Fiastra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fiastra
comune
Fiastra – Stemma Fiastra – Bandiera
Fiastra – Veduta
Lago di Fiastra
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Marche.svg Marche
ProvinciaProvincia di Macerata-Stemma.png Macerata
Amministrazione
SindacoSauro Scaficchia (lista civica) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate43°02′09.24″N 13°09′22.32″E / 43.0359°N 13.1562°E43.0359; 13.1562 (Fiastra)Coordinate: 43°02′09.24″N 13°09′22.32″E / 43.0359°N 13.1562°E43.0359; 13.1562 (Fiastra)
Altitudine732 m s.l.m.
Superficie84,48[1] km²
Abitanti644[2] (30-11-2019)
Densità7,62 ab./km²
FrazioniAcquacanina, Collesanto, Polverina, San Lorenzo al Lago, Cicconi, Fiegni, San Martino di Fiastra, Trebbio (sede comunale)
Comuni confinantiCamerino, Cessapalombo, San Ginesio, Sarnano, Valfornace
Altre informazioni
Cod. postale62033
Prefisso0737
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT043017
Cod. catastaleD564
TargaMC
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Cl. climaticazona E, 2 496 GG[3]
Nome abitantifiastrani
Patronoconversione di San Paolo
Giorno festivo25 gennaio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Fiastra
Fiastra
Fiastra – Mappa
Posizione del comune di Fiastra nella provincia di Macerata
Sito istituzionale

Fiastra è un comune italiano di 644 abitanti[2] della provincia di Macerata.

È comune sparso con capoluogo in località Trebbio.

Nelle vicinanze è situato il Lago di Fiastra lungo le cui sponde si sono sviluppate alcune attività ricettive come la pesca.

Lame Rosse.

Il 1º gennaio 2017 ha incorporato l'ex comune di Acquacanina, che è divenuto sua frazione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Colle di San Paolo

Il luogo ospita la chiesa benedettina di San Paolo, patrono della comunità. Risalente al V secolo, fu riedifiasto nel VII secolo e, per una seconda volta, dai conti Negalotti fra il 1170 e il 1259 secolo, in stile romanico. L'edificio sacro presenta una pianta pressoché quadrangolare, sostenuta da tre navate suddivise da sei colonne non perfettamente regolari: «le colonne e gli archi di destra, che poggiano su capitelli, sono in mattone, mentre, quelle di sinistra e le absidi sono state costruite in pietra squadrata bianca alternata da conci in calcare rosa». Inoltre, ha una facciata “a capanna”, caratterizzata da un portale a tutto sesto sormontato da una piccola croce.[4]

Il Castello Magalotti

Chiamato nell’antichità Castrum Flastrae, è un insieme di edifici costruiti sul colle di San Paolo prima del IX secolo. È un esempio di abile ingegneria militare dei Longobardi, all'interno di tipiche fortificazioni di difesa concentriche.
Esso apparteneva al Brevi Medii, una delle quattro unità amministrative dotate di propri statuti e regolamenti, nelle quali era suddiviso il comune di Fiastra a quel tempo. Le altre erano: Brevii Sancti Laurentii, Brevii Campibonihominis e Brevii Canonice.[4]

Il castello si conservò perfettamente e non subì interventi durante i secoli successivi, che tramandarono fino all'età odierna anche le regole della vita economica e sociale dell'epoca.

Intorno al XVI secolo raggiunse un'estensione di 21.000 metri quadri, corrispondente alla fase del suo massimo sviluppo, prima del declino provocato dalla diffusione della polvere da sparo.
Nel 1436, furono pubblicati in gotico latino i quattro libri degli Statuta cois castri Flastrae condita anno MCCCCXXXVI, ai quali nel 1643, furono aggiunti ulteriori 49 capitoli. I relativi manoscritti sono esposti nel museo comunale di Fiastra.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
3 giugno 1985 25 maggio 1990 Mauro Angelo Blanchi PRI Sindaco
26 maggio 1990 23 aprile 1995 Giancarlo Gorini DC Sindaco
24 aprile 1995 13 giugno 1999 Giorgio Piccioni Centro Sindaco
14 giugno 1999 12 giugno 2004 Mauro Angelo Blanchi Lista civica Sindaco
13 giugno 2004 7 giugno 2009 Claudio Castelletti Lista civica Sindaco
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Claudio Castelletti Uniti per Fiastra Sindaco
26 maggio 2014 26 maggio 2019 Claudio Castelletti Uniti per Fiastra Sindaco
27 maggio 2019 in carica Sauro Scaficchia Uniti per Fiastra Sindaco

Fonte: Ministero dell'Interno [6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fino al 31 dicembre 2016 Fiastra aveva una superficie di 57,67 km²; poi è stato incorporato Acquacanina.
  2. ^ a b -http://demo.istat.it/bilmens2019gen/index.html Popolazione residente al 30 novembre 2019.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ a b Fabio Mariano e Leonardo Petetta, Restauro e conservazione delle architetture fortificate allo stato di rudere. Il caso del Castrum Flastrae (PDF), in Restauro Archeologico, vol. 24, n. 2, Firenze University Press, 2016, DOI:10.13128/RA-19509, ISSN 1724-9686 (WC · ACNP), OCLC 8349146931 (archiviato il 15 febbraio 2020). Ospitato su archive.is.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN236994856
Marche Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Marche