Cittadini - Partito della Cittadinanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ciudadanos)
Cittadini - Partito della Cittadinanza
(ES) Ciudadanos - Partido de la Ciudadanía
(CA) Ciutadans - Partit de la Ciutadania
Ciudadanos logo 2017.svg
Presidente Albert Rivera
Segretario Matías Alonso Ruiz
Stato Spagna Spagna
Sede Gran Via de les Corts Catalanes 751 A, 1º 2ª
08013 Barcellona
Fondazione 4 marzo 2006
Ideologia Liberalismo[1]
Autonomismo
Laicismo
Federalismo europeo[2]
Costituzionalismo[3]
Postnazionalismo[4]
Collocazione Centro[5]
Partito europeo Partito dell'Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l'Europa
Gruppo parlamentare europeo Alleanza dei Liberali e Democratici per l'Europa
Seggi Congreso
32 / 350
Seggi Senado
3 / 266
Seggi Parlamento Europeo
2 / 54
Organizzazione giovanile Agrupación de Jóvenes de Ciudadanos - Partido de la Ciudadanía
Iscritti 100.000 (2015)
Sito web

Cittadini - Partito della Cittadinanza (in spagnolo: Ciudadanos - Partido de la Ciudadanía o soltanto Ciudadanos; abbr. C's) è un partito politico spagnolo fondato nel 2005. Radicato inizialmente nella sola Catalogna, il partito si è poi esteso in tutta la Spagna, eleggendo propri rappresentanti non solo nel Parlamento catalano ma anche nel Congresso dei deputati, il Parlamento dell'Andalusia e nel Parlamento Europeo.

È di ideologia liberale ed è contrario all'indipendentismo catalano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 giugno 2005 un gruppo di quindici esponenti della società civile catalana composta da intellettuali, accademici e professionisti di diversi settori fondò la piattaforma civica Ciutadans de Catalunya e nel giorno 21 dello stesso mese venne presentato nel Centro di Cultura contemporanea di Barcellona un manifesto in cui si chiedeva la creazione di una nuova forza politica in Catalogna, opponendosi all'imposizione del nazionalismo catalano che definivano "nazionalismo obbligatorio".

L'8 e il 9 luglio 2006 si tenne a Bellaterra il congresso fondativo del nuovo soggetto politico (al quale parteciparono 350 delegati) in cui furono scelti gli organi rappresentativi, l'ideologia e il nome del nuovo partito. Il nome scelto fu Ciudadanos - Partido de la Ciudadanía e come presidente venne eletto Albert Rivera, un avvocato ventiseienne di Barcellona.

Alle elezioni per il Parlamento della Catalogna del novembre 2006, il partito ottenne il 3% dei voti e 3 deputati; quattro anni più tardi, nel 2010, il partito ottenne un risultato simile con il 3,4% dei voti e 3 deputati eletti. Tuttavia nel 2012 il numero di voti risultò più che raddoppiato, con il 7,6% dei voti e 9 deputati (tutti tranne uno eletti nella Provincia di Barcellona).

Nel 2013 il partito cominciò ad organizzarsi nel resto della Spagna con il manifesto chiamato “La conjura de Goya”.

Alle elezioni europee del 2014 il partito ottenne il 3,16% dei voti su base nazionale, riuscendo ad eleggere 2 europarlamentari, i quali hanno aderito al gruppo dell'Alleanza dei Liberali e Democratici per l'Europa.

Alle elezioni per il Parlamento andaluso del 2015 Cs ottiene il 9,28 % dei voti eleggendo 9 deputati.

Alle elezioni generali del 2015 il partito ottiene il 13,93 %, riuscendo ad avere 40 seggi nel congresso dei deputati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Parties and Elections in Europe
  2. ^ Citizens – Party of the Citizenship (Cs)
  3. ^ El fracaso de Artur Mas
  4. ^ Albert Rivera o el acoso a un no nacionalista en el Parlamento autonómico de Cataluña
  5. ^ (EN) Roberta Medda-Windischer e Andrea Carlà, Migration and Autonomous Territories: The Case of South Tyrol and Catalonia, Hotei Publishing, 2015, p. 178, ISBN 978-90-04-28279-7.
    «It should be said that not all political parties and social entities signed the Agreement: the People's Party (center-right) and Ciutadans (center-right, recently-created pro-Spanish party in the Catalan Parliament) rejected the Agreement on the basis that it had been conceived in a clearly nationalist fashion, whereas the NGO SOS-Racisme and the Trade Union Commissions Obreres considered the document not progressive enough».

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN212230396 · LCCN: (ENno2015158685 · GND: (DE1041405286