Cureggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cureggio
comune
Cureggio – Stemma Cureggio – Bandiera
Cureggio – Veduta
Parrocchiale di Maria Vergine Assunta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Novara-Stemma.svg Novara
Amministrazione
SindacoAngelo Barbaglia (lista civica) dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate45°41′N 8°28′E / 45.683333°N 8.466667°E45.683333; 8.466667 (Cureggio)
Altitudine289 m s.l.m.
Superficie8,51 km²
Abitanti2 596[1] (31-12-2020)
Densità305,05 ab./km²
FrazioniCascine Enea, Marzalesco, Piano Rosa
Comuni confinantiBoca, Borgomanero, Cavallirio, Fontaneto d'Agogna, Maggiora
Altre informazioni
Cod. postale28060
Prefisso0322
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT003058
Cod. catastaleD216
TargaNO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)[2]
Cl. climaticazona E, 2 536 GG[3]
Nome abitantiCureggesi
PatronoMadonna Assunta

San Rocco

Giorno festivo15 agosto

16 agosto

Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cureggio
Cureggio
Cureggio – Mappa
Posizione di Cureggio nel territorio della provincia di Novara
Sito istituzionale

Cureggio (Curegg in piemontese, Cürésc in lombardo) è un comune italiano di 2 596 abitanti della provincia di Novara in Piemonte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
6 giugno 1985 16 maggio 1990 Massimo Folpini Partito Socialista Italiano Sindaco [5]
16 maggio 1990 24 aprile 1995 Massimo Folpini Partito Socialista Italiano Sindaco [5]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Massimo Folpini sinistra Sindaco [5]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Giuseppina Zaninetti sinistra Sindaco [5]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Giuseppina Zaninetti lista civica Sindaco [5]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Annalisa Beccaria Il Popolo della Libertà, Lega Nord Sindaco [5]
26 maggio 2014 27 maggio 2019 Angelo Barbaglia lista civica Insieme Sindaco [5]
27 maggio 2019 in carica Angelo Barbaglia lista civica Insieme Sindaco [5]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La Stazione di Cureggio, posta lungo la ferrovia Santhià-Arona, fu attivata il 16 gennaio 1905[6] e dal 2012 risulta senza traffico per effetto della sospensione del servizio sulla linea imposta dalla Regione Piemonte[7].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2020 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/
  6. ^ Mario Matto, Santhià e la ferrovia, una storia che dura da 150 anni, Editrice Grafica Santhiatese, Santhià 2006. ISBN 88-87374-95-3.
  7. ^ redazionale, Servizio con autobus sulle ferrovie a bassa frequentazione, in Piemonte Informa, 16 giugno 2012. URL consultato il 17 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2013).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN143256596
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte