Edward Herrmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edward Herrmann recita nell'opera teatrale Two Men of Florence (2009)

Edward Kirk Herrmann (Washington, 21 luglio 1943New York, 31 dicembre 2014) è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Edward Kirk Herrmann si laurea nel 1965 alla "Bucknell University" e, successivamente, studia alla "Accademia di musica e arte drammatica" di Londra (1968-69).

Dal fisico imponente e dotato di buoni dote interpretative, Edward Herrmann è ricordato per avere interpretato il presidente statunitense Franklin Delano Roosevelt nelle miniserie televisive Eleanor e Franklin (1976) e Eleanor and Franklin: The White House Years (1977). Nella sua lunga carriera, durata oltre 30 anni, è stato vincitore di un Emmy nel 1999 per la sua apparizione nella serie TV The Practice e di un Tony Award nel 1976 per la sua performance nello spettacolo La professione della signora Warren di Shaw.

Ma il suo ruolo più noto è stato come co-protagonista (Richard Gilmore, lo snob ma bonario padre di Lorelai Gilmore/Lauren Graham) della celebre serie televisiva Una mamma per amica (Gilmore Girls), in onda dal 2000 al 2007.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 dicembre 2014, dopo aver lottato contro un cancro al cervello per lungo tempo, muore a 71 anni in un ospedale di New York dove era ricoverato da un mese.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1978 ha sposato Leigh Curran, con cui era fidanzato da parecchio tempo, ma hanno divorziato nel 1991. Nel 1992 ha sposato Star Hayner, con cui è rimasto fino alla morte; hanno avuto due figlie, Ryen e Emma.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto sono arrivati i miei di Greg Glienna 2006

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Edward Herrmann è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E' MORTO EDWARD HERRMANN, thegossipers.com. URL consultato il 28 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN51889913 · ISNI: (EN0000 0001 1443 9346 · LCCN: (ENn82062282 · GND: (DE143590340 · BNF: (FRcb14037016d (data)