Ouya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ouya
Ouya Logo (Color).svg
Ouya video game microconsole (9172860385) with transparency.png
Produttore Boxer8
Tipo Console
Generazione Ottava
Presentazione
alla stampa
10 luglio 2012
In vendita Tutto il mondo 25 giugno 2013
Supporto di
memorizzazione
Memoria flash interna da 8 GB
Dispositivi
di controllo
Controller wireless
Il controller e la console (versione per sviluppatori)

La Ouya (registrata come OUYA e pronunciata /ˌˈuːjɑː/) è una console progettata con tecnologie open source utilizzando il sistema operativo per dispositivi mobili Android.[1]

È un progetto fondato da Julie Uhrman, amministratore delegato di Boxer8,[2] che ebbe l'idea di finanziare lo sviluppo tramite Kickstarter, raggiungendo un totale di 8 milioni di dollari in donazioni.[3][4] La Uhrman ha collaborato insieme al designer Yves Béhar per portare sul mercato questa console. Il rilascio della console è avvenuto il 25 giugno 2013.[5] Sul mercato italiano la console è in vendita dal 13 novembre 2013.[6]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ouya presenta un esclusivo negozio online con applicazioni e giochi sviluppati specificamente per il sistema Ouya. L'applicazione TwitchTV è preinstallata. La console usa una versione modificata di Android "Jelly Bean", volutamente facile da sviluppare e modificabile da tutti gli utenti.[2]
Il design della console permette anche una facile apertura della stessa, con il semplice aiuto di un cacciavite.[7] Tutti i sistemi sono kit di sviluppo, consentendo a qualsiasi possessore di Ouya di essere anche sviluppatore, senza il bisogno di licenze o spese di pubblicazione.

Tutti i giochi devono avere una sorta di natura free to play (come ad esempio demo, con singoli aggiornamenti alla versione completa o micro-transazioni durante i giochi), un modello adottato anche da giochi come League of Legends, Team Fortress 2, Triple Town e molti altri.[2]

È supportato sin dal lancio della console il servizio di distribuzione di videogiochi OnLive.[8]

Il 20 dicembre 2013, tramite il proprio profilo twitter, OUYA ha presentato la versione bianca della console.[9][10]

Specifiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Ouya, successo su Kickstarter per la console Android" 12/07/2012
  2. ^ a b c OUYA: A New Kind of Video Game Console
  3. ^ OUYA IS F-F-Fun(ded)!
  4. ^ Ouya console going to retail in June, costs $99
  5. ^ HIP HIP, OUYA!, Multiplayer.it. URL consultato il 21 dicembre 2013.
  6. ^ OUYA, pronto l'esordio sul mercato italiano, 4news.it, 13 novembre 2013. URL consultato il 21 dicembre 2013.
  7. ^ Why Ouya Is Making A Killing On Kickstarter
  8. ^ OUYA supporterà OnLive sin dal suo lancio
  9. ^ Il Tweet di OUYA
  10. ^ Stefano Limberti, Ouya, la piccola console Android, si veste di bianco | Immagini, HDBlog, 21 dicembre 2013. URL consultato il 21 dicembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]