Elezioni generali in Spagna del 2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni generali in Spagna del 2004
Stato Spagna Spagna
Data 14 marzo
Presidente de España Rodríguez Zapatero en el Senado en marzo de 2011 (cropped).jpg Rajoy entrega las Medallas de Oro al Mérito en el Trabajo 05 (cropped).jpg
Leader José Luis Rodríguez Zapatero Mariano Rajoy
Partito Partito Socialista
Operaio Spagnolo
Partito Popolare
Voti 11.026.163
42,59 %
9.763.144
37,71 %
Seggi 164 148
SpainElectionMapCongress2004.png
Presidente del Governo
José Luis Rodríguez Zapatero
Left arrow.svg 2000 2008 Right arrow.svg

Le elezioni generali in Spagna del 2004 (VIII legislatura) si sono tenute il 14 marzo. Esse hanno visto la vittoria del Partito Socialista Operaio Spagnolo di José Luis Rodríguez Zapatero, che è divenuto Primo ministro.

L'epopea degli ultimi giorni di campagna elettorale, segnata dagli attentati di Madrid, e la vittoria finale di Zapatero sono state narrate da Luis Sepúlveda in La Spagna nel cuore, racconto contenuto all'interno del libro Il potere dei sogni[1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Congresso dei Deputati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti % Seggi
Partito Socialista Operaio Spagnolo 11.026.163 42,59 164
Partito Popolare 9.763.144 37,71 148
Sinistra Unita 1.284.081 4,96 5
Convergenza e Unione 835.471 3,23 10
Sinistra Repubblicana di Catalogna 652.196 2,52 8
Partito Nazionalista Basco 420.980 1,63 7
Coalizione Canaria 235.221 0,91 3
Blocco Nazionalista Galiziano 208.688 0,81 2
Partito Andalusista 181.868 0,70 -
Unione Aragonese 94.252 0,36 1
Eusko Alkartasuna 80.905 0,31 1
Nafarroa Bai 61.045 0,24 1
Altri 639.490 2,45 -
Totale 350
Schede bianche 407.795 1,58
Totale 25.891.299 100

Senato[modifica | modifica wikitesto]

Liste Seggi
Partito Popolare 102
Partito Socialista Operaio Spagnolo 81
Intesa Catalana del Progresso (PSC-ERC-ICV) 12
Partito Nazionalista Basco 6
Convergenza e Unione 4
Totale 208

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Spagna nel cuore in Il potere dei sogni di Luis Sepúlveda, TEA, Cles 2014 (pp. 33-39). ISBN 978-88-502-3371-7

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]