Verdi di Slovenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Verdi di Slovenia
(SL) Zeleni Slovenije
LeaderAndrej Čuš
StatoSlovenia Slovenia
SedeKomenskega 11

SLO–1000, Lubiana

AbbreviazioneZS
Fondazione11 giugno 1989
IdeologiaAmbientalismo
CollocazioneCentro-sinistra
Partito europeonessuno
Seggi Assemblea nazionale
0 / 90
(2022)
Seggi Europarlamento
0 / 8
(2019)
Sito webwww.zeleni.si/

I Verdi di Slovenia (in sloveno Zeleni Slovenije, abbreviato in ZS) sono un partito politico ambientalista sloveno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il partito faceva parte della Coalizione DEMOS che vinse le prime elezioni del 1990, a seguito delle quali entrò a far parte del governo di Lojze Peterle. Dopo la disgregazione della coalizione entrò a far parte del governo di centrosinistra di Janez Drnovšek.

Alle elezioni del 1992 ottenne appena il 3,7% dei voti. Alle elezioni successive perse la rappresentanza parlamentare, che da allora non è più riuscito a riguadagnare.

Nel marzo 2018 Andrej Čuš ha assunto la guida e ha ribattezzato il partito "Andrej Čuš e Verdi di Slovenia".

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 1990 95.640 8,8
8 / 90
Parlamentari 1992 44.019 3,70
5 / 90
Parlamentari 1996 18.853 1,76
0 / 90
Parlamentari 2000 9.691 0,90
0 / 90
Europee 2004[N 1] 10.027 2,30
0 / 8
Parlamentari 2004 6.703 0,69
0 / 90
Parlamentari 2008 5.367 0,51
0 / 90
Europee 2009 3.382 0,73
0 / 8
Parlamentari 2011 4.000 0,36
0 / 90
Europee 2014 3.335 0,83
0 / 8
Parlamentari 2014 4.629 0,53
0 / 90
Parlamentari 2018 9.708 1,09
0 / 90
Europee 2019 10.706 2,22
0 / 8
Parlamentari 2022[N 2]
0 / 90
  1. ^ Col Partito della Gioventù della Slovenia
  2. ^ Lista Connettiamo la Slovenia (con Concretamente, SLS, NLS e NS)

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]