebbe luogo e fu costantemente rimandato.[46]

Il 1º giugno 2016, è stata il primo membro a essere rivelata per il nuovo gruppo femminile della YG.[47] L'8 agosto 2016, Jennie debuttò nel gruppo femminile Blackpink con l'uscita del loro singolo Square One.[48] Jennie è la principale rapper e cantante del gruppo (a seconda della canzone o una sub-cantante[49] o una cantante solista con Ji-soo). Secondo la compagna di gruppo Ji-soo, è anche responsabile dell'organizzazione generale[50] e del processo decisionale del gruppo.[51] Jennie descrisse la sua vita di apprendista come un "mondo dal cuore freddo" che era davvero "cattivo". Ha ricordato la sua esperienza di apprendista in una V Live, dicendo che alla fine di ogni mese dovevano essere eseguiti un gruppo, una canzone da ballo e da solista e che l'AD, i produttori e gli artisti stavano guardando e valutando la loro formazione. Spiegò inoltre che molte cose dovevano essere fatte ogni mese, doveva preparare abiti, canzoni, accompagnare ed esercitarsi nella coreografia. Per quanto riguarda la sua vita di tirocinante, Jennie ha anche affermato di dover filmare video di se stessa che rappa, canta, fa popping e krumping ogni settimana per valutazioni intermedie.[42]

2017-presente: successo televisivo e debutto da solista[modifica | modifica wikitesto]

Jennie apparve con Kim Ji-soo in Running Man a luglio 2018.[52] Un video del suo pianto dopo aver attraversato una stanza dell'orrore con Lee Kwang-soo divenne virale in Corea del Sud, ottenendo oltre un milione di visualizzazioni.[53][54][55][56][57] È stata selezionata come la migliore stella della varietà del 2018 scoperta da Running Man. Il 1º ottobre, Jennie venne confermata nel cast del nuovo spettacolo di varietà di Yoo Jae-suk, Village Survival, the Eight.[58]

A metà ottobre 2018, venne annunciato il debutto da solista di Jennie.[59] Nel mezzo della preparazione per il suo debutto, ha deciso che il suo singolo "Solo" sarebbe stato rivelato per la prima volta ai fan durante il tour In Your Area delle Blackpink a Seul prima dell'uscita, il 12 novembre.[60][61] La canzone è stata descritta come "una traccia hip-hop con elementi pop", ed è progettata per mostrare la coesistenza dei personaggi interni ed esterni di Jennie - mostrando i lati di una "ragazza delicata" e una "donna indipendente".[62]

La canzone Solo di Jennie dominò le classifiche giornaliere e settimanali coreane e raggiunse un "All-Kill" dopo aver raggiunto il numero uno nelle classifiche in tempo reale dei principali siti musicali per 15 giorni consecutivi. "Solo" esordì sulle classifiche musicali della Gaon Chart al numero uno e vinse una tripla corona per aver superato le classifiche Digital, Download e Streaming.[63] La canzone rimase nella classifica digitale e mobile per due settimane consecutive e nella Streaming Chart per tre settimane consecutive.[64][65] Oltreoceano, superò la classifica World Digital Songs di Billboard e raggiunse la posizione più alta di iTunes in 40 paesi in 24 ore, dimostrando una forte popolarità globale.[66][67] La canzone venne inclusa nella playlist del The New York Times.[68] "Solo" divenne il video musicale più visto da una solista coreana femminile di tutti i tempi nelle prime 24 ore di uscita.[69][70] Jennie divenne quindi la prima e unica artista solista femminile coreana a superare 300 milioni di visualizzazioni su YouTube in sei mesi.[71][72] La prima apparizione di Jennie come artista solista su Inkigayo e Show! Eum-ak jungsim vennero posticipate poiché le emittenti televisive cancellarono tutte le esibizioni programmate per quella settimana, quindi la YG Entertainment caricò i video coreografici di "Solo" come alternativa ai fan.[73] Il 25 novembre, Jennie ha ricevuto la sua prima vittoria in uno spettacolo musicale come artista solista a Inkigayo.[74]

Nell'aprile 2019, divenne la prima artista coreana a esibirsi al Coachella. La sua performance venne inserita in "Le 10 cose migliori che abbiamo visto al Coachella 2019", e Billboard la descrisse come "strabiliante" e "sbalorditiva" per i fan e i passanti occasionali.[75][76]

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Moda[modifica | modifica wikitesto]

Jennie ad un evento con i fan insieme alle Blackpink per il loro EP Square Up, 24 giugno 2018

