Giulio Castagnoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giulio Castagnoli (Roma, 22 novembre 1958) è un compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in una famiglia di fisici, dopo aver studiato lettere antiche ed archeologia all'università di Torino, si laurea in storia della musica e si diploma in composizione con Gilberto Bosco, Carlo Pinelli e Ruggero Maghini e in pianoforte con Maria Golia presso il conservatorio G. Verdi di Torino. Si perfeziona poi alla Hochschule für Musik di Friburgo con Brian Ferneyhough (1984/1986) e con Franco Donatoni all'Accademia nazionale di Santa Cecilia di Roma (19861987).

Dal 1984 è docente di composizione al conservatorio Giuseppe Verdi di Torino; inoltre, dopo aver tenuto corsi per tre anni all'Università di Torino – D.A.M.S., dal 2002 al 2004 ha insegnato presso la Scuola Nazionale di Cinema.

Negli anni ottanta collabora con il compositore Sergio Liberovici nel campo della didattica musicale, incontra John Cage (1983) e Giacinto Scelsi (1987), alla cui opera dedica un importante saggio analitico (pubblicato in Germania nel 1991), vince numerosi concorsi internazionali di composizione (Oscar-Back-Preis del Concertgebouw di Amsterdam nel 1987, Premio Valentino Bucchi a Roma nel 1987). La sua radio–opera prodotta per la RAI – Radiotre Al museo in volo & a zompi è premiata al Prix Italia nel 1991. Tra gli anni ottanta e novanta fonda e dirige i Quaderni di Musica Nuova, cura trasmissioni per la RAI, collabora con i pittori Ugo Nespolo e Marco Gastini, il poeta Carlo Cignetti, lo scrittore Dario Voltolini, e Luciano Berio, che dirige i suoi Madrigali per orchestra d'archi.

Cura inoltre alcune voci per l'Enciclopedia della musica M.G.G. - Bärenreiter, scrive su libri e riviste saggi su Berio, Castaldi, Donatoni, Ferneyhough, Kurtág, Liberovici, Scelsi, sui Lieder di Schumann e sulla politica musicale.

Nel 1998-99 risiede a Berlino come ospite del D.A.A.D e del Senato della città, da cui è nuovamente invitato nell'estate 2003.

Le composizioni[modifica | modifica sorgente]

Compone su commissione delle principali istituzioni in Europa (RAI, Accademia di Santa Cecilia di Roma, Biennale di Venezia, Teatro Regio di Torino, Radio France, Deutschland Radio, Radio SFB, Radio Antenne 2 – Genève), oltre che per altri importanti enti ed istituzioni in America, Asia e Australia.

Fra i suoi lavori recenti vi è un concerto per violoncello e orchestra, commissionato da Luciano Berio per la stagione 2002 di Santa Cecilia a Roma, Madrigale Guerriero e Amoroso per il Melbourne Festival, composto per strumenti tradizionali cinesi e gruppo madrigalistico, l'opera Un Dragone in Gabbia su testi di Ezra Pound, andata in scena al Piccolo Regio di Torino nel maggio 2004, Canti Pisani, commissionato dalla Radio del Saarland nel 2005. Nell'ottobre 2007 per il IX Centenario della fondazione della Cattedrale di Casale Monferrato scrive la Missa Sancti Evasii per soli, coro e orchestra di strumenti barocchi.

Nonostante i suoi studi con un autore come Brian Ferneyhough, nella produzione matura di Giulio Castagnoli non c'è nulla che lo accomuni alla corrente denominata "nuova complessità"; il suo atteggiamento compositivo (viste anche le sue aperture verso le musiche appartenenti a culture extraeuropee) sembra semmai portare con sé il ricordo delle attività di Giacinto Scelsi. Per la sua costante attenzione nei riguardi dei fenomeni fisici del suono, la sua musica di è stata spesso messa in relazione a quella degli autori spettrali francesi. La sua poetica è incentrata su un'idea del suono come fascinazione, alla ricerca di voci archetipiche che emergono dai fondali delle diverse civiltà musicali. Le sue composizioni più recenti mostrano chiare influenze provenienti dalla musica orientale e indiana: Ritorna per violoncello; Altre stelle, 2008, per chitarra con corde di metallo, flauto in sol, vibrafono e pakhawaj (o tabla, o darabuqqa in re e tom tom).

Catalogo delle opere[modifica | modifica sorgente]

  1. Qui conta come Narcis ... per pianoforte e voce recitante ad libitum (1982) (6') (Ricordi). Tortona, Teatro Municipale, 18/02/1983, Livia Conte
  2. Quasi una fantasia (sopra un finale) (1983) (8') per pianoforte solo (Ricordi). Torino, 17/03/1984, Conservatorio, Francesco Cipolletta
  3. Le ore e le lune opera da camera su libretto di Sergio Liberovici, per soprano, flauto (e ottavino), clarinetto (e clarinetto basso), chitarra (e mandolino ), violoncello (1984). Torino, 3/05/1984, Salone Ippolito Nievo, Luisa Castellani, voce, Mara Armanni, violoncello, Sergio Delmastro, clarinetto, Davide Ficco, chitarra, Claudio Montafia, flauto
  4. Ricercare sopra un tema di Francesco Geminiani per oboe e clavicembalo (1984) (6') Saint Vincent, Sala dei Congressi, 26/04/1985, Silvano Scanziani, oboe, Maria Grazia Bertocchi, clavicembalo
  5. Serenata après l'11.ème étude de Villalobos per chitarra (1984) (6') (Edipan)(disco PAN3009 e disco Oliphant CNTP 00991. Friburgo, Musikhochschule, 8/01/1986, Jürgen Ruck
  6. Partita per contrabbasso (1984, rev.1993) (4')
  7. Uqbar, trio d'archi per 7 sopra una canzone famosa per ottavino, clarinetto basso, percussioni, pianoforte, violino, viola e violoncello (1984) (15') (Edizioni Suvini Zerboni)(Disco Happy New Ears-Compositori Associati,Ca 912) Graz, Steirisches Herbst, Musikprotokoll, 24/10/1986, Pro Arte Ensemble Graz, direttore Adolf Hennig
  8. Quartetto per archi (note ad A Bao A Qu) (13') (1985) Milano, 1/10/1985, Auditorium di Porta Vigentina, Quartetto Arditti
  9. Finzione per ottavino, oboe, clarinetto basso, clavicembalo, percussioni, violino, viola e violoncello (8')(1985) Roma, 21/06/1985, Villa Medici, Gruppo Musica d'Oggi, direttore Gino Lanzillotta
  10. Limber Jack per sassofoni soprano, tenore e baritono (5' opp.10', opp.15 ')(1985) Ferrara, Aterforum, 5/06/1985, Alfredo Ponissi, sassofoni
  11. "L'inutil precauzione" (aria del cembalo), per ottavino, sassofono tenore, tromba e clavicembalo ( 7')(1985) - Torino, settembre Musica, Teatro Nuovo, 19/09/1985 Maria Luisa Pacciani, clavicembalo, Renato Cugno, tromba, Claudio Montafia, ottavino, Alfredo Ponissi, sassofono
  12. Finzione II - concerto per violoncello e orchestra (14') (1985) (piccola orchestra) Freiburg, 10/07/1986, Carola Drexler, violoncello
  13. Klang per archi, omaggio a Giacinto Scelsi (7') (1986) (Casa Musicale Sonzogno)(Disco Happy New Ears- Compositori Associati CA912) Maiano, 4/10/1986, Haydn Philarmonia, direttore Ezio Rojatti
  14. Trio per violino, violoncello e pianoforte (9') (1986) (Edizioni Suvini Zerboni)(Disco Happy New Ears-Compositori Associati, CA 912) Roma, Auditorium del Foro Italico, 31/10/1986, Mario Buffa violino, Luigi Lanzillotta violoncello, Giancarlo Simonacci, pianoforte
  15. Duo per violino solo (8') (1986) (Edizioni Suvini Zerboni). Amsterdam, Concertgebouw, 18/04/1987, Cécile Huijnen, violino
  16. Trio II per flauto, clarinetto basso e arpa (10) (1986) (Edizioni Suvini Zerboni) (Disco Happy New Ears- Compositori Associati, CA 912). Amsterdam, 12/11/1987, Gaudeamus Music Week, Waalse Kerk, Harry Sparnaay, clarinetto basso, Harrie Staareveld, Flauto, Masumi Nagasawa, arpa - Altra versione: Trio II b per flauto, clarinetto basso e pianoforte (1986/87) (10') (Edizioni Suvini Zerboni)(Disco Happy New Ears - Compositori Associati, CA911) Amsterdam, De Ijsbrecker, 18/03/1988, Het Trio: Harry Sparnaay, clarinetto Basso, Harrie Starreveld, flauto, René Eckhardt, pianoforte
  17. Trio per quattro per flauto, clarinetto basso, chitarra e pianoforte (altra versione di Trio II) (10')(1986/87)(Edizioni Suvini Zerboni) (Disco ADDA 590014 AD 184) Buenos Aires, Teatro Colon, 10/08/1987, Antidogma Musica, direttore Enrico Correggia
  18. Secondo quartetto con voci per quartetto d'archi, soprano, attrice e nastro magnetico (14') (1987) (Edizioni Suvini Zerboni) (Disco Happy New Ears - Compositori Associati, CA 912) RaiRadiotre, 8/06/1987
  19. Bestiario, otto studi per trio di fiati per flauto, clarinetto e fagotto (15') (1987) (Edizioni del “Premio Valentino Bucchi”, Roma) - Torino, settembre Musica, 20/09/1987, Marco Bruno, flauto, Walter Frezzato, clarinetto, Rodolfo Passuello, fagotto
  20. Numeri, concerto per orchestra (20') (1987) per grande orchestra 31/5/1993 Bucarest, Sala della Radio, Festival di Musica Contemporanea, Orchestra della Radio di Stato Rumena, direttore Gheorghe Costin
  21. Doppio Quintetto per flauto (anche ottavino e flauto in sol), (anche clarinetto piccolo e basso), corno, chitarra, pianoforte, e quintetto d'archi (13') (1988) (Edizioni Stradivarius) (Disco Stradivarius, STR 33572). Parigi, Grande Salle Centre Pompidou, 17/03/1988, Antidogma Musica, direttore Enrico Correggia
  22. Due stanze giapponesi per trombone solo (7') (1988) (Ricordi) (Disco RCA CCD 3003) Versione 1992 Tre stanze giapponesi: Al sole; In un tempio; All'ombra, per trombone solo (Ricordi) Torino, 8/05/1993 Goethe - Institut Turin, Roberto Zucca
  23. Doppio Trio per flauto, clarinetto basso, arpa, violino, violoncello e pianoforte (8')(1988) (Edizioni Suvini Zerboni). Cremona, Spazionovecento, 12/11/1988, Gruppo Musica Insieme, direttore Pietro Antonini
  24. Black out per sax baritono e pianoforte (altra versione per clarinetto basso e pianoforte) (7') (1988). Roma, S. Margherita in Trastevere, Federico Mondelci, sassofono, Oscar Pizzo, pianoforte
  25. Quartetto per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte (13') (1989) (Quaderni Perugini di Musica Contemporanea). Perugia, 12 maggio 1989, Aula Magna Università per Stranieri, Gabriele Mirabassi, clarinetto, Gabriele Raspanti, violino, Ulrike Brand, violoncello, Meret Kammer, pianoforte
  26. Sei Haiku per nove strumenti e soprano (flauto, clarinetto - anche clarinetto basso, percussioni, mandolino, chitarra, arpa, violino, viola e contrabbasso) (eseguibili anche in due cicli di tre pezzi ciascuno) (28') (1989) (Ricordi) (Disco RCA CCD 3011) Commissioned by Elision Ensemble-Melbourne. 15/7/1990 Melbourne, Melba Hall-University of Melbourne, Elision Ensemble, direttore Sandro Gorli
  27. Monk & sphere per clarinetto basso solo (6') (1990) (Ricordi) (Disco DDT 19203) Torino, Festival Antidogma, 30/09/1991, Rocco Parisi
  28. Cinque Madrigali per undici archi (6 violini, 2 viole, 2 violoncelli e 1 contrabbasso) (15') (1990) Commande de la Ville de Gèneve. Gèneve, Hotel de Ville, 9/07/1990 Antidogma Ensemble, direttore Andrea Molino - Nuova versione: 23/11/1992 Bologna, Teatro Comunale, Accademia Bizantina, direttore Luciano Berio
  29. Tre Tanka dallo "Hiakunin Isshu" per flauto e pianoforte (10') (1990) (EDIPAN) (disco PAN 3039). 10/5/1991 Roma, Villa Medici, Manuel Zurria, flauto, Oscar Pizzo, pianoforte
  30. Quattro Notturni per quartetto d'archi (terzo quartetto), da "in forma di Haiku" di Carlo Cignetti (13') (1990) (Ricordi). Torino, Tempio Valdese, 9/05/1991, Quartetto d'archi di Torino
  31. Al Museo in volo & a zompi opera buffa radiofonica in un atto e dodici quadri per soprano leggero, mezzosoprano, bass barytone, voci recitanti, coro, orchestra e nastro magnetico opera commissionata da Radiotre per il Prix Italia 1991) (45') (1991) (Edizioni Nuova Fonit Cetra, Disco Fonit Cetra CTD16)
  32. Miles per clarinetto basso e violoncello (6') (1991) (Ricordi). Roma, 23/01/1992, Ciro Scarponi, clarinetto basso, Gino Lanzillotta, violoncello
  33. Cloches en noir et blanc per flauto, clarinetto, corno, percussioni, sintetizzatore, pianoforte, violino e violoncello (1991) (14') (Edizioni Stradivarius) (Disco Stradivarius, STR 33572) 24/1/1992 Paris, Présences 92, Maison de la Radio, Ensemble TM+, direttore Laurent Cuniot
  34. Canti per orchestra (14') (1991) (Edizioni Ricordi) Commission of the Stamford Chamber Orchestra. 20/6/1992 Stamford Con. (U.S.A.), Stamford Chamber Orchestra, direttore Laurence Gilgore
  35. A due voci per soprano, quintetto di fiati e pianoforte (11') da "Ottava Fuga" di Umberto Saba(1992) (Ricordi). Cosenza, Aula Magna dell'Università della Calabria, Barbara Lazotti, soprano; Gruppo Musica d'Oggi, direttore Gino Lanzillotta
  36. Tre musiche a china per flauto (in do e in sol), clarinetto basso, percussioni e pianoforte (10') (1992) (Ricordi). 7/10/1994 Paris, IRCAM, Elementi dell'Orchestra Sinfonica Emilia-Romagna, direttore Bruno Garbarino
  37. Al Maestro per ensemble (1992) (2') (Ricordi) 13/3/1993 Bruxelles, Festival Ars Musica, Nieuw Ensemble di Amsterdam, direttore Ed Spanijard
  38. Una lettera a china per violoncello e pianoforte (1992) (2') (Ricordi)
  39. Cloches blanches et noires per grande orchestra (1992/93) (16')
  40. " Oltre lo stretto vuoto" per pianoforte ed amplificazione (1992/93)(8') (Ricordi) (Disco RCA 74321-16229-2). 5/10/1993 La Habana, Festival di Musica Contemporanea, Oscar Pizzo
  41. Vana - Evanescente - Invano , tre pezzi per orchestra (1993) (12') (Ricordi) 18/2/1993 San Remo, Orchestra Filarmonica di San Remo, direttore Daniele Agiman
  42. Quattro canti di Omar Khayyam, per sestetto d'archi (1993) (18') 29/9/1993 Torino, Festival Antidogma Musica, Auditorium Rai, Sextuor à cordes de L'A.I.E.C. - Lille
  43. Tre liriche d'Oriente, per flauto dolce basso e basso di viola (1993) (15') versione 1998 per violoncello e flauto in sol 22/2/1994 Lausanne, Maison de la Radio, Kees Boeke, viola da gamba, Antonio Politano, flauto dolce basso
  44. Quattro poemetti, per violoncello ed amplificazione (1993) (18') Commande de Radio France (disco Happy new ear CA9810) 31/1/1994 Paris, Présences 94, Maison de la Radio, Salle Messiaen, Alain Meunier, violoncello, Sy.Te.R du G.R.M.
  45. Tà paràthura (Le finestre)- da "Un Quaderno di Kostantinos Kavafis", per violino solo (1994) (10'). Torino, Galleria d'Arte Moderna, 5/06/1995, Enzo Porta
  46. Epéstrephe (Ritorna)- da "Un Quaderno di Kostantinos Kavafis", per viola d'amore e chitarra a dodici corde (1994) (12'- Roma, 23/6/1996, Acquario, Luca Sanzò, viola d'amore, Stefano Cardi, chitarra
  47. Toù plòiou (A bordo) - da "Un Quaderno di Kostantinos Kavafis", per arpa (1994) (10') Torino, 8/06/1994, Gabriella Bosio
  48. Hedoné (Alla voluttà), da "Un Quaderno di Kostantinos Kavafis", per voce, violino e pianoforte (1994)(12'). Faenza, Teatro Comunale, 5/11/1994, Barbara Lazotti, voce, Sabina Moretti, violino, Bo Price, pianoforte
  49. Phonés (Voci),da "Un Quaderno di Kostantinos Kavafis", per voce e sonagli (1994)(12'). 24/10/1996 Pechino Conservatory, Luisa Castellani, soprano
  50. I toni della notte, per clavicembalo a tre tastiere con amplificazione ad libitum (1995) (10'). 13/9/1995 Tokyo, Tsuda Hall, Natsu Yoko - clavicembalo
  51. Tre canti ebraici per due violoncelli (1995) (10') Casale Monferrato, Sinagoga, 10/04/1995, Renzo Brancaleon e Erica Patrucco, violoncelli
  52. Tre poesie T'ang per pianoforte e gruppi di strumenti (flauto - anche ottavino e flauto in sol, oboe - –anche corno inglese, clarinetto - anche clarinetto piccolo, clarinetto basso, corno, 2 percussioni, arpa, 2 violini, viola, violoncello e contrabbasso) (1995) (18')(Disco Stradivarius, STR 33572) 22/7/1995 Venezia, La Biennale Musica, Divertimento Ensemble, direttore Sandro Gorli
  53. Sarabanda, Sarabanda fiorita, Sarabanda sfiorita per violoncello solo (6') (1995) Colma di Rosignano, 11/06/1995, Erica Patrucco
  54. Threnos per trio d'archi (1996) (12') 24/4/1999 Taskent, Festival di Musica Nuova, Xenia Ensemble
  55. Il lago notturno/il cielo stellato (12') secondo trio per violino, violoncello e pianoforte (1996) (disco Moto Perpetuo, Pescocostanzo 1996) - Pescocostanzo, 23/07/1996, Steven Neugarten Trio
  56. Le azzurre campane della sera (12') per 17 archi (1996) Torino, 27/09/1996, Conservatorio di Torino, Antidogma Musica, direttore Guido Guida
  57. Fioriture (18') per Gu Q'in e 11 strumenti (flauto, oboe - anche corno inglese, clarinetto - anche clarinetto basso, corno, percussioni, arpa, 2 violini, viola, violoncello e contrabbasso) (1996)- Milano, 28/10/1996 Sala Puccini - La Scala, Divertimento Ensemble, Luca Bonvini, Gu Q'in, direttore Sandro Gorli
  58. Fioriture II (18') per viola solista e 11 strumenti soprano (flauto, oboe - anche corno inglese, clarinetto - anche clarinetto basso, corno, percussioni, arpa, 2 violini, viola, violoncello e contrabbasso) (1996/97) (Disco Stradivarius, STR 33572) Mosca, 24/1071997 Moscow Conservatory, Rachmaninov Hall, Giovanni Cavalli, viola, Orchestra dell'OSER, direttore Giorgio Bernasconi
  59. 5 Trakl-Lieder (10') per mezzosoprano e pianoforte (1997) Manta, 22/09/ 1997, Festival di Antidogma Musica, Marinella Tarenghi- pianoforte, Elena Custer - mezzosoprano
  60. Cantico Notturno (12') per 12 voci e percussioni (1997) Milano, 21/10 1998, Festival Milano Musica-La Scala, Camerata Polifonica, direttore Ruben Jais (Edizioni Nuova Stradivarius) (Disco Stradivarius 33858)
  61. Il Re - monodramma su testo di Carlo Cignetti, per recitante, flauto (e flauto in sol), clarinetto basso, violino, violoncello, chitarra, pianoforte e mezzosoprano ad lib.(18') (1997) Roma, 10/5/1999, Accademia Filarmonica Romana, Freon Ensemble e Burattinmusica
  62. Sciofar per fagotto (8') (1998)
  63. Due moti d'acqua per due pianoforti (1995-1998) (15') Sermoneta, 4/07/1998, Festival Pontino, Duo Notarstefano-Risaliti
  64. Isole livre pour violoncelle (e nastro ad lib.) (25') (1998) (disco I concerti di Brunnenburg, Merano TR CD001, 1999) - Berlino, 27/9/1999, Festival Musica Elettronica, Francesco Dillon - violoncello, Folkmar Hein - elettronica dal vivo
  65. Itaca è questa… per canto e pianoforte, su testo dall'Ulisse di Claudio Monteverdi (4') (1998). Roma, 13/11/1998, Villa Medici, Festival Roma Europa, Rosa Ricciotti, voce, Felice Venanzoni, pianoforte
  66. Costellazioni per chitarra solista e gruppo di strumenti (1999) (15') (inedito) (Disco Stradivarius, STR 33572). Berlino, 15/06/1999 SFB, Kleine Saal: Portät Konzert Giulio Castagnoli, Divertimento Ensemble, Elena Casoli chitarrista, direttore Sandro Gorli
  67. Un raga per due violini (1998) (6') Merano, 14/07/1998, Biblioteca Civica, Giacomo Agazzini e Umberto Fantini
  68. Un canto per violoncello e pianoforte (1999) (2')
  69. …pour vous dire… per pianoforte solo (1999-2004) (4')
  70. Je reprends la plume… per controtenore e trio d'archi, su testo tratto da una lettera di Puskin (1999)(7'). Roma, 17/10/1999, Ambasciata Britannica, David James - controtenore e Xenia Ensemble
  71. Laudi per doppio coro e orchestra (testi: dai Salmi e da Sant'Ambrogio) (1999) (15') (Disco Stradivarius, STR 33576). Milano, 29/11/1999, Sant'Ambrogio, Camerata Polifonica di Milano, Orchestra dei Pomeriggi Musicali, direttore Sandro Gorli
  72. Finale (il mare) per sette strumenti ed elettronica (1999) (8') Milano, 22/11/1999, Palazzo Reale, Freon Ensemble diretto da Stefano Cardi
  73. Maqam, eine Vervanderung fuer Bruno Canino, per pianoforte solo Milano, 16/05/2000, Bruno Canino
  74. Chet per tromba, percussioni (3 piatti sospesi, vibrafono), contrabbasso (2001) (8') Colonia, 23/03/2001, Istituto Italiano di Cultura, Freon Ensemble
  75. Ritorna per violoncello con sordina di legno, vibrafono con archetto e tamburo in re (o darabukka) (2001) (8'). Lucca, 15/06/2001, Associazione Musicale Lucchese
  76. Concerto per violoncello e doppia orchestra (2001-2002) (40') Commissione dell'Accademia di Santa Cecilia - Fondazione, Roma 30/11/2002, Accademia di Santa Cecilia, Enrico Dindo, violoncello, direttore Stefan Anton Reck
  77. Madrigale guerriero e amoroso, per sei voci e sei strumenti cinesi di tradizione, su testo di Francesco Petrarca (2002) (12') (anche in versione per sei voci a cappella s., s., c., t., b., b.). Melbourne, 30/10/2002, Melbourne Festival, The Song Company-Sidney e Hong Kong Virtuosi, direttore Roland Peelman (Edizioni Nuova Stradivarius) (Disco Stradivarius 33858)
  78. Concerto per pianoforte e orchestra (2003) (26') Torino, 10/06/2003, Accademia Stefano Tempia, Francesco Cipolletta,pianoforte, direttore Massimo Peiretti
  79. Note del tuono per violoncello e clavicembalo (2003) (6') Palermo, 25/05/2003, Anna Damiani, clavicembalo, Francesco Dillon, violoncello
  80. Terzo Trio (note del tuono) per violino, violoncello e pianoforte preparato con fogli di carta, Zagrabia, 20/04/2007, Biennale, Trio Debussy
  81. Pasi but but per elettronica (2003) (4') Cagliari, Spazio Musica, 7/06/2003
  82. Anna e Davide, opera da camera per bambini attori e cantori, attrice, attore, chitarra e violoncello da pagine di diari di bambini deportati nei Lager (libretto dell'autore) (50') (2003) Casale Monferrato, 14/09/2003, Sinagoga, L'Opera dei Ragazzi, Erica Patrucco,violoncello, Oscar Casares, chitarra
  83. Notturno (Wasserklavier II) per fl. (e fl. in sol), cl.basso, v.no., vlc., pianoforte preparato con fogli di carta (2003) (14') Bologna, 7/02/2004, Accademia Filarmonica, Ensemble dell'Associazione Musicale Lucchese, direttore Fabio Neri
  84. Vago, vago augelletto per Di-zi (fl.cinese), Sheng (organo a bocca cinese) e trio d'archi (2003) (6') Caraglio, 11/12/2003 Il Filatoio, The Hong Kong Virtuosi e Trio Xenia
