Conte di Kimberley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Conte di Kimberley
Corona araldica
ParìaParìa del Regno Unito
Data di creazione1866
Creato daVittoria del Regno Unito
Primo detentoreJohn Wodehouse, I conte di Kimberley
Attuale detentoreJohn Armine Wodehouse, V conte di Kimberley
Trasmissioneal primogenito maschio
Predicato d'onoreRight Honourable

Conte di Kimberley è un titolo nobiliare inglese nella Parìa del Regno Unito.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo venne creato nel 1866 per il politico liberale John Wodehouse, III barone Wodehouse. Durante la sua lunga carriera politica fu Lord Luogotenente d'Irlanda, Segretario di Stato per le Colonie, Segretario di Stato per l'India e Segretario di Stato per gli Affari Esteri. Venne succeduto da suo figlio, il II conte. Dapprima liberale come suo padre, successivamente aderì al partito laburista divenendo membro della camera dei lords in questa coalizione. Suo figlio primogenito, il III conte, fu parlamentare per la costituente di Mid Norfolk alla camera dei comuni nelle file dei liberali. Attualmente i titoli sono passati al nipote di quest'ultimo, il V conte, succeduto al padre nel 2002.

John Wodehouse, I barone Wodehouse, all'età di 23 anni

Il titolo di Barone Wodehouse, di Kimberley nella contea di Norfolk, venne creato nella Parìa di Gran Bretagna nel 1797 per Sir John Wodehouse, VI baronetto, di Wilberhall. Questi era stato parlamentare per la costituente di Norfolk e suo figlio, il II barone, sedette poi come parlamentare per le costituenti di Great Bedwyn e Marlborough. Venne succeduto da suo nipote, il già menzionato III barone (figlio di Henry Wodehouse), che venne poi creato conte di Kimberley nel 1866.

Il Baronettaggio, di Wilberhall nella contea di Norfolk, venne creato nel Baronettaggio d'Inghilterra nel 1611 per Philip Wodehouse, già membro del parlamento per Castle Rising. Suo figlio, il II baronetto, fu membro del parlamento per Thetford. Venne succeduto da suo figlio, il III baronetto, che rappresentò Thetford e Norfolk alla camera dei comuni. Suo nipote, il IV baronetto, fu membro del parlamento per queste stesse costituenti. Il figlio di quest'ultimo, ilV baronetto, rappresentò Norfolk alparlamento e venne succeduto da suo figlio, il già menzionato VI baronetto, che venne elevato alla parìa nel 1797.[1]

Baronetti Wodehouse, di Wilberhall (1611)[modifica | modifica wikitesto]

Baroni Wodehouse (1797)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Kimberley (1866)[modifica | modifica wikitesto]

L'erede apparente è l'unico figlio dell'attuale detentore del titolo, David Simon John Wodehouse, lord Wodehouse (n. 1978)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kidd, Charles, Williamson, David (editors). Debrett's Peerage and Baronetage (1990 edition). New York: St Martin's Press, 1990.