Conte di Limerick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Conte di Limerick
Corona araldica
ParìaParìa d'Irlanda
Data di creazione1803 (seconda creazione)
Creato daGiorgio III d'Inghilterra
Primo detentoreEdmund Henry Pery, I conte di Limerick
Attuale detentoreEdmund Christopher Pery, VII conte di Limerick
Trasmissioneal primogenito maschio
Predicato d'onoreRight Honourable

Conte di Limerick è un titolo nobiliare inglese nella Parìa d'Irlanda.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Thomas Dongan,
II conte di Limerick.

Il titolo venne creato la prima volta nel 1686 per Sir William Dongan, IV baronetto, con la possibilità di trasmetterlo anche ai fratelli ed ai loro eredi maschi in mancanza di eredi maschi della propria progenie. Egli venne creato Visconte Dungan di Clane nella Contea di Kildare, nel contempo, sempre nella paria d'Irlanda e con le medesime possibilità di trasmissione. Il suo unico figlio Walter Dungan, visconte Dungan, venne ucciso nel corso della Battaglia delle Boyne e lord Limerick venne succeduto da suo fratello Thomas Dongan, il II conte. Questi fu Governatore di New York dal 1683 al 1688. I tre titoli si estinsero alla sua morte nel 1715. Il titolo di Baronetto Dungan, di Castletown nella Contea di Kildare, venne creato nella Baronettia d'Irlanda nel 1623 per Walter Dungan.

Il titolo venne creato una seconda volta nel 1803 in favore di Edmund Pery, I visconte Limerick. Questi era figlio del reverendo William Pery, vescovo di Limerick dal 1784 al 1794. Nel 1790 quest'ultimo venne elevato alla parìa d'Irlanda come Barone Glentworth, di Mallow nella Contea di Cork. Venne succeduto dal suo unico figlio, il II barone. Questi rappresentò la città di Limerick nella camera dei comuni irlandese e supportò l'unione con la Gran Bretagna. Il 29 dicembre 1800 venne creato Visconte Limerick, della Città di Limerick,[1] e l'11 febbraio 1803 ottenne anche il titolo di Conte di Limerick, della Contea di Limerick.[2] Entrambi i titoli vennero creati nella Parìa d'Irlanda. Lord Limerick sedette alla camera dei lords come uno dei 28 pari originari d'Irlanda dal 1800 al 1844. Nel 1815 venne creato anche Barone Foxford, di Stackpole Court nella Contea di Limerick, nella Parìa del Regno Unito. Un suo pronipote, il III conte, fu un politico conservatore e prestò servizio come Capitano degli Yeoman della Guarda dal 1889 al 1892 e dal 1895 al 1896. Venne succeduto dal figlio primogenito, il IV conte. Morì senza che alcun erede gli fosse sopravvissuto e pertanto il titolo passò al fratellastro, il V conte. Questi fu un soldato e prestò servizio come presidente del Medical Research Council dal 1952 al 1960. Suo figlio primogenito, il VI conte, fu un noto uomo d'affari. Lord Limerick prestò servizio anche come Sottosegretario di Stato al Commercio dal 1972 al 1974 nel governo conservatore di Edward Heath. Attualmente i titoli sono passati al figlio di questi, il VII conte, che è succeduto al padre nel 2003.

La sede della famiglia è il Castello di Dromore, presso Pallaskenry, nella Contea di Limerick.

Baronetti Dongan, di Castletown (1623)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Limerick, I creazione (1686)[modifica | modifica wikitesto]

Baroni Glentworth (1790)[modifica | modifica wikitesto]

Conti di Limerick, II creazione (1803)[modifica | modifica wikitesto]

L'erede apparente è il figlio dell'attuale detentore del titolo, Felix Edmund Pery, visconte Glentworth (n. 1991).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The London Gazette (PDF), nº 15326, 6 January 1801, p. 40. URL consultato il 23 novembre 2007.
  2. ^ The London Gazette (PDF), nº 15561, 22 February 1803, p. 205. URL consultato il 23 novembre 2007.