Overdose (d'amore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Overdose (d'amore)
ArtistaZucchero
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1989
Durata5:23
Album di provenienzaOro, incenso e birra
GenereBlues
Pop
Rock
EtichettaPolydor
ProduttoreCorrado Rustici
Registrazione1988-89
FormatiVinile
Zucchero - cronologia
Singolo successivo
Il mare impetuoso al tramonto salì sulla luna e dietro una tendina di stelle...
(1989)

Overdose (d'amore) è un celebre brano del cantante italiano Zucchero, pubblicato per il mercato internazionale nel 1989 dall'etichetta Polydor, estratto dall'album Oro, incenso e birra.[1]

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La copertina del 45 giri riproduce, in scala ridotta, quella dell'album. Il brano, prodotto da Corrado Rustici, è stato scritto interamente dal bluesman reggiano. Alla composizione compare Rufus Thomas, che contribuisce ad attribuirne l'atmosfera gospel. Del brano fu realizzato anche un video musicale diretto da Giacomo De Simone, e girato fra Marinella di Sarzana e Memphis.

Il brano Sai zio dei Club Dogo è basato sul campionamento di Overdose (d'amore).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • COD: Polydor 889 884-7
  • COD: Polydor 889 772-7
Lato A
  1. Overdose (d'amore) – 4:31
Lato B
  1. Hey Man – 4:30 (testo: Zucchero, Gino Paoli)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zucchero Sugar Fornaciari – Overdose (D'Amore), su discogs.com. URL consultato il 9 agosto 2018.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock