Michael Aronov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Michael Aronov, all'anagrafe Mikhail Yakovlevich Aronov (in russo: Михаи́л Я́ковлевич Аро́нов; Tashkent, 24 novembre 1962), è un attore e drammaturgo uzbeko naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Michael Aronov nacque a Tashkent in Uzbekistan da padre ebreo (Yakov Aronov) proveniente dalla Repubblica Sovietica Popolare di Bukhara e madre rumena (Klavdia Aronova), all'età di 4 anni si trasferì a Los Angeles negli Stati Uniti d'America; lui e i suoi genitori diventarono cittadini statunitensi nel 1987.[1]

Debuttò in TV nel 2000, mentre al cinema l'anno successivo in Hedwig - La diva con qualcosa in più di John Cameron Mitchell.

Aronov è attivo soprattutto a livello televisivo, avendo preso parte a singoli episodi di varie serie TV come Law & Order, The Good Wife e Person Of Interest. Aronov è noto per il ruolo di Anton Blakanov in The Americans che ricopre dalla seconda stagione. Al cinema invece, seppur non vi abbia lavorato molto, è noto soprattutto per aver interpretato il ruolo del criminale russo Chovka a Brooklyn in Chi è senza colpa, film noto per la presenza di Tom Hardy e per essere stato l'ultimo di James Gandolfini dopo il suo decesso.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN121217397
  1. ^ (EN) Revolvy, LLC, "Michael Aronov" on Revolvy.com, su www.revolvy.com. URL consultato il 24 agosto 2017.