Jennie venne scelta come nuova modella per Chanel Korea Beauty e girò la sua prima immagine per il marchio con Harper's Bazaar Korea come nuova musa nel gennaio 2018.[77][78] Jennie divenne Ambasciatrice di Chanel in Corea a giugno. Un portavoce di Chanel Korea spiegò che la lealtà di Jennie verso il marchio e il suo stile alla moda sono in linea con l'immagine di Chanel, in quanto cercano di colpire millenni giovani oltre ai consumatori attuali.[79] Jennie partecipò al lancio della nuova fragranza di Chanel "Les Eaux De Chanel" a Deauville, in Francia, nello stesso mese. Incontrò e intervistò il creatore di profumi di Chanel, Olivier Polge, e realizzò una foto per la sua nuova collezione di fragranze con Comsopolinat Korea.[80][81] Ad ottobre divenne Ambasciatrice globale per la casa di moda francese, unendosi al compagno di etichetta G-Dragon. Partecipò alla sua prima sfilata di moda di Chanel come rappresentante coreana durante la settimana della moda di Parigi, sedendosi in prima fila accanto a Pharrell Williams e Pamela Anderson.[82] Nel marzo 2019, Jennie partecipò all'ultimo spettacolo di Chanel di Karl Lagerfeld.[83]

Nel gennaio 2019, Hera, un marchio di bellezza di lusso sudcoreano di proprietà Amore Pacific, annunciò di aver scelto Jennie come nuova modella grazie alla sua immagine "elegante e lussuosa". Rappresenta il marchio insieme all'attrice Jun Ji-hyun, poiché la società mira ad espandere il suo pubblico target attraverso entrambi i modelli.[84][85] Il primo annuncio pubblicitario di Jennie per il marchio è stato a febbraio per la serie di rossetti Red Vibe, le vendite sono state cinque volte superiori rispetto al precedente prodotto per labbra di Hera e, a causa della crescente popolarità, vengono chiamate "rossetti Jennie".[86]

Stile e influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

Influenze[modifica | modifica wikitesto]

Quando Jennie iniziò a rappare per la prima volta, studiò artisti come Lauryn Hill e le TLC.[87] Jennie ha citato Rihanna come sua principale influenza e modello di riferimento.[88]

Jennie legge riviste di moda e osserva diversi stili di abbigliamento sin da bambina.[89] Jennie afferma che Chanel ha fatto parte della sua vita da quando era piccola e ricorda ancora il suo primo ricordo con l'etichetta fondata da Coco Chanel. "Ricordo che quando ero piccola, guardavo nel guardaroba di mia madre e cercavo sempre abiti di Chanel", ha detto a Elle Indonesia.[90]

Voce[modifica | modifica wikitesto]

Per il suo debutto da solista, fu coinvolta nella produzione degli outfit, del concept e della coreografia.[91] Kim indossò più di 20 abiti, per il suo video musicale Solo. In un'intervista per Billboard Kim disse che durante il processo pensò a come ogni outfit avrebbe accompagnato la canzone e cosa avrebbe potuto fare diversamente, aiutandola ad apprendere molti modi diversi di approccio alla moda.[92][93] L'allenatore vocale Shin Yoo-mi, che lavorò con le Blackpink per sei anni fino al loro debutto, allenò Kim per il suo debutto da solista. In un'intervista, descrisse Kim come un multi-giocatore brava a cantare, rappare e scrivere testi.[94]

Immagine pubblica[modifica | modifica wikitesto]

Fin dal suo debutto, attirò l'attenzione sulla sua bellezza naturale ma esotica ed è stata incoronata come "It girl" e "Icon". Anche ben espresso era il suo stile di lusso di marchi di lusso; così a Jennie furono dati i soprannomi "Human Gucci" e "Human Chanel".[95][96] Jennie è stata rapidamente notata per il suo grande senso della moda ed è stata invitata a numerosi eventi di moda come il "Summer 17 Collection Launch Party" di Saint Laurent[non chiaro] di Anthony Vaccarello,[97] la mostra "Mademoiselle Privé" di Chanel, e il "Comics Collection Launch" di Prada Party.[98] House of Chanel l'ha quindi scelta come House Ambassador dopo aver osservato gli effetti a catena della fashionista Jennie.[95] È nota per avere un enorme potere di vendita, poiché le foto sui suoi social diventano articoli e gli oggetti che mostra diventano una tendenza.[99] Mentre promuoveva il suo singolo di debutto, Jennie indossò diverse forcine. Le forcine diventarono immediatamente una tendenza e vennero chiamate "forcine di Jennie" a causa della crescente popolarità degli articoli.[100][101][102]

