Wuilker Faríñez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wuilker Faríñez Aray
Wuilker Faríñez 2017.jpg
Faríñez nel 2017.
Nazionalità Venezuela Venezuela
Altezza 181[1] cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Caracas
Carriera
Giovanili
non conosciuta Nueva Esparta
non conosciuta Gramoven
2011-2015Caracas
Squadre di club1
2014-Caracas70 (-56)
Nazionale
2015Venezuela Venezuela U-174 (-8)
2017Venezuela Venezuela U-2017 (-10; 1)
2016-Venezuela Venezuela5 (-6)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-20
Argento Corea del Sud 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 settembre 2017

Wuilker Faríñez Aray (Caracas, 15 febbraio 1998) è un calciatore venezuelano, portiere del Caracas e della Nazionale venezuelana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Fino a quattordici anni gioca come attaccante, poi decide di diventare un portiere.[2] È in possesso di una grande agilità[2] e di un'ottima reattività, pur arrivando a malapena al metro e ottanta di altezza riesce a coprire molto bene lo specchio della porta[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Caracas[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Catia, un settore della capitale venezuelana Caracas, Wuilker Faríñez muove i primi passi nelle giovanili del Nueva Esparta e del Gramoven. Il 22 settembre 2011, all'età di 13 anni, passa alle giovanili del Caracas[4]. Nel 2013 firma il suo primo contratto da professionista, debutta ufficialmente il 1º ottobre 2014 in una partita di Copa Venezuela contro l'Arroceros de Calabozo, finita 2-2, risultando il più giovane esordiente in coppa del club.[5] Nel 2015 stabilisce il record d'imbattibilità nella storia del Caracas, mantenendo la porta inviolata per 689'.[6]

Millonarios[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 settembre 2017 i Millonarios di Bogotá annunciano il suo acquisto per il 2018.[7]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la Copa América del 2015 come terzo portiere[3] e per Copa América Centenario negli Stati Uniti nel 2016[8]. Il 23 marzo 2017 debutta in una partita ufficiale con la nazionale maggiore, nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali del 2018 contro il Perù.[9]

Nel 2017 partecipa, come titolare, ai Mondiali Under-20 in Corea del Sud, dove raggiunge la finale persa 0-1 contro l'Inghilterra.[10] Nella fase finale segna anche un gol, su calcio di rigore nella vittoria per 7-0 contro Vanuatu.[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo di Wuilker Faríñez, su transfermarkt.it.
  2. ^ a b (EN) FIFA.com, Farinez, Venezuela's goalkeeping wunderkind, in FIFA.com, 27 aprile 2017. URL consultato il 15 settembre 2017.
  3. ^ a b I migliori giovani talenti del calcio mondiale: Wuilker Faríñez, su SpazioCalcio.it, 15 settembre 2017.
  4. ^ (ES) Wuilker Fariñez: Una Copa América y un coqueteo con los grandes, su lapizarradeldt.com.
  5. ^ (ES) Arroceros hizo de todo para empatar ante el Caracas FC, su www.eluniversal.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  6. ^ (ES) Doblete de Maita le dio la victoria al Caracas ante el Portuguesa, in lavinotinto.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  7. ^ diseño web: imaginamos.com, Comunicado de Prensa Wuilker Faríñez, su www.millonarios.com.co. URL consultato il 15 settembre 2017.
  8. ^ (ES) Venezuela ya tiene a sus 23 guerreros para la Copa América, su meridiano.com.ve, 21 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.
  9. ^ Venezuela vs. Peru - 24 marzo 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  10. ^ Venezuela U20 vs. England U20 - 11 giugno 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  11. ^ Venezuela U20 vs. Vanuatu U20 - 23 maggio 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 15 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]