Miro Cerar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Miro Cerar
Miroslav Cerar (cropped).jpg

Primo ministro della Repubblica di Slovenia
Durata mandato 18 settembre 2014 –
13 settembre 2018
Predecessore Alenka Bratušek
Successore Marjan Šarec

Ministro degli Affari Esteri della Repubblica di Slovenia
Durata mandato 13 settembre 2018 –
13 marzo 2020
Predecessore Karl Erjavec

Dati generali
Partito politico Partito del Centro Moderno
Università Università di Lubiana e Università della California
Firma Firma di Miro Cerar

Miroslav Cerar Jr., noto come Miro Cerar (Lubiana, 25 agosto 1963), è un giurista e politico sloveno, ex primo ministro della Repubblica di Slovenia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Miro Cerar è figlio del ginnasta Miroslav Cerar, campione olimpico ai giochi di Tokyo 1964 e Città del Messico 1968, e di Zdenka Cerar, prima donna procuratrice generale della Repubblica di Slovenia (1999-2004), ministro della Giustizia (2004) e vicepresidente del partito Democrazia Liberale di Slovenia.

Dopo aver conseguito la laurea in diritto, ha ottenuto la cattedra presso l'Università di Lubiana.

Il 2 giugno 2014 ha fondato il Partito del Centro Moderno, che alle successive elezioni del 2014 ha ottenuto il 34,5%.

Il 26 agosto 2014, avendo ottenuto la fiducia dal parlamento sloveno, con 57 voti favorevoli e 11 contrari, in una votazione a scrutinio segreto, viene nominato primo ministro,[1] carica che assume ufficialmente a partire dal successivo 18 settembre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN234015725 · ISNI (EN0000 0003 8549 7409 · LCCN (ENn96024476 · GND (DE1107888840 · NLA (EN54361887 · WorldCat Identities (ENlccn-n96024476