Gambetto Benko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gambetto Benko
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
d7 pedone del nero
e7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
f6 cavallo del nero
b5 pedone del nero
c5 pedone del nero
d5 pedone del bianco
c4 pedone del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
e2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
g1 cavallo del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Mosse 1.d4 Cf6
2.c4 c5
3.d5 b5
Codice ECO A57-A59
Origine del nome Pal Benko
Evoluzione di Difesa Benoni
Sinonimi Gambetto Volga

Il gambetto Benko o gambetto Volga è un'apertura scacchistica caratterizzata dalle mosse:

  1. d4 Cf6
  2. c4 c5

Esso prende il nome dal grande maestro ungherese, emigrato negli Stati Uniti, Pal Benko. Nella letteratura russa ed, in generale, non anglofona viene spesso chiamato gambetto Volga perché i primi studi, datati 1946 vennero scritti nella cittadina di Samara che si trova sul corso di tale fiume. Al giorno d'oggi i due termini sono usati come sinonimi. Esistono 2 varianti principali del "Gambetto Benko": "Gambetto Benko accettato" "Gambetto Benko rifiutato" (che vedremo in seguito)

Gambetto Benko accettato[modifica | modifica wikitesto]

1.d4 Cf6 2.c4 c5 (Se il bianco cattura il pedone in c5, il nero muove la donna in a5 con scacco, riprendendo il pedone e avendo vantaggio di sviluppo) Se invece continua con: 3.d5 b5 4.cxb5 a6 5.bxa6, il nero cattura il pedone a6 con l'alfiere, ottenendo ugualmente vantaggio di sviluppo, inoltre avendo delle colonne aperte da sfruttare con le torri.

Gambetto Benko rifiutato[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima variante il bianco non permette al nero di avere un vantaggio di sviluppo. Nella seconda, il nero sembra in vantaggio ma solamente per aver sviluppato il cavallo, in realtà sono alla pari, ma il nero ha sacrificato 1 pedone. 1.d4 Cf6 2.c4 c5 3.d5 b5 Continuazioni:

  1. 4.Cf3 g6 5.cxb5 a6 6.b6
  2. 4.cxb5 a6 5.b6 e6

Strategia[modifica | modifica wikitesto]

L'obiettivo del Nero in questa apertura è quello di aprire violentemente il gioco sull'ala di donna, anche al prezzo di sacrificare un pedone come nella variante principale 4.cxb5 a6 5.bxa6 Axa6. Il compenso dinamico che il Nero ottiene in questa variante spesso compensa ampiamente il materiale ceduto, tanto che nel tempo il Bianco ha iniziato a giocare sequenze di mosse che portano a non accettare il materiale offerto per ottenere posizioni meno sbilanciate.

Lo sviluppo del Nero prevede

  • il fianchetto dell'alfiere camposcuro che andrà così a premere ulteriormente sull'ala di donna del Bianco dominando la grande diagonale a1-h8
  • una struttura di pedoni tesa al controllo delle case nere e al guadagno di spazio sull'ala di donna con pedoni in c5-d6-e7-f7-g6-h7
  • sviluppo delle torri sulle colonne 'a' e 'b'
  • sviluppo dei cavalli in f6 e d7, con la possibilità per quest'ultimo di salire in c5 previa spinta del pedone c5-c4 (quando possibile) controllando così un grande numero di case chiare sull'ala di donna, in collaborazione con l'alfiere camposcuro che controlla le case scure.

In generale questo sistema può rivelarsi molto velenoso per il Bianco che deve giocare con accortezza ed energia evitando che l'iniziativa del Nero sull'ala di donna si trasformi in un torrente inarrestabile. Il piano del Bianco, vista anche la disposizione dei pedoni del Nero, è quello di riuscire a pervenire alla spinta di rottura e4-e5 e di scatenare un attacco sull'ala di re. Si sviluppa così un gioco basato sull'attacco su ali opposte, molto tattico, con frequenti sacrifici di materiale, dove anche un singolo tempo può decidere le sorti della partita.

Per questo motivo il gambetto Benko può diventare un'arma temibile in mano a giocatori che amano le posizioni sbilanciate e senza compromessi, ricche di motivi tattici.

Codici ECO[modifica | modifica wikitesto]

  • A57 1.d4 Cf6 2.c4 c5 3.d5 b5 (varianti minori)
    • A58 1.d4 Cf6 2.c4 c5 3.d5 b5 4.cxb5 a6 5.bxa6 (varianti minori)

1.d4 Cf6 2.c4 c5 3.d5 b5 4.cxb5 a6 5.bxa6 Axa6

      • A59 1.d4 Cf6 2.c4 c5 3.d5 b5 4.cxb5 a6 5.bxa6 Axa6 6.Cc3 d6 7.e4

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi