The Naked Truth (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Naked Truth
Titolo originaleThe Naked Truth
PaeseStati Uniti d'America
Anno1995-1998
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni3
Episodi55
Durata30 min
Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
IdeatoreChris Thompson
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzioneBrillstein-Grey Entertainment
Prima visione
Prima TV originale
Dal13 settembre 1995
Al25 maggio 1998
Rete televisivaABC (1995–1996)
NBC (1996–1998)
Prima TV in italiano
Dal1998
Al1999
Rete televisivaTELE+BIANCO

The Naked Truth è una serie televisiva statunitense in 55 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 3 stagioni dal 1995 al 1998.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La fotografa Nora Wilde, nominata per il premio Pulitzer, divorzia dal suo ricco e donnaiolo marito Banche Leland, senza chiedere nulla in liquidazione, tranne l'uso del suo nome da nubile. Senza prospettive, Nora si mette a lavorare per il The Comet, uno squallido tabloid di proprietà di Sir Rudolph Halley e diretto dalla spietata Camilla Dane. Inizialmente, Nora si trova in situazioni umilianti come rubare urina ad Anna Nicole Smith per eseguire un test di gravidanza e cercare nelle fogne degli alligatori mutanti, ma ben presto comincia a sentirsi a casa. I suoi colleghi includono l'egoista Nicky Columbus, un potenziale interesse amoroso, TJ, un ragazzo privo di senso dell'umorismo che porta sempre degli occhiali da sole scuri, e lo stupido Dave. A casa, Nora ha a che fare con lo squilibrato amministratore di condominio Mr. Donner e con Chloe Banks, sua migliore amica ed ex figliastra.

Nella seconda stagione, la serie si trasforma (e si trasferisce alla NBC). Il magnate Les Polanski acquista il Comet e progetta di farne una pubblicazione rispettabile. Finiscono, così, le buffe e demenziale bizzarrie dalla prima stagione. Chloe scompare senza spiegazioni, così come fa il personaggio di Mr. Donner (Nora va ad abitare in un appartamento nuovo). Mary Tyler Moore e George Segal appaiono diverse volte come guest star nel ruolo dei genitori di Nora.

Anche la terza stagione vede enormi cambiamenti. Camilla Dane lascia il Comet e si trasferisce al tabloid rivale The National Inquisitor, lasciando la maggior parte del personale alle spalle. A questo punto, anche Nora e Dave si trasferiscono alla redazione del nuovo tabloid. I loro colleghi nuovi includono il compiaciuto giornalista Jake Sullivan, la fotografa Suji, Harris Van Doren e Bradley Crosby, auto-proclamatosi il figlio illegittimo di Bing Crosby.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Chris Thompson, fu prodotta da Brillstein-Grey Entertainment[1]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi della serie sono accreditati:[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1995 al 1996 sulla rete televisiva ABC e dal 1996 al 1998 sulla NBC.[1] In Italia è stata trasmessa su Tele+ Bianco nella stagione 1998/1999[3] con il titolo The Naked Truth.[4]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 20 1995-1996
Seconda stagione 13 1996-1997
Terza stagione 22 1997-1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b The Naked Truth - Crediti compagnia, su imdb.it. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  2. ^ The Naked Truth - Cast e credit completi, su imdb.it. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  3. ^ The Naked Truth - Il mondo dei doppiatori, su antoniogenna.net. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  4. ^ The Naked Truth - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 19 dicembre 2011.
  5. ^ The Naked Truth - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 19 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione