Monte Cavallo (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Cavallo
comune
Monte Cavallo – Stemma
Monte Cavallo – Bandiera
Monte Cavallo – Veduta
Monte Cavallo – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Marche.svg Marche
ProvinciaProvincia di Macerata-Stemma.png Macerata
Amministrazione
SindacoPietro Cecoli (lista civica) dall'8-6-2009
Territorio
Coordinate42°59′34.51″N 13°00′03.85″E / 42.992919°N 13.001069°E42.992919; 13.001069 (Monte Cavallo)
Altitudine648 m s.l.m.
Superficie38,51 km²
Abitanti101[1] (31-5-2021)
Densità2,62 ab./km²
FrazioniCascine, Cesure, Collattoni, Pantaneto, Pian della Noce, Piè del Sasso, Selvapiana
Comuni confinantiPieve Torina, Serravalle di Chienti, Visso
Altre informazioni
Cod. postale62030
Prefisso0737
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT043027
Cod. catastaleF460
TargaMC
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)[2]
Cl. climaticazona E, 2 398 GG[3]
Nome abitantimontecavallesi
Patronosan Benedetto da Norcia
Giorno festivo21 marzo
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Cavallo
Monte Cavallo
Monte Cavallo – Mappa
Monte Cavallo – Mappa
Posizione del comune di Monte Cavallo nella provincia di Macerata
Sito istituzionale

Monte Cavallo è un comune italiano di 101 abitanti[1] della provincia di Macerata.

È comune sparso con capoluogo in località Piè del Sasso.[4] Di grande interesse paesistico, posto all'imbocco di una gola chiusa tra picchi rocciosi. Il territorio ha paesaggi tra i più belli della provincia.[5]

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa parrocchiale - frazione di Pantaneto[6]
  • Chiesa parrocchiale - frazione di Selvapiana, all'interno una croce in lamine d'argento del XV secolo[6]
  • Chiesa di S. Niccolò - frazione di Valcadara, contiene una croce del sec XIV e un affresco del sec XV che raffigura S. Sebastiano[6]
  • Chiesa di Cerreto - in località Cerreto, con opere del De Magistris[6]
  • Chiesa di San Michele Arcangelo - in località Pian della Noce[6]
  • Chiesa di San Benedetto - in località San Benedetto.[6]
  • Bosco delle Pianotte -

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
23 giugno 1985 1º giugno 1990 Giovanni Piselli Democrazia Cristiana Sindaco [8]
1º giugno 1990 25 novembre 1990[9] Alessandro Fiecchi Democrazia Cristiana Sindaco [8]
25 novembre 1990 24 aprile 1995 Pietro Cecoli Democrazia Cristiana Sindaco [8]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Pietro Cecoli Centro Sindaco [8]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Pietro Cecoli Lista civica Sindaco [8]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Roberto Lotti Lista civica Sindaco [8]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Pietro Cecoli Lista civica Sindaco [8]
26 maggio 2014 27 maggio 2019 Pietro Cecoli Insieme per Monte Cavallo Sindaco [8]
27 maggio 2019 in carica Pietro Cecoli Insieme per Monte Cavallo Sindaco [8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 maggio 2021 (dato provvisorio)
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Statuto del comune, art. 2.
  5. ^ Elenco degli elementi di interesse storico-artistico ed ambientale paesistico della provincia di Macerata a cura di Paolo Castelli. Ist.It. arti grafiche di Bergamo.1965
  6. ^ a b c d e f https://www.turismo.marche.it/Cosa-vedere/Localita/Monte-Cavallo/5676
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ a b c d e f g h i http://amministratori.interno.it/
  9. ^ Dimissionario

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Marche