Premio Nebula per il miglior racconto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il premio Nebula per il miglior racconto (Nebula Award for Best Novelette) è un premio letterario assegnato annualmente dal 1965 dalla Science Fiction and Fantasy Writers of America ad opere di fantascienza o fantasy di lunghezza compresa tra 7.500 e 17.500 parole.

Ted Chiang è l'unico autore ad aver ricevuto tre volte questo riconoscimento: nel 1990 per Torre di Babilonia, nel 2002 per L'inferno è l'assenza di Dio e nel 2007 per Il mercante e il portale dell'alchimista.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto. A seguire i finalisti.

Anni 1965-1969[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1970-1979[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1980-1989[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1990-1999[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000-2009[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010-2019[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fuso nel romanzo L'ultimo cavaliere (The Gunslinger)
  2. ^ Ampliato nel romanzo La musica del sangue (Blood Music)
  3. ^ Robinson, Kress vincono il Premio Nebula, Fantascienza.com, 20 maggio 2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Premi della letteratura fantascientifica
Icona del template: fantaward
In italiano: Apuliacon · Premio Italia · Trofeo RiLL · Robot · Premio Star Trek · Urania
In inglese: Arthur C. Clarke · Hugo · Grand Master · Locus · Nebula · Campbell · Philip K. Dick
In giapponese: Seiun
Fantascienza - autori di fantascienza - generi e filoni - Scrittori italiani