Wuilker Faríñez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wuilker Faríñez Aray
Wuilker Faríñez 2017.jpg
Faríñez nel 2017.
Nazionalità Venezuela Venezuela
Altezza 175 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Millonarios
Carriera
Giovanili
non conosciuta Nueva Esparta
non conosciuta Gramoven
2011-2015Caracas
Squadre di club1
2014-2018Caracas70 (-56)
2018- Millonarios 21 (-18)
Nazionale
2015Venezuela Venezuela U-174 (-8)
2017Venezuela Venezuela U-2017 (-10; 1)
2016-Venezuela Venezuela5 (-6)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-20
Argento Corea del Sud 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 settembre 2017

Wuilker Faríñez Aray (Caracas, 15 febbraio 1998) è un calciatore venezuelano, portiere del Millonarios e della Nazionale venezuelana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Fino a quattordici anni gioca come attaccante, poi decide di diventare un portiere.[1] È in possesso di una grande agilità[1] e di un'ottima reattività, pur arrivando a malapena al metro e ottanta di altezza riesce a coprire molto bene lo specchio della porta[2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Caracas[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Catia, un settore della capitale venezuelana Caracas, Wuilker Faríñez muove i primi passi nelle giovanili del Nueva Esparta e del Gramoven. Il 22 settembre 2011, all'età di 13 anni, passa alle giovanili del Caracas[3]. Nel 2013 firma il suo primo contratto da professionista, debutta ufficialmente il 1º ottobre 2014 in una partita di Copa Venezuela contro l'Arroceros de Calabozo, finita 2-2, risultando il più giovane esordiente in coppa del club.[4] Nel 2015 stabilisce il record d'imbattibilità nella storia del Caracas, mantenendo la porta inviolata per 689'.[5]

Millonarios[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 settembre 2017 i Millonarios di Bogotá annunciano il suo acquisto per il 2018.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la Copa América del 2015 come terzo portiere[2] e per Copa América Centenario negli Stati Uniti nel 2016[7]. Il 23 marzo 2017 debutta in una partita ufficiale con la nazionale maggiore, nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali del 2018 contro il Perù.[8]

Nel 2017 partecipa, come titolare, ai Mondiali Under-20 in Corea del Sud, dove raggiunge la finale persa 0-1 contro l'Inghilterra.[9] Nella fase finale segna anche un gol, su calcio di rigore nella vittoria per 7-0 contro Vanuatu.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) FIFA.com, Farinez, Venezuela's goalkeeping wunderkind, in FIFA.com, 27 aprile 2017. URL consultato il 15 settembre 2017.
  2. ^ a b I migliori giovani talenti del calcio mondiale: Wuilker Faríñez, su SpazioCalcio.it, 15 settembre 2017.
  3. ^ (ES) Wuilker Fariñez: Una Copa América y un coqueteo con los grandes, su lapizarradeldt.com (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2016).
  4. ^ (ES) Arroceros hizo de todo para empatar ante el Caracas FC, su www.eluniversal.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  5. ^ (ES) Doblete de Maita le dio la victoria al Caracas ante el Portuguesa, in lavinotinto.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  6. ^ diseño web: imaginamos.com, Comunicado de Prensa Wuilker Faríñez, su www.millonarios.com.co. URL consultato il 15 settembre 2017.
  7. ^ (ES) Venezuela ya tiene a sus 23 guerreros para la Copa América, su meridiano.com.ve, 21 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.
  8. ^ Venezuela vs. Peru - 24 marzo 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  9. ^ Venezuela U20 vs. England U20 - 11 giugno 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 15 settembre 2017.
  10. ^ Venezuela U20 vs. Vanuatu U20 - 23 maggio 2017 - Soccerway, su it.soccerway.com. URL consultato il 15 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]