Elezioni generali in Spagna del novembre 2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni generali in Spagna del novembre 2019
Stato Spagna Spagna
Data 10 novembre
Affluenza 69,88 % (Diminuzione 5,87 %)
Pedro Sánchez in 2018d.jpg Pablo Casado. 2018 (43183897892) (cropped).jpg Santiago Abascal-2018.jpg
Candidati Pedro Sánchez Pablo Casado Santiago Abascal
Partito PSOE PP Vox
Congresso dei Deputati
Voti 6.792.199
28,00 %
5.047.040
20,81 %
3.656.979
15,08 %
Seggi
120 / 350
89 / 350
52 / 350
Differenza % Diminuzione 0,68 % Aumento 4,11 % Aumento 4,82 %
Differenza seggi Diminuzione 3 Aumento 23 Aumento 28
Senato di Spagna
Seggi
92 / 208
84 / 208
2 / 208
Differenza seggi Diminuzione 29 Aumento 28 Aumento 2
November 2019 Spanish general election - Vote Strength.svg
Presidente del Governo
Pedro Sánchez
Left arrow.svg 2019 (Apr.)

Le elezioni generali in Spagna del novembre 2019 si sono tenute il 10 novembre per il rinnovo dei due rami del parlamento spagnolo.

Le elezioni si sono tenute dopo sei mesi dalla precedente tornata elettorale, dal momento che il PSOE, pur avendo ottenuto la maggioranza relativa dei voti, non era riuscito a formare un nuovo governo con Podemos e con le altre forze politiche.

Le elezioni hanno visto la vittoria del PSOE, pur in calo rispetto alle precedenti. Il Partito Popolare, in crescita, si conferma secondo partito, seguito da Vox, che passa dal 10 al 15%, mentre crolla Ciudadanos; in flessione anche Unidas Podemos che, nonostante la scissione della componente legata ad Íñigo Errejón, si conferma quarta forza del Paese.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Congresso dei Deputati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti % Seggi
Partito Socialista Operaio Spagnolo 6.792.199 28,00 120
Partito Popolare 5.047.040 20,81 89
Vox 3.656.979 15,08 52
Unidas Podemos (Podemos - IU) 2.381.960 9,82 26
Ciudadanos 1.650.318 6,80 10
Sinistra Repubblicana di Catalogna - Sovranisti 874.859 3,61 13
En Comú Podem (Podemos - ICV - EUiA) 549.173 2,26 7
Junts per Catalunya (PDeCAT) 530.225 2,19 8
Partito Nazionalista Basco 379.002 1,56 6
Más País - Equo 353.541 1,46 2
Euskal Herria Bildu (EA) 277.621 1,14 5
Candidatura di Unità Popolare 246.971 1,02 2
Partito Animalista Contro il Maltrattamento degli Animali 228.856 0,94 -
En Común (Podemos - IU) 188.231 0,78 2
Més Compromís (Blocco Nazionalista Valenciano) 176.287 0,73 1
Coalizione Canaria - PNC - Nuove Canarie 124.289 0,51 2
Blocco Nazionalista Galiziano 120.456 0,50 1
Navarra Suma (UPN - PP - C'S) 99.078 0,41 2
Partito Regionalista di Cantabria 68.830 0,28 1
Más País 52.478 0,22 -
Recortes Cero - Gruppo Verde 35.042 0,14 -
Por un Mundo más Justo 27.272 0,11 -
Más País - Unione Aragonese - Equo 22.989 0,10 -
Teruel Existe 19.761 0,08 1
Més Esquerra 18.295 0,08 -
Andalusia per sé stessa 14.046 0,06 -
Partito Comunista dei Popoli di Spagna 13.828 0,06 -
Partito Comunista dei Lavoratori di Spagna 13.029 0,05 -
Geroa Bai 12.709 0,05 -
Altri <0,05% 88.411 0,37 -
Totale 24.258.228 350
Voti in bianco 217.227 0,90 -
Totale voti validi 24.258.228 100

Senato[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]