Adalberto Peñaranda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adalberto Peñaranda
Penaranda.520.360.jpg
Peñaranda (a destra) con la maglia del Granada
Nome Adalberto Peñaranda Maestre
Nazionalità Venezuela Venezuela
Altezza 183 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Málaga
Carriera
Giovanili
Dep. La Guaira
Squadre di club1
2013-2015 Dep. La Guaira37 (4)
2015-2016 Granada23 (5)
2016 Watford0 (0)
2016-2017 Udinese6 (0)
2017- Málaga3 (0)
Nazionale
2013 Venezuela Venezuela U-172 (0)
2014- Venezuela Venezuela U-2011 (2)
2016- Venezuela Venezuela12 (0)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-20
Argento Corea del Sud 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 giugno 2017

Adalberto Peñaranda Maestre (El Vigía, 31 maggio 1997) è un calciatore venezuelano, attaccante del Málaga, in prestito dal Watford, e della Nazionale venezuelana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ala o centravanti, ama svariare sul fronte offensivo grazie ad un ottimo dribbling e a discrete doti fisiche e tecniche. Possiede inoltre un tiro potente e buona visione di gioco, che lo rendono abile sia come realizzatore che come uomo assist.[1] In Nazionale ha ricoperto soprattutto il ruolo di esterno sinistro di centrocampo.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 debutta nella Primera División venezuelana con la maglia del Deportivo La Guaira. In due stagioni in patria mette a segno quattro reti in trentasette partite.

Il 16 giugno 2015 viene acquistato dall'Udinese, che lo gira in prestito al Granada.[3] Dopo aver segnato tre gol in nove presenze in Segunda División B con la seconda squadra, fa il suo esordio in Liga BBVA il 22 novembre giocando da titolare il match casalingo vinto per 2-0 contro l'Athletic Club, che lo rende il più giovane esordiente con la maglia del club andaluso.[2] Il successivo 12 dicembre trova i suoi primi due gol in campionato nella vittoria esterna per 1-2 sul campo del Levante, diventando così, all'età di 18 anni e 195 giorni, il più giovane giocatore ad aver messo a segno una doppietta nella massima serie spagnola, record precedentemente detenuto da Lionel Messi.[4] Conclude la stagione con cinque reti in ventitré presenze, che consentono alla sua squadra di ottenere la salvezza in Primera División.[2]

Il 1º febbraio 2016 firma un contratto di quattro anni e mezzo con il Watford, che lo lascia in prestito al Granada fino al termine della stagione in corso.[5]

L'11 luglio seguente passa a titolo temporaneo all'Udinese,[6] con cui debutta il 13 agosto 2016 nella partita di Coppa Italia persa 2-3 in casa contro lo Spezia, entrando al posto di Matos. Il 20 agosto seguente fa il suo esordio in Serie A in Roma-Udinese (4-0), subentrando a Rodrigo de Paul. Complici alcune difficoltà di ambientamento, con i friulani trova poco spazio (soltanto 6 presenze in campionato).

Il 4 gennaio 2017, dopo la risoluzione anticipata del prestito tra Watford e Udinese, viene ufficializzato il suo passaggio, sempre a titolo temporaneo, al Málaga, con cui fa così ritorno nella Liga spagnola.[7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2015 disputa il Campionato sudamericano Under-20, tenutosi in Uruguay, con la Nazionale venezuelana.

Il 25 marzo 2016 esordisce con la Nazionale maggiore durante un match di qualificazione ai Mondiali 2018 contro il Perù.[8]

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[9]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Deportivo La Guaira: 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adalberto Peñaranda: 1997 - Venezuela, su generazioneditalenti.it, 12 dicembre 2015.
  2. ^ a b c I nuovi stranieri della Serie A: Adalberto Peñaranda (Udinese), SpazioCalcio.it, 15 luglio 2016. URL consultato il 15 luglio 2016.
  3. ^ Adalberto Peñaranda domani a Granada, su udineseblog.it, 17 giugno 2015.
  4. ^ Udinese, Peñaranda meglio di Messi, su calciomercato.com, 14 dicembre 2015.
  5. ^ (EN) OFFICIAL: Watford Sign Exciting Teenager Peñaranda, su watfordfc.com, 1 febbraio 2016.
  6. ^ Ufficiale: PENARANDA e' dell'Udinese udinese.it
  7. ^ (EN) Peñaranda reinforces the Málaga CF attack, su malagacf.com, 4 gennaio 2017.
  8. ^ Peru vs. Venezuela 2 - 2, Soccerway, 25 marzo 2016.
  9. ^ (ES) Venezuela ya tiene a sus 23 guerreros para la Copa América, su meridiano.com.ve, 21 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]