Partita dei tre cavalli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partita dei tre cavalli
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c6 cavallo del nero
e5 pedone del nero
b4 alfiere del nero
e4 pedone del bianco
c3 cavallo del bianco
f3 cavallo del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
c2 pedone del bianco
d2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Mosse 1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Cc3 Ab4
Codice ECO C46
Evoluzione di Apertura di gioco aperto

La partita dei 3 cavalli è l'apertura degli scacchi caratterizzata dalle mosse:

  1. e4 e5
  2. Cf3 Cc6
  3. Cc3 Ab4

Analisi[modifica | modifica sorgente]

Il nero, non volendo entrare nella partita dei 4 cavalli, rompe la simmetria con la terza mossa, minacciando il cavallo in c3 e sviluppando un pezzo importante. Questo impianto è scarsamente considerato in quanto il bianco ha a disposizione la forte 4.Cd5! per contrastare il nemico, portando ad una posizione sfavorevole al nero. Per questo motivo è molto raro vedere questo tipo di apertura ad alti livelli.

scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi