David Batty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Batty
Dati biografici
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 174 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2004
Carriera
Squadre di club1
1987-1993 Leeds Leeds 211 (4)
1993-1996 Blackburn Blackburn 54 (1)
1996-1998 Newcastle Newcastle 83 (3)
1998-2004 Leeds Leeds 90 (0)
Nazionale
1991-1999 Inghilterra Inghilterra 42 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

David Batty (Leeds, 2 dicembre 1968) è un ex calciatore inglese, di ruolo mediano.

Ha vinto due volte la Premier League, con Leeds United e Blackburn Rovers.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Centrocampista centrale molto roccioso, ha causato spesso infortuni nelle file avversarie.Ciò gli ha procurato un numero considerevole di cartellini gialli e rossi .[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Leeds[modifica | modifica sorgente]

Fa il suo debutto con il Leeds United nel 1987 a 18 anni. Nella stagione 1989-1990 contribuisce pesantemente alla conquista della promozione in Premier League.

Nella stagione 1991-1992 vince la Premier League.

Nel 1993, causa necessità economiche,[senza fonte] il Leeds United cede Batty al Blackburn Rovers di Kenny Dalglish per una cifra equivalente a circa 3,7 milioni di euro.[senza fonte]

Blackburn Rovers[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione 1994-1995 vince la Premier League, con Batty che a causa di una frattura al piede giocò 5 gare; al termine della stagione rifiutò la medaglia d'oro.[senza fonte]

La stagione successiva giocò la Champions League, in cui Batty venne alle mani con il compagno Graeme Le Saux durante l'incontro con lo Spartak Mosca.[senza fonte]

Nel 1996 viene ceduto al Newcastle United.

Newcastle[modifica | modifica sorgente]

Al Newcastle United Batty trova Kevin Keegan che lo schiera titolare della squadra che ottiene due secondi posti nel 1995-1996 e nel 1996-1997, entrambe le volte alle spalle del Manchester United.

Proprio in quegli anni trova maggior spazio in Nazionale e nel 1998 partecipa ai Mondiali.

Dopo la stagione 1997-1998 conclusa al 13º posto, la società del Newcastle United decide di cambiare ciclo chiamando in panchina Ruud Gullit e Batty torna alle origini, a quel Leeds United che lo aveva lanciato nel professionismo.

Fine carriera[modifica | modifica sorgente]

Batty è un titolare nel Leeds United, ma una serie di infortuni non gli permettono di partecipare agli Europei del 2000.[senza fonte]

Con il Leeds United arriva a giocare anche una Champions League.

Si ritira nel 2004.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Leeds: 1989-1990
Leeds: 1991-1992
Blackburn: 1994-1995
Leeds: 1992

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 73791871