Conte Jellicoe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conte Jellicoe
Corona araldica
Stemma
Stemma dei conti Jellicoe
ParìaParìa del Regno Unito
Data di creazione29 giugno 1925
Creato daGiorgio V del Regno Unito
Primo detentoreJohn Jellicoe, I conte Jellicoe
Attuale detentorePatrick Jellicoe, III conte Jellicoe
Trasmissioneal primogenito maschio del conte
Titoli sussidiariVisconte Jellicoe
Visconte Brocas
Predicato d'onoreRight Honourable

Il titolo di Conte Jellicoe è un titolo della Parìa del Regno Unito.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'ammiraglio John Rushworth Jellicoe, I conte Jellicoe, nelle vesti di Primo Lord del Mare.

Il titolo venne creato, assieme al titolo sussidiario di Visconte Jellicoe, di Southampton nella contea di Southampton, il 29 giugno 1925 per l'Ammiraglio John Jellicoe, I Visconte Jellicoe, al suo ritorno dall'incarico di Governatore Generale della Nuova Zelanda. Egli era già stato creato Visconte Jellicoe, di Scapa nella contea di Orkney, il 15 gennaio 1918.[1][2]

Altro titolo che venne unito a quello di Conte Jellicoe fu quello di Visconte Brocas, utilizzato come titolo di cortesia per il primogenito del conte in carica. Brocas venne scelto in quanto la bisnonna dell'ammiraglio Jellicoe, Jane Elizabeth, figlia di Sir James Whalley-Smythe-Gardiner, II baronetto, di Roche Court, Fareham, discendeva a sua volta da Bernard Brocas di Beaurepaire, Sherborne St John, Hampshire. Questa famiglia aveva origini guascone ed aveva ricoperto rilevanti incarichi di corte tra XIII e XVIII secolo.[3]

L'ammiraglio Jellicoe, dopo la sua morte, venne succeduto da suo figlio George Patrick John Rushworth Jellicoe, il quale fu soldato, diplomatico e politico britannico di rilievo. Nel 1999 questi ricevette il titolo di Barone Jellicoe di Southampton, di Southampton, nella contea di Hampshire.[4][5]

Conte Jellicoe (1925)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ No.33063, p.4448, in London Gazette, 3 luglio 1925. URL consultato il 26 marzo 2011. (PDF)
  2. ^ Temple Patterson, Jellicoe, p. 246.
  3. ^ Sir Bernard Brocas Senior, su RBH Biography, David Nash Ford. URL consultato il 4 maggio 2009.
  4. ^ a b c Burke's Peerage, II, p. 2088.
  5. ^ Earl Jellicoe, su Times Online, London, Times Newspapers Ltd, 26 febbraio 2007. URL consultato il 4 maggio 2009.
  6. ^ Burke's Peerage, II, p. 2089.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bacon, Admiral Sir Reginald Hugh Spencer (1936). The Life of John Rushworth Earl Jellicoe. London: Cassell and Company, Ltd..
  • Mosley, Charles, ed (2003). Burke's Peerage, Baronetage and Knightage, Clan Chiefs, Scottish Feudal Barons. Volume II Gadsden-Oxfuird (107th ed.). Wilmington, DE: Burke's Peerage & Gentry LLC. ISBN 0-9711966-2-1.
  • Temple Patterson, Alfred (1969). Jellicoe: A Biography. London: Macmillan and Co Ltd.
Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito