Trio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Trio (disambigua).

In musica il termine trio viene usato per indicare:

  • un gruppo formato da tre strumentisti e/o cantanti che si esibiscono assieme e la relativa composizione musicale (detta anche Terzetto);
  • la parte di una canzone in cui cantano tre cantanti;
  • la parte centrale di una composizione ternaria (minuetto, scherzo). Il trio era originariamente suonato da tre soli esecutori, donde il nome.

Gruppi strumentali[modifica | modifica sorgente]

Esistono diversi tipi di gruppi strumentali; tra questi, i più praticati sono:

Musica classica[modifica | modifica sorgente]

Nella musica classica la formazione più consueta è costituita dal trio con pianoforte (violino, violoncello e pianoforte). Durante il periodo barocco era molto più diffuso il trio d'archi formato da due violini e violoncello, poi sostituito in epoca classica dal trio violino-viola-violoncello. Esistono tuttavia anche altre formazioni altre formazioni, come ad esempio:

Musica leggera[modifica | modifica sorgente]

Nella musica rock la formazione più classica è costituita da chitarra, basso e batteria. Esistono comunque altre formazioni come Emerson Lake & Palmer, dove la chitarra è sostituita dal pianoforte.

Questo genere di formazione permette di mettere in risalto il virtuosismo degli esecutori e dona una sensazione più acuita dell'improvvisazione. Questa avviene veramente nei complessi di musica jazz nelle cosiddette jam session. Uno dei più famosi rock trio fu quello costituito da Jimi Hendrix e uno dei più energici fu quello dei Motörhead al suo debutto. Altri trii musicali notevoli includono Rush, The Police e Nirvana.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica