Partito Liberale del Montenegro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Liberale del Montenegro
Liberalna partija Crne Gore
LeaderAndrija Popović
StatoMontenegro Montenegro
SedePodgorica
Fondazione2004
IdeologiaLiberalismo nazionale,
Liberalismo,
Europeismo
CoalizioneCoalizione per un Montenegro Europeo
Partito europeoAlleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa
Affiliazione internazionaleInternazionale Liberale
Seggi all'Assemblea del Montenegro
1 / 81
Organizzazione giovanileGiovani Liberali
Sito web

Partito Liberale del Montenegro (Liberalna partija Crne Gore - LPCG) è un partito politico liberale.

Il Partito Liberale del Montenegro è stato fondato il 28 ottobre 2004 a Podgorica. Esso è emerso da una fazione dell'Alleanza Liberale del Montenegro (LSCG), dopo una spaccatura interna. Dopo lo scioglimento di LSCG, LPCG è rimasto l'unico partito liberale in Montenegro.

Durante il referendum sull'indipendenza nel 2006 i liberali hanno partecipato al blocco separatista insieme alla coalizione di governo e alle minoranze etniche.

Alle elezioni parlamentari del 2006, in coalizione col Partito Bosgnacco ha ottenuto un seggio nel Parlamento del Montenegro.

Alle elezioni parlamentari del 2009, in coalizione con il Centro Democratico non ha superato il quorum del 5%, rimanendo extraparlamentare.

Alle elezioni parlamentari del 2012, i liberali sono entrati a far parte della Coalizione per un Montenegro Europeo ed ha ottenuto un seggio mentre il presidente di LPCG Andrija Popović è stato nominato ministro per la gioventù e lo sport.

Il 21 novembre 2014 il Congresso dell'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa ha accettato il Partito Liberale del Montenegro come membro associato[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ALDE Party welcomes new member parties, su aldeparty.eu, 21 novembre 2014. URL consultato il 3 dicembre 2014.