Partito del Centro Moderno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito del Centro Moderno
Stranka Modernega Centra
StrankaMiraCerarjalogo.png
LeaderMiro Cerar
StatoSlovenia Slovenia
SedeLubiana
Fondazione2 giugno 2014
IdeologiaLiberalismo sociale
CollocazioneCentrosinistra
Partito europeoAlleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa
Seggi Assemblea Nazionale
10 / 90
 (2018)
Iscritti3 000 (2015)
Sito web

Il Partito del Centro Moderno (in sloveno Stranka Modernega Centra, SMC) è un partito politico sloveno di centrosinistra guidato dal giurista Miro Cerar.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il partito è stato fondato nel 2014 con il nome di Partito di Miro Cerar (Stranka Mira Cerarja) dopo le dimissioni di Alenka Bratušek da Primo Ministro e si è presentato alle elezioni anticipate ottenendo il 34,5%, il risultato più alto ottenuto da un partito in Slovenia dopo quello di Democrazia Liberale di Slovenia nel 2000.

Il 21 novembre 2014 il Congresso dell'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa ha accettato il Partito del Centro Moderno tra i suoi membri.[1]

Il partito ha assunto il nome attuale nel congresso del 7 marzo 2015.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Voti % Seggi
Politiche 2014 301 563 34,49
36 / 90
Politiche 2018 85 705 9,75
10 / 90

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ALDE Party welcomes new member parties, su aldeparty.eu, 21 novembre 2014. URL consultato il 3 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).