La Sinistra (Slovenia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Sinistra
(SL) Levica
LeaderLuka Mesec
StatoSlovenia Slovenia
Fondazione24 giugno 2017
IdeologiaSocialismo democratico,
ecosocialismo,
neomarxismo,
socialismo,
anticapitalismo
Collocazionesinistra
Partito europeoPartito della Sinistra Europea
Seggi Assemblea nazionale (Slovenia)
9 / 90
 (2018)
Seggi Parlamento europeo
0 / 8
 (2014)
Sito webwww.levica.si

La Sinistra (in sloveno Levica) è un partito politico sloveno di orientamento socialista fondato il 24 giugno 2017 a seguito della confluenza di due distinti soggetti politici:

Entrambi i partiti facevano parte dell'alleanza Sinistra Unita; ad essa aveva aderito anche il Partito Democratico del Lavoro, il quale, tuttavia, non ha poi aderito al soggetto unitario.

A livello europeo è membro del Partito della Sinistra Europea.

Il capo del partito è Luka Mesec. In occasione delle elezioni parlamentari del 2018 ha ottenuto cinque seggi all'Assemblea nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La formazione del nuovo soggetto politico è stata approvata dal 90% dei membri del TRS e dall'80% dei membri dell'IDS. Luka Mesec, già leader dell'IDS e portavoce di Sinistra Unita, è stato eletto coordinatore all'unanimità, sua vice è stata eletta Violeta Tomič, proveniente dall'IDS.[1] Pochi giorni dopo l'unificazione ufficiale, uno dei sei deputati eletti da Sinistra Unita ha formalizzato l'uscita dal gruppo parlamentare, lasciando 5 parlamentari a La Sinistra.[2]

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

In vista delle elezioni parlamentari del 2018, La Sinistra ha presentato un programma che vede tra i suoi punti principali il miglioramento delle condizioni dei lavoratori e l'aumento dei salari, l'aumento degli investimenti in istruzione e ricerca, la lotta alla corruzione, una riforma dell'Unione Europea che permetta il mantenimento e l'espansione dello stato sociale e l'uscita dalla NATO (OTAN).[3]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 2018[4] 81.689 9,29
9 / 90
Elezioni europee del 2019 6,3

La Sinistra non ha presentato candidati alle elezioni presidenziali del 2017, sostenendo invece il tentativo di candidatura dell'indipendente Andrej Rozman - Roza.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mesec: Iz strahu pred desnico se sredina sama spreminja v desnico, in Prvi interaktivni multimedijski portal, MMC RTV Slovenija. URL consultato il 26 maggio 2018.
  2. ^ Matjaž Hanžek zapušča poslansko skupino Levice, Mesec: izstop spoštujem in obžalujem, in Dnevnik. URL consultato il 26 maggio 2018.
  3. ^ (SL) PROGRAM STRANKE LEVICA ZA DRŽAVNOZBORSKE VOLITVE 2018 (PDF), su levica.si.
  4. ^ SRC d.o.o., http://volitve.gov.si/dz2018/#/rezultati, su volitve.gov.si. URL consultato il 9 giugno 2018.
  5. ^ Andrej Rozman - Roza ima podporo poslancev Levice, manjkajo mu še štirje podpisi, in Prvi interaktivni multimedijski portal, MMC RTV Slovenija. URL consultato il 26 maggio 2018.