Jennie ha avuto la sua prima rivista da solista per Dazed Korea con Saint Laurent nell'aprile 2017.[103][104] Jennie è stata la prima celebrità coreana a fare da modella per Boucheron Paris, un marchio di gioielli di lusso parigino. Si diceva che l'atmosfera "elegante" e "lussuosa" di Jennie spingesse la mente di Boucheron a concentrarsi sul marketing delle immagini. Da allora partecipò a numerose riviste di moda, tra cui Dazed, Haper's Bazaar, Elle, Marie Clarie, High Cut, W, Cosmopolitan e Billboard.

Jennie ha un'immagine chic e forte quando sul palco che non può essere facile da avvicinare, ma quando scende dal palco, ha una personalità carina e un fascino inverso che affascina uomini e donne.[105] Jennie si descrive come "calma" e "timida", specialmente attorno agli estranei. "La mia personalità può essere ciò che la gente pensa della mia personalità. Ma piuttosto che essere una persona che altre persone mi hanno marchiato, voglio essere una brava persona che pensa da sola", ha detto in un'intervista su Harper's Bazaar quando le è stato chiesto della sua personalità.[106] La produttrice di Village Survival, the Eight, Jung Chul-min descrisse Jennie come "davvero divertente" affermando che, "contrariamente al carisma che mostra sul palco, è una persona timida che ha un fascino da ragazza, da bambina. Jennie si sente più a suo agio con ogni episodio, fa uscire più divertimento e si diverte ancora di più".[107]

Impatto e influenza[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2018, si classificò seconda nella classifica Most Favorite Idols condotta annualmente da Gallup Korea che coinvolge 1.500 uomini e donne coreani di età compresa tra 13 e 29 anni.[108][109]

Jennie venne premiata da Instagram come "Account più amato del 2018" in Corea del Sud, in base al numero di visualizzazioni e di like ricevuti da Instagram stories e post che sono stati condivisi.[110][111]

Forbes riconobbe il contributo di Jennie di aver ottenuto un nuovo punto d'appoggio nelle tendenze di bellezza in Corea, come uno dei motivi per cui le Blackpink arrivarono al primo posto come Forbes Korea Power Celebrity nel 2019.[112]

Nel 2019, Jennie si classificò prima nella classifica delle 50 migliori iIdol femminili, recentemente pubblicata da Google.[113]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Parla coreano, giapponese e inglese. Suo padre possiede un ospedale e sua madre è azionista della società media CJ E&M.[114]

Filantropia[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2018 Kim sostenne il progetto di beneficenza Proteggi la nostra famiglia del Cheongdam Woori Animal Hospital, supportando così una campagna di protezione degli animali domestici.[115]

L'8 aprile 2019, l'associazione Hope Bridge del National Disaster Relief riferì che la Kim insieme agli altri membri delle Blackpink donarono 10 milioni di won ciascuno per aiutare le vittime della provincia di Gangwon a causa di un incendio.[116]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 – Black (G-Dragon feat. Jennie Kim)
  • 2013 – GG Be (Seungri feat. Jennie Kim)
  • 2013 – Special (Lee Hi feat. Jennie Kim)

Con le Blackpink[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia delle Blackpink.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Blackpink § Filmografia.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Oltre che nei videoclip delle Blackpink, Jennie Kim è apparsa anche nel seguente video:

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premi e riconoscimenti delle Blackpink.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Blackpink, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ Tamar Herman, BLACKPINK Sign With Interscope Records & UMG in Global Partnership With YG Entertainment: Exclusive, in Billboard, 22 ottobre 2018. URL consultato il 23 novembre 2018.
  3. ^ (EN) The Reason Koreans Say “Whoa” by Hearing "Jenny Was Born in Cheongdam-dong", in voomvoom, 17 agosto 2018. URL consultato il 27 agosto 2018.
  4. ^ (KO) BLACKPINK YG, 블랙핑크 측 "차근차근 예능도 고려 중..지금은 음악콘텐츠 집중", Star news. URL consultato l'11 novembre 2018.
  5. ^ (KO) http://news.donga.com/3/07/20160811/79708918/4.
  6. ^ YG, 제니 솔로곡 블랙핑크 콘서트서 최초 공개 결정[공식입장], in Osen, 12 novembre 2018.
  7. ^ 제니, 'SOLO' MV 메이킹 공개 "블랙핑크에서 보지 못했던 다른 자아", YG Life. URL consultato il 15 novembre 2018.
  8. ^ (KO) Son Min-ji, [아이돌 고향을 찾아서①] 우리 고향 아이돌 누가 있을까, in Sports Khan, 23 giugno 2017. URL consultato il 12 novembre 2018.
  9. ^ (KO) [블랙핑크 VS 투애니원③] 블랙핑크는 누구?, su Donga, 11 agosto 2016. URL consultato il 13 novembre 2018.
  10. ^ (KO) The Reason Koreans Say "Whoa" by Hearing "Jennie Was Born in Cheongdam-dong", su JoongAng Ilbo, 17 agosto 2018. URL consultato il 21 giugno 2019.
  11. ^ a b (EN) [V LIVE] 젠득타임🖤, su V Live. URL consultato il 9 luglio 2019.
  12. ^ (KO) BLACKPINK JENNIE As A 10-Year-Old In New Zealand Caught On MBC's Documentary, in JoongAng Ilbo, 29 dicembre 2017. URL consultato il 29 luglio 2018.
  13. ^ (KO) [V LIVE] [REPLAY] 블핑의 이른 저녁(배고파)♡, su V LIVE. URL consultato il 19 agosto 2019.
  14. ^ (EN) [V LIVE] BLACKPINK 블랙핑크 'Star Road' EP.14, su V Live. URL consultato il 24 luglio 2019.
  15. ^ a b (KO) 블랙핑크 “연습생 5년, 독기 품고 버텼다”(인터뷰②), su 텐아시아, 4 novembre 2016. URL consultato il 27 giugno 2019.
  16. ^ (KO) 엘르 최초 K팝 그룹 단체 커버의 주인공 블랙핑크, su ELLE Korea, 5 agosto 2017. URL consultato l'8 luglio 2019.
  17. ^ (KO) [화보S] 블랙핑크 "팬들 덕분에 낯가림 극복했다", su SPOTVNEWS, 6 luglio 2017. URL consultato il 4 settembre 2019.
  18. ^ BLACKPINK Talks "Kill This Love", Coachella & How They Formed, su Omny Studio, Zach Sang Show, 17 aprile 2019. URL consultato il 9 luglio 2019.
  19. ^ (ID) Jennie Black Pink Ungkap Alasan Lucu Kenapa Ia Pilih Jadi Rapper daripada Penyanyi, su WowKeren. URL consultato il 9 luglio 2019.
  20. ^ (EN) [V LIVE] Calling for all dog experts, su V Live. URL consultato il 4 agosto 2019.
  21. ^ (KO) YG 미스테리걸 등장, 눈에 띄는 미모 新걸그룹 멤버(?), su Naver. URL consultato il 10 giugno 2019.
  22. ^ (KO) YG후즈댓걸 사진 속 소녀, "진짜 저 여자애 누구?, su 중앙일보, 11 aprile 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  23. ^ (KO) YG, 의문의 미소녀 미스테리걸 공개 '후즈댓걸?', su 스포츠조선, 10 aprile 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  24. ^ (KO) YG 새 걸그룹 미스테리걸, 신상 단독 공개!, su OSEN, 29 agosto 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  25. ^ (KO) YG라이프 후즈댓걸, 김은비-유나킴 새 걸그룹 멤버설…이국적 미모 ‘화제’, su Naver. URL consultato il 27 giugno 2019.
  26. ^ (KO) YG 새 걸그룹 미스테리걸 합류? '궁금증↑', su OSEN, 15 aprile 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  27. ^ (KO) YG Trainee – 김제니 (JENNIE KIM), su YG LIFE. URL consultato il 13 giugno 2019.
  28. ^ (KO) '전격 공개' YG 김제니, 앙증맞은 얼굴에 '랩 작렬', su OSEN, 30 agosto 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  29. ^ (KO) YG 김제니, 베일 벗었다..미모·랩 실력 `출중`, su 이데일리, 30 agosto 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  30. ^ (KO) YG새걸그룹' 김제니, GD 뮤비 여주인공 전격발탁, su 스타뉴스, 29 agosto 2019. URL consultato il 27 giugno 2019.
  31. ^ (KO) YG 신인 김제니, 지드래곤 뮤비 주인공 꿰차, su 이데일리, 29 agosto 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  32. ^ (KO) 가요계, `낭랑 18세`는 옛말..조기교육 `붐`, su 이데일리, 2 agosto 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  33. ^ (KO) YG 新걸그룹, 가요계 정식 데뷔 '내년 1월' 확정, su 스타뉴스, 5 ottobre 2012. URL consultato il 27 giugno 2019.
  34. ^ (KO) YG 새걸그룹, 김제니 2번째 멤버 공개..영·일어 능통, su 스타뉴스, 21 gennaio 2013. URL consultato il 3 agosto 2019.
  35. ^ (KO) YG걸그룹 2번째 멤버 김제니 공개…음악성·청초한 외모 겸비, su Naver. URL consultato il 15 giugno 2019.
  36. ^ (KO) YG새걸그룹 3번째 멤버, 24일 사진찍었다..누구?, su Naver. URL consultato il 15 giugno 2019.
  37. ^ (KO) YG 새 걸그룹 김제니, 이하이 첫 솔로앨범 참여 '눈길', su 이데일리, 4 marzo 2013. URL consultato il 10 giugno 2019.
  38. ^ (KO) 양현석, "새 걸그룹은 10월 데뷔. 김은비 포함 6인조", su 스포츠조선, 19 giugno 2013. URL consultato il 16 giugno 2019.
  39. ^ (KO) YG "새 걸그룹, 10월 데뷔..유나킴 제외 현재 6명", su 스타뉴스, 19 giugno 2013. URL consultato il 16 giugno 2019.
  40. ^ (KO) 양현석 "YG 새 걸그룹, 10월 솔로부터..유나킴 제외", in OSEN, 19 giugno 2013. URL consultato il 16 giugno 2019.
  41. ^ (KO) 승리, 솔로 앨범 베일 벗었다..`작사-작곡-프로듀싱 참여`, su YG LIFE. URL consultato il 10 giugno 2019.
  42. ^ a b (EN) [REPLAY] 블링크 재우고 떠날꺼에요 자러들 오세요, su V LIVE. URL consultato il 26 giugno 2019.
  43. ^ (EN) The Making of G-Dragon's "Coup D'Etat" "Black" feat. Jennie Kim, su Complex. URL consultato il 26 giugno 2019.
  44. ^ (EN) YG’s newbie Jennie Kim makes surprise appearance on Inkigayo with G-DRAGON, su YG LIFE. URL consultato il 10 giugno 2019.
  45. ^ (KO) 지드래곤, SBS '인기가요' 컴백…'YG 히든카드' 제니와 출격, su Naver. URL consultato il 16 giugno 2019.
  46. ^ (KO) 블랙핑크, 지난 6년의 데뷔사, su ize. URL consultato il 26 giugno 2019.
  47. ^ (KO) YG 걸그룹, 첫 멤버 제니 공개..실력+비주얼 다 갖췄다, su OSEN, 1º giugno 2016. URL consultato il 9 luglio 2019.
  48. ^ Blackpink's Major Debut: New K-Pop Girl Group Lands No. 1 & 2 on World Digital Songs Chart, su Billboard. URL consultato il 9 luglio 2019.
  49. ^ (KO) [Y기획②]멤버를 알면 '진짜' 블랙핑크가 보인다, su entertain.naver.com. URL consultato il 21 luglio 2019.
  50. ^ (JA) 8月日本デビューのBLACKPINKがmini初登場!, su 宝島オンライン, 2 agosto 2017. URL consultato il 24 giugno 2019.
  51. ^ (KO) 블랙핑크의 순간들, su 나일론, 4 novembre 2016. URL consultato il 24 giugno 2019.
  52. ^ (EN) ‘Running Man’, An Entrance to Become a Fan of JENNIE… Her Cuteness is Not from This World, su YG LIFE. URL consultato il 5 luglio 2019.
  53. ^ (EN) BLACKPINK JENNIE Notices Another ‘Legendary Episode’ With Her Reappearance on ‘Running Man’, su YG LIFE. URL consultato il 3 luglio 2019.
  54. ^ (KO) [어저께TV] '런닝맨' 제니, 허세와 눈물로 탄생한 역대급 예쁜 꽝손(feat. 실검 1위), su OSEN, 16 luglio 2018. URL consultato il 5 luglio 2019.
