Korea Telecom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Logo

Korea Telecom o KT Corporation (Hangul: 케이티 주식회사) è la più grande compagnia telefonica della Corea del Sud, fondata il 28 settembre 1885 a Seoul.

L'azienda, di proprietà statale, è la prima compagnia telefonica della Corea del Sud e come tale domina il mercato locale fisso e Internet a banda larga, servendo circa il 90% degli abbonati della rete fissa del paese e il 45% degli utenti Internet ad alta velocità.

La fusione della società nel 2009 con la sua sussidiaria KTF, ne ha fatto il nono conglomerato del paese con quasi $ 20 miliardi di asset.[1]

Alla fine del 2015 l'ex presidente del KT, Suk-Jae Lee, fu accusato di violazione della fiducia e appropriazione indebita, accuse che egli ha negato.[2] L'azienda è quotata alla NYSE.[3] Nel 2012 contava 32,186 dipendenti. L'edificio che ospita la sede, il KT Headquarters è stato disegnato da Renzo Piano.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NewsWorld .NOVEMBER 2006, su nw.newsworld.co.kr. URL consultato il 13 settembre 2018.
  2. ^ biz.chosun.com, http://biz.chosun.com/site/data/html_dir/2015/12/04/2015120402870.html?main_hot5.
  3. ^ (EN) NYSE, su www.nyse.com. URL consultato il 13 settembre 2018.
  4. ^ RPBW Architects - Renzo Piano Building Workshop, su www.rpbw.com. URL consultato il 13 settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 1798 5379