  85. Un dragone in gabbia, opera per attore, sei voci madrigalistiche, gruppi di strumenti ed elettronica (libretto dell'autore, dai Pisan Cantos di Ezra Pound nella versione di Mary de Rachewiltz) (2004) (85') Torino, 20/05/2004, Piccolo Regio, Syryn Ensemble- Stoccolma, Riccardo Balbinutti, elettronica realizzata alla Technische Universität Berlin, direttore Carlo Pavese
  86. Canti Pisani, per quattro voci, quattro strumenti e pianoforte (testo tratto dai Pisan Cantos di Ezra Pound nella versione italiana di Mary de Rachewiltz) (2005) (15') Saarbrücken, Radio del Saarland,7/05/2005, Neue Vocalsolisten Stuttgart (Edizioni Nuova Stradivarius) (Disco Stradivarius 33858)
  87. Arco, per violoncello concertante e orchestra d'archi (2006) (16') Torino, 27/03/2006, Dario Destefano, violoncello, Orchestra Stefano Tempia, Massimo Peiretti, direttore
  88. Missa Sancti Evasii, per coro ed orchestra di strumenti barocchi (testi: Ordinarium Missae) (2007) (25') Casale Monferrato, Duomo, 6/10/2007 Coro Ruggero Maghini, Orchestra Barocca Academia Montis Regalis, direttore Claudio Chiavazza (Edizioni Nuova Stradivarius) (Disco Stradivarius 33858)
  89. Altre stelle, per fl. In sol, chitarra, vibrafono e tabla (o pakhawaj, o darabuqqa) (2008) (12') Milano, Palazzina Liberty, 5/05/2008, Divertimento Ensemble, direttore Sandro Gorli
  90. Sagittario, per fl. in sol, cl.basso, violino e violoncello (2008) (3') Terni, 7/09/2008, Ensemble In Canto, direttore Fabio Maestri
  91. Due canti antichi per violino e shamisen (2008) (9') Osaka, 19/12/2008, Saji Keizo Memorial Hall, Osaka University Nakanoshima Center, Francesco D'Orazio, violino, Rokunobu Kineya e Nobuzo Kineya, shamisen
  92. Canto antico per violino solo (2009) (6’) Torino, 14/09/2009, settembre Musica, Massimo Marin
  93. Quarto Trio (Kaddish) per violino, violoncello e pianoforte (2009) (9') Torino, 14/09/2009, settembre Musica, Teatro Gobetti, Francesco Cipolletta, pianoforte, Dario Destefano, violoncello, Massimo Marin, violino
  94. Musiche per il Castello del Monferrato, musica elettronica (Casale Monf., 13/10/2009) (15')
  95. Raga Rimirar le Stelle, per violoncello solo (Torino, 8/12/2009, SS.Pietro e Paolo, Dario Destefano) (10')
  96. Come una fantasia triste, per 6 violoncelli (Torino, 31/10/2010, Aula Magna dell'Università, CelloConsort) (6')
  97. Kaddish, per violoncello solo (Torino, 25/01/2011, Dario Destefano, violoncello) (4')
  98. Laudate pueri, per coro di voci bianche (2011) (5')

Discografia essenziale[modifica | modifica sorgente]

  • Giulio Castagnoli (disco monografico), CD Adda Records (1990)
  • Al Museo in volo & a zompi (opera buffa completa), CD Nuova Fonit Cetra (1991)
  • 900 Musica - Elision Ensemble, CD RCA BGM/Ariola (1992)
  • Giulio Castagnoli (disco monografico), CD Stradivarius (2000)
  • LmcsL Messa, CD Stradivarius (2001)
  • Giulio Castagnoli, Missa Sancti Evasii e musica vocale (disco monografico), CD Stradivarius(2010)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Scritti su Giulio Castagnoli, interviste, tesi di laurea
    • Adriano Cremonese, Suono e segno: alcune note sul Quartetto 1989 di Giulio Castagnoli, in "Quaderni Perugini di Musica Contemporanea", n.25, 1989
    • Gian Paolo Minardi, Comporre il mistero, in "La Gazzetta di Parma", 30/4/1992
    • Luciana Galliano, Giulio Castagnoli: sculture sonore tra witz ed elegia, in "Sonus", annoIV, nn.1/2 (maggio 1992)
    • Susanna A. Forchino, Giulio Castagnoli - intervista, in "La musica italiana oggi: le poetiche delle ultime generazioni", tesi di laurea, Università di Torino, a.a. 1990/91
    • Catia Pazzaglini, Giulio Castagnoli in "La musica oggi negli spettacoli di prosa", Tesi di Laurea, Università di Urbino (a.a. 1993/94)
    • Angela Ida De Benedictis, Quattro poemetti, in “Di nuovo musica”, Reggio Emilia 1997
    • Martin Wilkening, Giulio Castagnoli, «DAAD Letter», n.2, Bonn 1999
    • Anna Maria Morazzoni, «The New Growe Dictionary of Music & Musicians», vol. 2, 2000
    • Angela Ida De Benedictis, Giulio Castagnoli, in MGG, vol.3, 2000
    • Rita Gaiozzi, Il violoncello solo nella musica contemporanea, tesi di laurea, Università di Pisa (a.a. 2000/01)
    • Alberto Bosco, Il mio concerto per pianoforte, tradizione popolare trasfigurata, in: Sistema Musica, anno V, n.6/2003
    • Alberto Bosco, Castagnoli: Pound, un dragone in gabbia, in Sistema Musica, anno VI, n.5/2004
    • Mirco Rizzotto, Al Museo in volo e a zompi, tesi di laurea, Università di Torino- Multidams (a.a. 2005/06)
    • Guido Viale, Intervista a C.Castagnoli, in: Mosaico – C.E.M., 20/12 /2005
  • B - Scritti di Giulio Castagnoli
  • 1 - Libri
    • Al Museo in volo e a zompi (con Ugo Nespolo), Milano, Nuova ERI, 1989
    • Klang und Prozess in den Quattro pezzi per orchestra(1959) von Giacinto Scelsi, Saarbrücken, Pfau Verlag, 1995
    • Trasparenze (con Marco Gastini), Milano, Vanni Scheiwiller Editore, 1998
    • Le forme della musica, Casale Monferrato, Edizioni Sonda, 2009
  • 2-Articoli e saggi
    • Gesto, figura, nostalgia, in "I quaderni della Scuola Civica di Musica di Milano", n.13, dicembre 1986
    • Il compositore d'oggi e la musica per banda, in “Piemonte Musicale”, n.2, II Semestre 1986
    • Suono e processo nei Quattro pezzi per orchestra (1959) di Giacinto Scelsi, in "Quaderni di Musica Nuova ", n.1, Torino 1987
    • Portrait, note su Franco Donatoni, in "Quaderni di Musica Nuova", n.2, Torino 1988
    • Un Adieu, in "MusikTexte", n.26, ottobre 1988
    • La scrittura del suono, in "Quaderni Perugini di Musica Contemporanea", n.33, 1989
    • Note a Paolo Castaldi, in "Quaderni di Musica Nuova", n.3, Torino 1989
    • Il percorso dei "Quaderni di Musica Nuova" di Torino, in "Sonus", anno II, n.4 (1990)
    • Riflessioni sulla musica alla radio, in "Sonus", anno V, n.3/4 (1993)
    • Giulio Castagnoli - uno sguardo al futuro, tavola rotonda di Sonus, in "Sonus", anno VI, n.1 (1994)
    • La conscience aigüe - note sullo scriver musica oggi, in La conscience aigue, "Quaderni di Musica Nuova" , nn.4/5, Torino 1994.
    • Cloches en noir et blanc, Tre poesie T'ang, in “L'ora di là del tempo”, catalogo 46.a Biennale di Venezia, Ricordi 1995
    • L'attesa, l'ascolto, il richiamo. Un'interpretazione di alcuni canti schumanniani, in I Lieder di Schumann, "Quaderni di Musica Nuova" n.6, Torino 1996
    • A proposito di Three pieces for piano di Brian Ferneyhough, in “Catalogo del Concorso Pianistico “Micheli”, Milano 1997
    • I compositori romantici e quelli d'oggi, in “ L'indice “, giugno 1998
    • La musica vera, in “Nc news, bollettino di Nuova Consonanza”, ottobre 1998
    • Berio, il tempo e l'armonia, in Enzo Restagno (ed.) “Sequenze per Luciano Berio”, Milano, Ricordi, 2000
    • G. Kurtág: un ritratto per frammenti, in G. Castagnoli (ed.), “Materiali per leggere Kurtag”, Torino 2001
    • Gilberto Bosco, voce della M.G.G., Baerenreiter Verlag, 2001
    • Paolo Castaldi, voce della M.G.G., Baerenreiter Verlag, 2001
    • Sergio Liberovici, voce della M.G.G., Baerenreiter Verlag, 2002
    • La lezione di Scelsi, Il Giornale della Musica, gennaio 2005
    • Sculture di suono, Il Monferrato, 28/10/2005
    • Musica scritta o musica orale? le riflessioni di un compositore, Sistema Musica, anno VII n.10/2005

Controllo di autorità VIAF: 90389046 SBN: IT\ICCU\UFEV\351445