  55. ^ (KO) 블랙핑크 제니 효과? ‘런닝맨’, 버즈량 1위, su 한국스포츠경제, 17 luglio 2018. URL consultato il 5 luglio 2019.
  56. ^ (KO) [단독]블랙핑크 제니, 유재석, 새 예능 합류, su 중앙일보, 21 settembre 2018. URL consultato il 26 giugno 2019.
  57. ^ (KO) ‘아이린, 나연, 제니’ 예뻐도 너무 예뻐!, su 앳스타일, 24 ottobre 2018. URL consultato il 5 luglio 2019.
  58. ^ 유재석-손담비-송강-제니, SBS 새 예능 '미추리' 출연 확정, in 신혜연, 1º ottobre 2018. URL consultato il 5 luglio 2019.
  59. ^ 블랙핑크 제니, 첫 솔로곡명은 'SOLO'..테디와 의기투합[공식입장], su Osen, 27 ottobre 2018. URL consultato il 12 novembre 2018.
  60. ^ YG, 제니 솔로곡 블랙핑크 콘서트서 최초 공개 결정[공식입장], su Osen. URL consultato il 12 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2019).
  61. ^ (EN) Jennie On How “Solo” Differs From BLACKPINK, Tells Story Of How The Song Came To Be, su Soompi, 12 novembre 2018. URL consultato il 3 giugno 2019.
  62. ^ (KO) 제니, 솔로 데뷔 임박‥오늘(5일) 'SOLO 포토북' 예약판매 시작[공식], su Naver. URL consultato il 4 settembre 2019.
  63. ^ JENNIE is Unrivaled… ‘SOLO’ at No.1 on Music Charts for 15 Consecutive Days, A New ‘Chart Influencer’ [CRAZY CHART], su YG Life, 26 novembre 2018. URL consultato il 3 settembre 2019.
  64. ^ (KO) 제니(JENNIE)-Wanna One (워너원,) 가온차트 47주차 2관왕 차지, Naver, 29 novembre 2018. URL consultato il 3 gennaio 2019.
  65. ^ (KO) "음원 올킬→가온차트 1위"…송민호X제니, 솔로로 완성한 'YG 시너지' [종합], su OSEN, 6 dicembre 2018. URL consultato il 4 settembre 2019.
  66. ^ BLACKPINK's Jennie Rises 'Solo' to No. 1 on World Digital Song Sales Chart, su Billboard. URL consultato l'8 luglio 2019.
  67. ^ (KO) 블랙핑크 제니, 3일만에 '솔로'로 세운 大기록들(종합)[Oh!쎈 이슈], su OSEN, 14 novembre 2018. URL consultato il 4 settembre 2019.
  68. ^ (EN) Jon Pareles, Jon Caramanica e Giovanni Russonello, The Playlist: Mariah Carey Issues a Warning, and 12 More New Songs, in The New York Times, 16 novembre 2018. URL consultato il 7 luglio 2019.
  69. ^ BLACKPINK's Jennie smashes records with debut solo single, su Metro, 13 novembre 2018. URL consultato il 29 novembre 2018.
  70. ^ Black Pink's Jennie sets records with 'Solo' videos, su kpopherald. URL consultato il 29 novembre 2018.
  71. ^ 제니 '솔로' 뮤비 3억뷰 돌파…"한국 여성솔로 최초", su Yonhap News Agency, 14 maggio 2019. URL consultato il 14 maggio 2019.
  72. ^ BLACKPINK's Jennie becomes first female K-pop solo act to hit 300 million views, su Metro, 14 maggio 2019. URL consultato il 20 maggio 2019.
  73. ^ JENNIE, “The First Broadcast of ‘SOLO’ Will be in a Week”… Choreography Alternate Version Additionally Revealed, su yg-life.com, 17 novembre 2018. URL consultato il 19 dicembre 2019.
  74. ^ 제니, 14일 정상 붙박이→'인기가요' 1위까지..'SOLO' 꽃길ing(종합)[Oh!쎈 이슈], in Osen. URL consultato il 25 novembre 2018.
  75. ^ The 10 Best Things We Saw at Coachella 2019, su Billboard, 15 aprile 2019. URL consultato il 15 aprile 2019.
  76. ^ (EN) BLACKPINK's Coachella Performance Was a Major Moment, su PAPER, 13 aprile 2019. URL consultato il 25 maggio 2019.
  77. ^ (KO) Jennie's Era, su Harper's BAZAAR Korea, 3 gennaio 2018. URL consultato il 20 maggio 2019.
  78. ^ (KO) 제니, 팔색조 매력의 메이크업 화보 공개 "기분따라 화장도 다르게 하는 편", su Sports Khan, 19 dicembre 2017. URL consultato il 19 maggio 2019.
  79. ^ Ahn Sung-mi, Why Chanel loves Jennie of Blackpink, su K-Pop Herald, 4 gennaio 2019. URL consultato il 25 giugno 2019.
  80. ^ (KO) Jennie transformed into a beauty editor (!), su Cosmopolitan Korea, 20 giugno 2018. URL consultato il 20 maggio 2019.
  81. ^ (KO) '인간 샤넬' 에서 진짜 샤넬 모델 된 '분위기 여신' 블랙 핑크 제니 브 래피, in Insight Korea, 20 giugno 2018. URL consultato il 20 giugno 2018.
  82. ^ (KO) 인간 명품'으로 등극한 스타 3 | 엘르코리아, su ELLE Korea, 8 ottobre 2018. URL consultato il 2 giugno 2019.
  83. ^ (VI) Jennie Kim chính thức trở thành Đại sứ thương hiệu của Chanel tại Hàn Quốc, su ELLE Vietnam, 6 marzo 2019. URL consultato il 2 giugno 2019.
  84. ^ (KO) 블랙핑크 제니, 전지현과 나란히 '헤라' 모델 됐다, su Naver News, 14 gennaio 2019. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  85. ^ (KO) 아모레가 헤라 모델로 전지현과 제니를 '투톱'으로 세운 까닭, su 더스쿠프, 1º giugno 2019. URL consultato il 21 giugno 2019.
  86. ^ (KO) 쁘띠샤넬·제니립스틱…애칭 생기니 떴죠 - 매일경제, in 김하경, 14 aprile 2019. URL consultato il 26 maggio 2019.
  87. ^ Inside Blackpink's U.S. Takeover: How the K-Pop Queens Are Changing the Game, su Billboard. URL consultato il 28 febbraio 2019.
  88. ^ (EN) Jennie from Blackpink – New Zealand-raised K-pop singer who, like any good Cub Scout, just wants to do her best, South China Morning Post, 14 luglio 2018. URL consultato il 21 luglio 2018.
  89. ^ (KO) ‘한밤’ 지수, 블랙핑크가 뽑은 얼굴천재... 제니는 여자지디[종합], su Naver, 26 giugno 2018. URL consultato il 5 settembre 2019.
  90. ^ Jennie 'Blackpink' Kim Ungkap Memori Masa Kecil Bersama Chanel, su Elle Indonesia, 4 gennaio 2019. URL consultato il 26 giugno 2019.
  91. ^ (KO) 블랙핑크 제니 'SOLO', 100% 맞춤옷 입고 비상 할까 (종합), su Sports Donga, 12 novembre 2018. URL consultato il 26 maggio 2019.
  92. ^ 10 Things You Learn Hanging Out With Blackpink: More From the Group's Billboard Cover Story, su Billboard, 1º marzo 2019. URL consultato il 24 maggio 2019.
  93. ^ (EN) All The Outfits Worn By Blackpink's Jennie For Her 'Solo' Debut MV, su E! Online, 20 novembre 2018. URL consultato il 25 maggio 2019.
  94. ^ (KO) 보컬트레이너 신유미 "프듀 김재환, 가장 눈에 띄는 노래 실력 가져", su 서울경제, 27 maggio 2019. URL consultato il 30 maggio 2019.
  95. ^ a b (KO) [글로벌 인플루언서] ② 블랙핑크, 아이돌 아닌 K팝 명품 브랜드, su 오피니언뉴스, 3 giugno 2019. URL consultato il 19 settembre 2019.
  96. ^ (EN) Jennie From Blackpink is the K-Pop Style Icon You Should Know, su Vogue Hong Kong. URL consultato il 30 settembre 2019.
  97. ^ (KO) [사진]블랙핑크 제니,'신이 내린 보디라인', su Chosun. URL consultato il 30 settembre 2019.
  98. ^ (KO) [포토] 블랙핑크 제니, '머리만 넘겨도 화보', su Naver. URL consultato il 30 settembre 2019.
  99. ^ (KO) 요즘 완판 스타의 법칙, su www.thesingle.co.kr, 8 aprile 2019. URL consultato il 24 giugno 2019.
  100. ^ (KO) 핫한 여자 아이돌이 착용해 ‘인싸’는 다 따라 했던 유행 아이템 6, su 인사이트. URL consultato il 7 luglio 2019.
  101. ^ Trendy! 5 Gaya Rambut dengan Hair Pin ala Jennie BLACKPINK!, su Cosmopolitan Indonesia, 22 febbraio 2019. URL consultato il 24 settembre 2019.
