Madam Secretary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Madam Secretary
Madam Secretary.jpg
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Madam Secretary
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2014 – in produzione
Formato serie TV
Genere drammatico, politico
Stagioni 3
Episodi 68
Durata 45 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore Barbara Hall
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo Barbara Hall, Lori McCreary, Morgan Freeman, Tracy Mercer
Casa di produzione CBS Television Studios, Revelations Entertainment
Prima visione
Prima TV originale
Dal 21 settembre 2014
Al in corso
Rete televisiva CBS
Prima TV in italiano
Dal 5 settembre 2016
Al in corso
Rete televisiva Rai 2

Madam Secretary è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 21 settembre 2014 sul canale CBS.

In Italia, la serie va in onda in prima visione assoluta su Rai 2 dal 5 settembre 2016.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie segue le vicende di Elizabeth McCord, ex insegnante e analista della CIA, nominata Segretario di Stato dal Presidente degli Stati Uniti, dopo la morte, dagli aspetti poco chiari, della persona che occupava tale posizione. La donna si vede quindi impegnata a destreggiarsi in complicati negoziati sia di politica interna che estera, non esitando ad infrangere il protocollo quando necessario.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 22 2014-2015 2016
Seconda stagione 23 2015-2016 2016
Terza stagione 23 2016-2017 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Elizabeth McCord, interpretata da Téa Leoni.
    È la nuova Segretario di Stato degli Stati Uniti d'America.
  • Henry McCord, interpretato da Tim Daly.
    È il marito di Elizabeth.
  • Russell Jackson, interpretato da Željko Ivanek
    È il capo di gabinetto della Casa Bianca.
  • Nadine Tolliver, interpretata da Bebe Neuwirth.
    Il capo di gabinetto del Dipartimento di Stato.
  • Matt Mahoney, interpretato da Geoffrey Arend.
    È il collaboratore che aiuta a scrivere i discorsi di Elizabeth.
  • Daisy Grant, interpretata da Patina Miller.
    È l'addetta alle relazioni con la stampa.
  • Blake Moran, interpretato da Erich Bergen.
    È l'assistente di Elizabeth.
  • Jason McCord, interpretato da Evan Roe.
    È il figlio di Elizabeth e Henry.
  • Allison McCord, interpretata da Katherine Herzer.
    È la figlia di Elizabeth e Henry.
  • Stephanie "Stevie" McCord, interpretata da Wallis Currie-Wood.
    È la figlia maggiore di Elizabeth.
  • Presidente Conrad Dalton, interpretato da Keith Carradine.
    È il Presidente degli Stati Uniti.
  • Jay Whitman, interpretato da Sebastian Arcelus.
    Membro dello staff di Elizabeth.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Zahed Javani, interpretato da Usman Ally.
    E'il ministro degli esteri iraniano.
  • Andrew Munsey, interpretato da Patrick Breen.
    È il direttore della CIA.
  • Ellen Hill, interpretata da Johanna Day.
    Ammiraglio e donna politica.
  • Fred Cole, interpretato da Dion Graham.
    Capo della sicurezza e guardia del corpo di Elizabeth.
  • Arthur Gilroy, interpretato da Josh Hamilton.
    Impiegato trentanovenne della Microloan ed ex-fidanzato di Stevie.
  • Mary Campbell, interpretata da Anna Deavere Smith.
    Procuratore generale degli Stati Uniti.
  • Isabelle Barnes, interpretata da Marin Hinkle.
    Analista della CIA e amica intima di Elizabeth.
  • Gordon Becker, interpretato da Mike Pniewski.
    Segretario della difesa degli Stati Uniti.
  • Darren Hahn, interpretato da Cotter Smith.
    Supervisore della sicurezza nazionale.
  • Juliet Humphrey, interpretata da Nilaja Sun.
    Analista della CIA collega di Elizabeth nonché membro del colpo di stato in Iran.
  • Craig Sterling, interpretato da Julian Acosta.
    Ufficiale del Dipartimento della difesa e rivale di Elizabeth.
  • Mark Delgado, interpretato da Alex Fernandez.
    Vice presidente degli Stati Uniti.
  • Louise Cronenberg, interpretata da Leslie Hendrix.
    Procuratore generale degli Stati Uniti che sostituisce Mary Campbell.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Barbara Hall e co-prodotta da Morgan Freeman, fu annunciata per la prima volta nell'agosto del 2013[1], mentre il 27 gennaio 2014 ne fu confermata la produzione di un episodio pilota[2], la cui regia sarebbe stata affidata a David Semel.

