Elezioni generali in Spagna del 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni generali in Spagna del 2015
Stato Spagna Spagna
Data 20 dicembre
Affluenza 73,2 %
Mariano Rajoy 2015 (cropped).jpg Pedro Sánchez 2015e (cropped).jpg Pablo Iglesias 2015 (cropped).jpg
Leader Mariano Rajoy Pedro Sánchez Pablo Iglesias
Partito Partito Popolare Partito Socialista Operaio Spagnolo Podemos
Voti 7.236.965
28,72 %
5.545.315
22,00 %
5.212.711
20,68 %
Seggi 123 90 69
SpainElectionMapCongress2015.png
Presidente del Governo
Mariano Rajoy (ad interim)
Left arrow.svg 2011 2016 Right arrow.svg

Le elezioni generali in Spagna del 2015 si sono tenute il 20 dicembre per il rinnovo dei 350 seggi del Congresso dei deputati e di 208 su 266 seggi del Senato. L'elezione ha portato al parlamento spagnolo più frammentato nella sua storia.

Il Partito Popolare (PP) del premier spagnolo Mariano Rajoy è risultato nel complesso primo partito. Il Partito Socialista Operaio Spagnolo (PSOE) ha ottenuto il suo peggior risultato dalla Transizione spagnola, perdendo 20 seggi e quasi 7 punti. Il partito frutto delle proteste del 15-M Podemos (tradotto dallo spagnolo come "possiamo") arriva al terzo posto, ottenendo oltre 5 milioni di voti (equivalenti a circa il 20%), 69 seggi, e dietro a meno di 2 punti percentuale a PSOE. Al quarto posto si instaura il partito centrista Ciudadanos entrando nel Congreso con 40 seggi, anche se notevolmente inferiori rispetto a quelli che auspicavano i sondaggi.

Dopo mesi di negoziazione, i quattro partiti con la maggioranza dei seggi non sono stati in grado di raggiungere un accordo e di formare un governo di coalizione, portando ad una nuova elezione nel 2016.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Congresso dei deputati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti  % Seggi
Partito Popolare 7.236.965 28,71 123
Partito Socialista Operaio Spagnolo 5.545.315 22,00 90
Podemos 5.212.711 20,68 69
Ciudadanos 3.514.528 13,94 40
En Comú Podem (Catalogna) 929.880 3,69 12
Sinistra Unita 926.783 3,68 2
Podemos-Compromís (C. Valenciana) 673.549 2,67 9
601.782 2,39 9
Democràcia i Llibertat 567.253 2,25 8
En Marea (Galizia) 410.698 1,63 6
Partito Nazionalista Basco 302.316 1,2 6
Partito Animalista contro il Maltrattamento degli Animali 220.369 0,87 -
Euskal Herria Bildu 219.125 0,87 2
Unione, Progresso e Democrazia 155.153 0,62 -
81.917 0,32 1
Altri < 75.000 voti 438.964 1,70 -
Schede bianche 188.132 0,75
Totale 25.211.313 100,00 350

Senato[modifica | modifica wikitesto]

Liste Seggi
Partito Popolare 124
Partito Socialista Operaio Spagnolo 47
Podemos 9
Sinistra Repubblicana di Catalogna - Catalogna Sì 6
Democràcia i Llibertat 6
Euzko Alderdi Jeltzalea - Partito Nazionalista Basco 6
En Comú Podem 4
En Marea 2
Compromís - Podemos - És el moment 1
Cambio-Aldaketa 1
Coalizione Canaria - Partito Nazionalista Canario 1
Agrupación Socialista Gomera 1
Totale 208