  102. ^ (KO) 기상캐스터 정주희, 걸그룹 센터급 비주얼 ‘시선 집중’, su 뉴스컬처, 25 maggio 2019. URL consultato il 24 settembre 2019.
  103. ^ (KO) 블랙핑크 제니 첫 단독 화보 “봄 맞아 꼭 팬들과 만나고 싶다, su Sports Khan, 24 marzo 2017. URL consultato il 28 settembre 2019.
  104. ^ (KO) 럭셔리&우아" 블랙핑크 제니. 新 화보 여신의 탄생 예감, su Xports News, 29 settembre 2017. URL consultato il 27 settembre 2019.
  105. ^ 포스 뿜뿜 ‘냉미녀 스타’ 헤어&메이크업 분석, su Hankyung. URL consultato il 30 settembre 2019.
  106. ^ (KO) 제니의 시대 | 하퍼스 바자 코리아 (Harper's BAZAAR Korea), su Haper's Bazzar, 3 gennaio 2018. URL consultato il 29 settembre 2019.
  107. ^ (KO) 미추리’ PD “NO각본·리더 유재석·막내 제니, 앞으로 더 재미있어져” [직격인터뷰], su OSEN, 17 novembre 2018. URL consultato il 29 settembre 2019.
  108. ^ 2018년 올해를 빛낸 가수와 가요 - 최근 12년간 추이 포함, su Gallup Korea, 30 novembre 2018. URL consultato il 30 novembre 2018.
  109. ^ 2018년 올해를 빛낸 가수와 가요 - 최근 12년간 추이 포함, su Gallup Korea Blog, 18 dicembre 2018. URL consultato il 18 dicembre 2018.
  110. ^ 인스타그램, 2018년을 빛낸 스타 기념 ‘인스타그램 어워드’ 발표, su iSTYLE24, 22 dicembre 2018. URL consultato il 12 dicembre 2018.
  111. ^ '2018 인스타그램 어워드' 지드래곤, 가장 많은 팔로워 1위…보이그룹 1위 방탄소년단, su Naver, 20 dicembre 2018. URL consultato il 20 dicembre 2018.
  112. ^ (KO) 파워 셀러브리티 부문별 TOP10, su 중앙시사매거진, 23 aprile 2019. URL consultato il 26 maggio 2019.
  113. ^ (KO) 블랙핑크 제니, 구글 '전세계에서 가장 많이 검색된 K팝 여성 아이돌' 1위, su Hankyung, 28 agosto 2019. URL consultato il 30 settembre 2019.
  114. ^ Jennie Kim - Bio, Facts, Family | Famous Birthdays, su famousbirthdays.com. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  115. ^ (EN) JENNIE For An Animal Hospital's Campaign, su aminoapps.com. URL consultato il 18 settembre 2018.
  116. ^ (KO) [단독] 블랙핑크, 고성·속초 산불 피해에 4000만원 기부, su 쿠키뉴스, 8 aprile 2019. URL consultato il 3 giugno 2019.
  117. ^ Jennie Had the Honor of Being a Guest and a Judge for the New YG Survival Show [MIXNINE], su KStarLive.com, 29 ottobre 2017. URL consultato il 22 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2018).
  118. ^ (EN) BLACKPINK's Jisoo And Jennie Are Adorable In New Stills From Upcoming "Running Man" Episode | Soompi, su soompi.com. URL consultato il 14 luglio 2018.
  119. ^ (EN) BLACKPINK's Jennie and Jin Ki Joo To Appear On Upcoming "Running Man" Episode | Soompi, su soompi.com. URL consultato il 6 agosto 2018.
  120. ^ (EN) 유재석→제니 '미추리' 11월 9일 첫 방송…미스터리스릴러 예능 [공식], su Sports Donga. URL consultato il 12 novembre 2018.
  121. ^ (KO) Roh Jung-Myung, 2019 MGMA 방탄소년단vs엑소 실시간 순위 결과는? 지니뮤직어워드 티켓 예매, su Gyotongn, 20 giugno 2019. URL consultato il 25 giugno 2019.
  122. ^ Gaea Katreena Cabico, LIST: Official nominees for 2019 MAMA, in The Philippine Star, 25 ottobre 2019. URL consultato il 25 ottobre 2019.
  123. ^ (KO) 이승기, 'SBS 연예대상' 대상 수상 "제 능력으로 받은 것 아냐" [종합], in Star News, 29 dicembre 2018. URL consultato il 29 dicembre 2018.
  124. ^ (KO) '가로채널'·'미우새' 승리, 신스틸러상 수상 [SBS연예대상], in mydaily, 28 dicembre 2018. URL consultato il 31 dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6155707102522412614 · ISNI (EN0000 0004 6610 3061 · WorldCat Identities (EN6155707102522412614