La matrice spezzata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La matrice spezzata
Titolo originale Schismatrix
Autore Bruce Sterling
1ª ed. originale 1985
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza cyberpunk
Lingua originale inglese

La matrice spezzata (Schismatrix) è un romanzo di fantascienza di Bruce Sterling pubblicato nel 1985.

È considerato l'opera che, insieme a Neuromante (1984) di William Gibson, ha dato inizio alla stagione della narrativa cyberpunk.

Il ciclo Shaper/Mechanist[modifica | modifica sorgente]

Il romanzo è ambientato in uno scenario futuro che l'autore aveva in precedenza tratteggiato in cinque racconti, pubblicati tra il 1982 e il 1984. I racconti sono stati successivamente presentati nel 1989 nella prima antologia di Sterling, Crystal Express, e poi nel 1996 insieme al romanzo in un volume intitolato Schismatrix Plus.

  • Swarm (pubblicato originariamente su The Magazine of Fantasy & Science Fiction dell'aprile 1982), candidato al Premio Hugo e al Premio Nebula per il miglior racconto lungo (novelette)
  • Spider Rose (The Magazine of Fantasy & Science Fiction dell'agosto 1982), candidato al Premio Hugo per il miglior racconto breve (short story)
  • La Regina Cicala (Cicada Queen) (antologia Universe 13 del 1983), candidato al Premio Hugo per il miglior racconto lungo
  • Giardini sommersi (Sunken Gardens) (Omni del giugno 1984), candidato al Premio Nebula per il miglior racconto breve
  • Venti evocazioni (Life in the Mechanist/Shaper Era: 20 Evocations o Twenty Evocations) (Interzone della primavera 1984)

Trama[modifica | modifica sorgente]

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]