Diego Carlos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diego Carlos
Diego Carlos 2020.jpg
Diego Carlos con il Siviglia nel 2020
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 186 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Aston Villa
Carriera
Giovanili
2009-2010América-SP
2010-2014Desportivo Brasil
Squadre di club1
2013San Paolo0 (0)
2014Paulista1 (0)
2014Madureira2 (0)
2014Estoril Praia0 (0)
2014-2015Porto B19 (0)
2015-2016Estoril Praia31 (2)
2016-2019Nantes97 (4)
2019-2022Siviglia102 (6)
2022-Aston Villa2 (0)
Nazionale
2020Brasile Brasile0 (0)
2021Brasile Brasile olimpica7 (1)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Tokyo 2020
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 agosto 2022

Diego Carlos Santos Silva, noto semplicemente come Diego Carlos (Barra Bonita, 15 marzo 1993), è un calciatore brasiliano, difensore dell'Aston Villa.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un difensore centrale, forte fisicamente e dotato tecnicamente, si dimostra abile soprattutto nel gioco aereo e molto caparbio in marcatura, inoltre si destreggia bene sui calci piazzati.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi in Portogallo[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto calcisticamente soprattutto nelle giovanili dei brasiliani del Desportivo Brasil, tuttavia passa nel luglio 2014 ai portoghesi dell'Estoril Praia che lo girano a sua volta in prestito stagionale al Porto B. Nell'estate successiva fa ritorno all'Estoril dove disputa 31 presenze segnando anche 2 reti, nella massima serie portoghese.

Nantes[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2016 viene acquistato a titolo definitivo per 2 milioni di euro dalla squadra francese del Nantes, con cui firma un contratto di cinque anni.[2] Il 12 febbraio 2017 segna la sua prima rete in campionato, nella partita vinta per 3-2 in casa contro l'Olympique Marsiglia. Il 9 settembre dello stesso anno, sigla la rete della vittoria su calcio piazzato, nella partita vinta per 1-0 in trasferta contro il Montpellier. Il 17 aprile 2019 allo Stadio della Beaujoire, nella gara interna vinta per 3-2 contro il Paris Saint-Germain Football Club, realizza una delle tre reti, che regala alla squadra gialloverde un'importantissima vittoria in chiave salvezza. In tre stagioni disputate con il Nantes, totalizza globalmente 108 presenze segnando 4 reti.

Siviglia[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2019 viene ingaggiato per 15 milioni di euro, dal Siviglia, con cui firma un contratto fino al giugno 2024.[3] Il 1º dicembre successivo, sigla la sua prima rete con la maglia andalusa, segnando anche la marcatura decisiva nella vittoria per 1-0 in casa contro il Leganés.[4] Il 21 agosto 2020, grazie ad una spettacolare rovesciata, provoca l'autogol di Lukaku che sancisce il definitivo 3-2 in favore degli andalusi nella finale di Europa League vinta contro l'Inter.[5]

Aston Villa[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 maggio 2022 viene acquistato dall'Aston Villa.[6][7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre del 2020 viene convocato per la prima volta dal CT della Seleção Tite, nella nazionale brasiliana per le gare di qualificazioni ai Mondiali 2022, rispettivamente contro Venezuela e Uruguay.[8][9] Nell'estate del 2021 partecipa con la nazionale olimpica allenata da Andrè Jardine alle Olimpiadi di Tokyo. Gioca tutte e sei le partite del torneo, laureandosi campione olimpico grazie alla vittoria in finale per 2-1 dopo i tempi supplementari sulla Spagna.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 agosto 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014 Brasile Paulista A3/SP 1 0 CB 0 0 - - - - - - 1 0
2014 Brasile Madureira C 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2014-2015 Portogallo Porto B SL 19 0 - - - - - - - - - 19 0
2015-2016 Portogallo Estoril Praia PL 31 2 CP+CdL 2+0 0 - - - - - - 33 2
2016-2017 Francia Nantes L1 34 2 CF+CdL 2+3 0 - - - - - - 39 2
2017-2018 L1 28 1 CF+CdL 1+0 0 - - - - - - 29 1
2018-2019 L1 28 1 CF+CdL 3+2 0 - - - - - - 40 1
Totale Nantes 97 4 11 0 - - - - 108 4
2019-2020 Spagna Siviglia PD 35 2 CR 2 0 UEL 8 0 - - - 45 2
2020-2021 PD 33 1 CR 4 0 UCL 8 0 SU 1 0 46 1
2021-2022 PD 34 3 CR 3 0 UCL+UEL 6+2 0 - - - 45 3
Totale Siviglia 102 6 9 0 24 0 1 0 136 6
2022-2023 Inghilterra Aston Villa PL 2 0 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 2 0
Totale carriera 254 12 22 0 24 0 1 0 301 12

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-7-2021 Novi Sad Brasile olimpica Brasile 5 – 2 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti olimpica Amichevole 1 Uscita al 88’ 88’
22-7-2021 Yokohama Brasile olimpica Brasile 4 – 2 Germania Germania olimpica Olimpiadi 2020 - 1º turno -
25-7-2021 Yokohama Brasile olimpica Brasile 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio olimpica Olimpiadi 2020 - 1º turno -
28-7-2021 Saitama Arabia Saudita olimpica Arabia Saudita 1 – 3 Brasile Brasile olimpica Olimpiadi 2020 - 1º turno -
31-7-2021 Saitama Brasile olimpica Brasile 1 – 0 Egitto Egitto olimpica Olimpiadi 2020 - Quarti di finale -
3-8-2021 Kashima Messico olimpica Messico 0 – 0 dts
(1 – 4 dcr)
Brasile Brasile olimpica Olimpiadi 2020 - Semifinale - Ammonizione al 37’ 37’
7-8-2021 Yokohama Brasile olimpica Brasile 2 – 1 dts Spagna Spagna olimpica Olimpiadi 2020 - Finale -
Totale Presenze 7 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Siviglia: 2019-2020

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni maggiori[modifica | modifica wikitesto]

Tokyo 2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ fiorentinanews.com, https://www.fiorentinanews.com/ecco-diego-carlos-roccioso-brasiliano-ma-la-fiorentina-ci-pensa-solo-in-un-caso/.
  2. ^ (FR) "Le défenseur brésilien Diego Carlos signe à Nantes", su lequipe.fr, 6 giugno 2016. URL consultato il 21 agosto 2020.
  3. ^ Copia archiviata, su onefootball.com. URL consultato il 21 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2019).
  4. ^ footbola.it, https://www.footbola.it/siviglia-leganes/.
  5. ^ Gabriele Sini, Europa League, finale: Siviglia-Inter 3-2. Decide la rovesciata di Diego Carlos, su quotidiano.net, 21 agosto 2020. URL consultato il 21 agosto 2020.
  6. ^ (ES) PRINCIPIO DE ACUERDO CON EL ASTON VILLA FC PARA EL TRASPASO DE DIEGO CARLOS, su sevillafc.es. URL consultato il 27 maggio 2022.
  7. ^ (EN) Aston Villa agree Diego Carlos deal with Sevilla, su avfc.co.uk. URL consultato il 27 maggio 2022.
  8. ^ corrieredellosport.it, https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/talent-scout/2020/11/14-76249466/diego_carlos_dal_gol_in_rovesciata_contro_l_inter_alla_selec_ao.
  9. ^ tuttomercatoweb.com, https://www.tuttomercatoweb.com/calcio-estero/brasile-diego-carlos-fin-da-piccolo-sognavo-la-nazionale-faro-del-mio-meglio-1456563.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]