Americana Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Americana Tour
Tour di Zucchero
Album La sesión cubana
Inizio Canada Canada, Toronto
13 marzo 2014
Fine Stati Uniti Stati Uniti, Clearwater
4 maggio 2014
Spettacoli 38
Cronologia dei tour di Zucchero
La sesión cubana World Tour
(2013)
Black Cat World Tour
(2016)

L'Americana Tour è la sedicesima tournée di Zucchero, la seconda collegata all'album La sesión cubana del 2012.

Il tour[modifica | modifica wikitesto]

La tournée si è svolta nei mesi di marzo, aprile e maggio 2014 nel continente nord-americano, per l'esattezza in Canada con 12 concerti, e negli Stati Uniti con 26 concerti. È l'epilogo del più lungo La sesión cubana World Tour svoltosi nel 2013, tournée che aveva lasciato da parte, per ragioni logistiche, quest'area del pianeta.
Di grande impatto è stata la data del 23 aprile 2014, durante la quale si è svolto il leggendario concerto di Zucchero al Madison Square Garden di New York: un live unico, seguito da più di 5 000 spettatori, con ospiti speciali come Sting, Elisa, Fiorella Mannoia, Fher dei Manà, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Chris Botti, Sam Moore, Andrea Griminelli, Irene Fornaciari, Monica Messinger e un coro gospel[1][2][3][4][5][6][7].
Zucchero ha poi dichiarato che questa tournée è stata per lui fonte di ispirazione per la composizione del successivo album di inediti Black Cat del 2016.

Le tappe[modifica | modifica wikitesto]

[8]

La scaletta[modifica | modifica wikitesto]

[9]

  • Il suono della domenica
  • Alla fine
  • Un soffio caldo
  • Love Is All Around
  • Bacco perbacco
  • Vedo nero
  • Never Is a Moment
  • God Bless the Child
  • Blue
  • Guantanamera
  • Baila (Sexy Thing)
  • Il mare impetuoso al tramonto salì sulla luna e dietro una tendina di stelle…
  • Così celeste
  • Diamante
  • Il volo
  • L'urlo
  • Solo una sana e consapevole libidine salva il giovane dallo stress e dall'Azione Cattolica
  • Diavolo in me

Encore

  • Nel così blu
  • Senza una donna
  • Miserere
  • X colpa di chi?

La scaletta del concerto del 23 aprile a New York è stata leggermente diversa da quella canonica.

La band[modifica | modifica wikitesto]

  • Zucchero (voce, chitarra)
  • Polo Jones (basso)
  • Kat Dyson (chitarra e cori)
  • Adriano Molinari (batteria)
  • Nicola Peruch (tastiere)
  • Horacio Hernandez, Joaquin Nunez Hidalgo (percussioni) (solo Los Angeles, New York e Toronto)
  • Elmer Ferrer (chitarra tres) (solo Los Angeles, New York e Toronto)
  • Ivan Bodley (basso) (solo New York)
  • Bob Funk (trombone) (solo New York)
  • Kiku Collins (tromba) (solo New York)
  • Dan Cipriano (sassofono) (solo New York)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Massimo Gaggi, Esplora il significato del termine: Zucchero festa concerto a New York Con Jovanotti, Elisa e StingZucchero festa concerto a New York Con Jovanotti, Elisa e Sting, in Corriere della Sera, 24 aprile 2014. URL consultato il 2 novembre 2015.
  2. ^ Lorenza Cerbini, Riduttivo chiamarlo concerto, Zucchero al Madison Square Garden, in AmericaOggi, 25 aprile 2014. URL consultato il 2 novembre 2015.
  3. ^ Zucchero travolge New York con Sting, Fiorella Mannoia, Elisa e Jovanotti Successo per la tappa al Madison Square Garden di "Americana Tour, in TGcom24, 24 aprile 2014. URL consultato il 2 novembre 2015.
  4. ^ Tiziana Ferrario, Zucchero, concertone al Madison Square Garden - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/media/zucchero-un-concertone-al-madison-square-garden-61fb9b1a-e502-43f5-b613-fe4c1c1385ea.html, in Rainews. URL consultato il 2 novembre 2015.
  5. ^ (EN) Zucchero With Special Guests In Concert, in gettyimages, 23 aprile 2014. URL consultato il 2 novembre 2015.
  6. ^ (EN) Genevieve Rafter Keddy, Photo Coverage: Zucchero and Company Play The Theater at Madison Square Garden, in www.broadwayworld.com, 24 aprile 2014. URL consultato il 2 novembre 2015.
  7. ^ Zucchero & Friends al Madison Square Garden di New York: il reportage, su livecitymagazine.wordpress.com. URL consultato il 9 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2015).
  8. ^ zucchero.it, Sito ufficiale http://www.zucchero.it/ Sito ufficiale. URL consultato il 2 novembre 2015.
  9. ^ Zucchero Setlist at Berklee Performance Center, Boston, MA, USA, su setlist.fm. URL consultato il 2 novembre 2015.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica