Jeff Bezos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeff Bezos

Jeff Bezos (nome completo, Jeffrey Preston Bezos) (Albuquerque, 12 gennaio 1964) è un imprenditore statunitense, fondatore e CEO di Amazon.com, compagnia di commercio elettronico. Sotto la sua guida, Amazon.com è diventato il più grande rivenditore su Internet.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Jeffrey Bezos nasce ad Albuquerque, Nuovo Messico, da Jacklyn Gise Jorgensen e Ted Jorgensen. Fin dalla giovane età, Bezos mostra una sorprendente attitudine alla meccanica, provando a smontare la sua culla.

Bezos è nato da una madre adolescente, il cui matrimonio è durato poco più di un anno. Quando Jeff aveva quattro anni, si risposò, questa volta con Miguel Bezos. Miguel nasce a Cuba, ed emigra a soli quindici anni negli Stati Uniti. Dopo il matrimonio, la famiglia si trasferì a Houston, Texas, e Miguel diventa un ingegnere di Exxon.

Dopo la laurea presso l'Università di Princeton nel 1986, Bezos lavora a Wall Street nel settore informatico. Successivamente lavora sulla costruzione di una rete per il commercio internazionale di una società conosciuta come Fitel e per una società finanziaria, la DE Shaw & Co.

Nel 1994 Bezos lascia il suo lavoro per fondare nel suo garage Amazon.com. Nel 1999 viene nominato dal Times persona dell'anno.

Il 6 Agosto 2013 ha comprato per 250 milioni di dollari il Washington Post.

Attualmente (2013), Jeff è uno dei primi venti uomini più ricchi del mondo, con un patrimonio personale che si aggira attorno ai 25 miliardi di dollari (circa 19 miliardi di euro).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]