Joanna Russ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Joanna Russ (New York, 22 febbraio 1937Tucson, 29 aprile 2011) è stata un'autrice di fantascienza statunitense , nota per il suo impegno nel movimento femminista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La Russ si fece notare inizialmente nel mondo della fantascienza, all'inizio degli anni 1970, un periodo in cui le donne iniziavano a essere presenti in grande numero in questo genere letterario. Si può dire, ed è stato detto, che la fantascienza era un genere dominato da autori maschi, spesso ritenuti scrivere per un pubblico prevalentemente maschile; per contro la Russ fu una delle autrici più franche nello sfidare questo dominio maschile del genere.

Un esempio notevole è nel suo romanzo, We Who Are About To, una furba variazione di un tema consolidato della fantascienza: un gruppo di viaggiatori spaziali sperduto su un pianeta disabitato, decide di dover formare una colonia e "perpetuare la specie". Uno dei naufraghi è una donna che non ha particolare desiderio di essere parte di questa impresa. Quando gli altri cercano di costringerla a far parte della colonia, lei si ribella.

Fra le opere di fantascienza della Russ la più nota, anche a livello internazionale, è però Female Man, opera d'avanguardia e apologo su come società differenti possano produrre differenti versioni della stessa persona, e su quale interazione sia possibile, soprattutto di fronte al sessismo.

Oltre alla sua opera come scrittrice di fantascienza e fantasy (molti dei suoi primi lavori pubblicati sono brevi racconti horror), è stata anche autrice teatrale e saggista, ben nota per lavori come la raccolta di saggi Magic Mommas, Trembling Sisters, Puritans & Perverts e il suo studio sul femminismo moderno, What Are We Fighting For?.

La Russ era dichiaratamente lesbica, e la tematica lesbico-femminista, trattata da un punto di vista politico, costituisce un elemento importante nelle sue opere.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Romanzi

Romanzi brevi

  • The Adventures of Alyx (1976)
  • The Zanzibar Cat (1983)
  • (Extra)ordinary People (1985)
  • The Hidden Side of the Moon (1987)

Saggistica

  • How to Suppress Women's Writing (1983)
  • Magic Mammas, Trembling Sisters, Puritans and Perverts: Feminist Essays (1985)
  • To Write Like a Woman (1996)
  • What Are We Fighting For?: Sex, Race, Class, and the Future of Feminism (1997)
  • The Country You Have Never Seen (2005)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Cortiel, Jeanne. Demand My Writing: Joanna Russ/Feminism/Science Fiction. Science Fiction Texts and Studies. Liverpool, England: Liverpool UP, 1999. ISBN 0-85323-614-3
  • ---. "Determinate Politics of Indeterminacy: Reading Joanna Russ's Recent Work in Light of Her Early Short Fiction." Future Females, the Next Generation: New Voices and Velocities in Feminist Science Fiction Criticism. Eds. Marleen S. Barr, et al. Lanham, MD: Rowman & Littlefield, 2000. 219-36. ISBN 0-8476-9126-8
  • ---. Joanna Russ. Significant Contemporary Feminists: A Biocritical Sourcebook. Ed. Jenifer Scanlon. New York, Westport, CT, and London: Greenwood, 1999.
  • Delany, Samuel R. "Orders of Chaos: The Science Fiction of Joanna Russ." Women Worldwalkers: New Dimensions of Science Fiction and Fantasy. Ed. Jane B. Weedman. Lubbock: Texas Tech P, 1985. 95-123.
  • Delany, Samuel. "Introduction." Joanna Russ. We Who Are About To. Middletown, Conn.: Wesleyan University Press, 2005. v-xv. ISBN 0819567590
  • Hacker, Marilyn. "Science Fiction and Feminism: The Work of Joanna Russ." Chrysalis 4 (1977): 67-79.
  • Holt, Marilyn J. "Joanna Russ, 1937." Science Fiction Writers: Critical Studies of the Major Authors from the Early Nineteenth Century to the Present Day. Ed. Everett Franklin Bleiler. New York: Scribner's, 1982. 483-90.
  • Law, Richard G. "Joanna Russ and The "Literature of Exhaustion"." Extrapolation 25 (1984): 146-56.
  • Malmgren, Carl. "Meta-Sf: The Examples of Dick, Leguin, and Russ." Extrapolation: A Journal of Science Fiction and Fantasy 43.1 (2002): 22.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia italiana di Joanna Russ in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books.

Controllo di autorità VIAF: 109024489 LCCN: n80034316