Il 29 gennaio 2014 Téa Leoni fu ingaggiata per il ruolo della protagonista Elizabeth McCord; la serie segna il ritorno dell'attrice in televisione nei panni di un personaggio principale dopo sedici anni, ossia dal ruolo di Nora Wilde in The Naked Truth[3]. Nel mese di febbraio furono ingaggiati Tim Daly e Geoffrey Arend, rispettivamente per i ruoli del marito e di un membro del suo staff[4][5], mentre il 5 marzo Patina Miller si unì al cast per la parte di Daisy Grant[6]. Nel corso del mese di marzo furono ingaggiati anche Bebe Neuwirth e Erich Bergen, interpreti di Nadine Tolliver e Blake Moran, Evan Roe e Katherine Herzer, interpreti dei figli adolescenti della protagonista[7][8]. Il 21 maggio 2014, Željko Ivanek, già ingaggiato come guest star del pilot, fu promosso a membro regolare del cast[9].

Dopo aver visionato il pilot, girato a New York nella primavera 2014[10], il 9 maggio 2014 la CBS annunciò la produzione di una prima stagione completa[11], il cui debutto televisivo venne fissato per il 21 settembre 2014[12].

Il 12 gennaio 2015 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione[13]. Il 25 marzo 2016 è stata annunciata la produzione di una terza stagione, trasmessa negli Stati Uniti dal 2 ottobre 2016[14]. Il 23 marzo 2017 la serie è stata rinnovata per una quarta stagione[15].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nellie Andreeva, CBS Developing Female Secretary Of State Drama From Barbara Hall & Morgan Freeman, in Deadline, 16 agosto 2013. URL consultato il 29 maggio 2014.
  2. ^ (EN) Nellie Andreeva, CBS’ Female Secretary Of State Drama From Barbara Hall & Morgan Freeman Gets Pilot Order, in Deadline, 27 gennaio 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  3. ^ (EN) Nellie Andreeva, Tea Leoni To Play U.S. Secretary Of State In CBS Drama Pilot ‘Madam Secretary’, in Deadline, 29 gennaio 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  4. ^ (EN) Nellie Andreeva, Clifton Collins In ABC’s ‘Secrets & Lies’, Tim Daly In CBS Pilot ‘Madam Secretary’, in Deadline, 24 febbraio 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  5. ^ (EN) Nellie Andreeva, Geoffrey Arend Joins CBS Drama Pilot ‘Madam Secretary’; Matt Lauria In ‘Navy St.’, in Deadline, 25 febbraio 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, Patina Miller Joins CBS Drama Pilot ‘Madam Secretary’; Fox’s ‘Red Band Society’ Adds 2, in Deadline, 5 marzo 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  7. ^ (EN) Nellie Andreeva, Bebe Neuwirth & Erich Bergen To Co-Star In CBS Pilot ‘Madam Secretary’, in Deadline, 6 marzo 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  8. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nick Jandl, Cameron Scoggins Join CBS’ David Marshall Grant Drama Pilot; Katherine Herzer In ‘Madam Secretary’, in Deadline, 10 marzo 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  9. ^ (EN) Nellie Andreeva, Željko Ivanek Upped To Regular On New CBS Drama Series ‘Madam Secretary’, in Deadline, 21 maggio 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  10. ^ (EN) Nellie Andreeva, Pilot Locations 2014: New York Production Rises, Los Angeles Plummets,Texas Hot, in Deadline, 4 marzo 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  11. ^ (EN) Andy Swift, Fall TV: CBS Orders NCIS and CSI Spin-Offs, Odd Couple, Kevin Williamson's Stalker and 4 More to Series (But Not How I Met Your Dad?), in TVLine, 9 maggio 2014. URL consultato il 29 maggio 2014.
  12. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, CBS' Fall Schedule Kicks Off With Thursday Night Football; 2-1/2 Men, Elementary Premiere in Late October, in TVLine, 24 giugno 2014. URL consultato il 24 giugno 2014.
  13. ^ (EN) Amanda Kondolojy, CBS Renews Madam Secretary, Scorpion, NCIS: New Orleans, in TVLine, 12 gennaio 2015. URL consultato il 14 gennaio 2015.
  14. ^ (EN) Michael Ausiello, CBS Renews Person of Interest, NCIS, Five-0, Good Wife and 11 More Shows, in TVLine, 25 marzo 2016. URL consultato il 28 marzo 2016.
  15. ^ (EN) Neelie Andreeva, CBS Renews 5 New & 11 Returning Series, Including 'MacGyver', 'Hawaii', in DeadLine, 23 marzo 2017. URL consultato il 23 maggio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione