Conte di Lonsdale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Conte di Lonsdale
Corona araldica
Stemma
ParìaParìa del Regno Unito
Data di creazione1807 (seconda creazione)
Creato daGiorgio III del Regno Unito
Primo detentoreWilliam Lowther, I conte di Lonsdale
Attuale detentoreHugh Clayton Lowther, VIII conte di Lonsdale
Trasmissioneal primogenito maschio
Predicato d'onoreRight Honourable

Conte di Lonsdale è un titolo nobiliare inglese nella Parìa del Regno Unito.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia discende da Sir Richard Lowther (1532–1607), di Lowther Hall, Westmorland, che prestò servizio come Lord Warden of the Marches.

La prima creazione[modifica | modifica wikitesto]

John Lowther, I visconte Lonsdale

Un pronipote di sir Richard, John Lowther, venne creato baronetto, di Lowther nella contea di Westmorland, nel Baronettaggio della Nuova Scozia nel 1638 circa. Questi venne succeduto da suo nipote, il II baronetto (figlio di John Lowther, figlio primogenito del I baronetto). Questi fu un politico influente ed ebbe molti incarichi durante il regno di Guglielmo III. Nel 1696 venne elevato nella Paria d'Inghilterra come Barone Lowther e Visconte Lonsdale. Suo figlio primogenito, il II visconte, morì senza essersi mai sposato in giovane età e venne succeduto dal fratello minore, il III visconte. Alla sua morte nel 1751 la baronia e la vicecontea si estinsero.

Venne invece succeduto al titolo di baronetto dal cugino di secondo grado, James Lowther, il V baronetto. Questi era figlio di Robert Lowther, figlio di Richard Lowther, figlio secondogenito del I baronett. Lowther fu membro del parlamento per oltre vent'anni e fu Lord Luogotenente del Westmorland e del Cumberland. Questi ereditò non solo le proprietà dei Lowther nel Westmorland, ma anche la residenza di Whitehaven che era appartenuta a Sir James Lowther. Nel 1784 venne elevato alla Parìa di Gran Bretagna come Barone Lowther, di Lowther nella Contea di Westmorland, Barone della Baronia di Kendal nella Contea di Westmorland e Barone della Baronia di Burgh nella Contea di Cumberland, Visconte Lonsdale, Visconte Lowther e Conte di Lonsdale, con possibilità di trasmissione agli eredi maschi. Il conte morì senza eredi ed i titoli si estinsero. Nel 1797 venne creato Barone Lowther, di Whitehaven nella Contea di Cumberland, e Visconte Lowther, di Whitehaven nella Contea di Cumberland, con possibilità di concessione al suo cugino di terzo grado, il reverendo Sir William Lowther, I baronetto di Little Preston. Questi titoli vennero inscritti anche nella parìa di Gran Bretagna. Alla morte di Lord Lonsdale nel 1802, il titolo di baronetto e le parie del 1784 si estinsero.

Venne succeduto nella baronia e nella viscontea del 1797 dal suo cugino di terzo grado, Sir William Lowther, II baronetto di Little Preston. Questi era il figlio primogenito del già menzionato reverendo sir William Lowther, I baronetto di Little Preston, pronipote di sir William Lowther, fratello di sir John Lowther, I baronetto di Lowther (vedi Baronetti Lowther).

La seconda creazione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1807 la contea di Lonsdale venne ripristinata e quest'ultimo venne creato Conte di Lonsdale, nella Contea di Westmorland, nella Parìa del Regno Unito. Nel contempo egli venne creato cavaliere dell'Ordine della Giarrettier. Venne succeduto da suo figlio, il II conte, il quale fu un noto politico Tory e fu Postmaster General e Lord President of the Council. Nel 1841 venne chiamato alla camera dei lords con un writ of acceleration in merito al titolo minore di suo padre, quello di Barone Lowther. Morì senza eredi ed i suoi titoli passarono a suo nipote, il III conte, figlio primogenito di Henry Lowther, figlio secondogenito del I conte. Questi rappresentò la costituente di West Cumberland alla camera dei comuni e fu Lord Luogotenente di Westmorland e Cumberland. Il figlio primogenito, il IV conte, morì senza eredi maschi in giovane età e venne pertanto succeduto da suo fratello minore, il V conte, il quale divenne noto come "il più grande gentiluomo sportivo inglese". Venne succeduto da suo fratello minore, il VI conte. Attualmente i titoli sono nelle mani del nipote di quest'ultimo, l'VIII conte, che succedette a suo padre nel 2006.

La sede di famiglia è il Castello di Lowther in Cumbria. Ad ogni modo, il VII conte visse presso Askham Hall e l'attuale conte vive presso Thrimby ad alcuni chilometri dal castello. Il luogo di sepoltura tradizionale dei conti di Lonsdale è il Lowther Mausoleum nella chiesa di St Michael, a Lowther, in Cumbria.[1]

Baronetti Lowther, di Lowther (c. 1638)[modifica | modifica wikitesto]

Visconti Lonsdale (1696)[modifica | modifica wikitesto]

Baronetti Lowther, di Lowther (c. 1638; ricreato)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Lonsdale; I creazione (1784)[modifica | modifica wikitesto]

Visconti Lowther (1797)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Lonsdale; II creazione (1807)[modifica | modifica wikitesto]

L'erede presunto è il fratellastro dell'attuale detentore del titolo, William James Lowther (n. 1957)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lowther Mausoleum, su mmtrust.org.uk.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]