Partita scozzese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partita scozzese
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c6 cavallo del nero
e5 pedone del nero
d4 pedone del bianco
e4 pedone del bianco
f3 cavallo del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
c2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
'
Mosse 1.e4 e5

2.Cf3 Cc6

3.d4

Codice ECO C45
Evoluzione di Apertura di gioco aperto

La partita Scozzese è un'apertura degli scacchi determinata dalle mosse:

1. e4 e5
2. Cf3 Cc6
3. d4

Venne per la prima volta utilizzata agli inizi del XIX secolo in una partita tra il club di Edimburgo e quello di Londra, da cui ha avuto origine il suo nome. Quest'apertura ricevette le attenzioni di molti grandi giocatori, tra cui Steinitz e Paulsen, ma venne successivamente quasi abbandonata in quanto la spinta in d4 sembrava prematura e si riteneva che non desse reali problemi al Nero per pareggiare il gioco.

Negli anni Ottanta è stata rivalutata in seguito al suo impiego da parte di campioni come Garry Kasparov e Jan Timman, col principale scopo di sorprendere l'avversario ed evitare la ben più conosciuta partita Spagnola.

Negli ultimi anni la popolarità della partita scozzese è notevolmente cresciuta. Diversi giocatori di punta, tra cui Magnus Carlsen e Ian Nepomniachtchi, la adottano frequentemente.

Continuazioni principali[modifica | modifica wikitesto]

La terza mossa del Nero è usualmente 3...exd4; l'alternativa 3...d6 è svantaggiosa dopo 4.dxe5 dxe5 5.Dxd8 Rxd8 6.Ac4. La ripresa di cavallo 3...Cxd4, abbastanza popolare nel XIX secolo, è giocabile ma considerata inferiore, sebbene l'Enciclopedia jugoslava delle aperture ritenga che dopo 4.Cxd4 exd4 5.Dxd4 Ce7 6.Ac4 Cc6 7.Dd5 Df6 8.0-0 Ce5 9.Ae2 c6 10.Db3 Cg6 11.f4 Ac5+ 12.Rh1 d6 la posizione sia pari.

Dopo 3...exd4 4.Cxd4 le mosse più frequenti sono:

  • 4...Ac5, dove il Bianco può scegliere fra tre continuazioni:
    • cambiare i cavalli con 5.Cxc6 Df6 (minaccia matto in f2) 6.Dd2 bxc6 7.Cc3;
    • mantenere il cavallo al centro con 5.Ae3 Df6 6.c3 Cge7 7.Ac4;
    • spostare il cavallo sul lato di donna con 5.Cb3 Ad6 (var. Potter).
  • 4...Cf6: qui il Bianco può decidere se giocare 5.Cc3 (entrando in una variante della partita dei 4 cavalli, che può verificarsi anche dopo 1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Cc3 Cf6 4.d4 exd4) oppure 5.Cxc6, che generalmente continua con 5...bxc6 6.e5 De7 7.De2 Cd5 8.c4 (questo seguito è detto "variante Mieses");
  • 4...Ab4+ , con l'idea di impedire lo sviluppo naturale del cavallo in c3 dopo 5.c3 (variante Malaniuk);
  • 4...Dh4, la variante Steinitz. Sebbene il Nero guadagni un pedone, il Bianco ottiene un vantaggio di sviluppo e la possibilità di costringere il re nero al centro dopo 5.Cc3 Ab4 6.Ae2 Dxe4 7.Cb5 Cxc3+ 8.bxc3 Rd8 9.0-0.

Il gambetto scozzese[modifica | modifica wikitesto]

Se il Bianco non riprende il pedone, giocando 4.Ac4, il Nero può ora trasporre nella difesa dei 2 cavalli con 4...Cf6, oppure giocare 4...Ac5 5.c3 e decidere se accettare il pedone (concedendo al Bianco un vantaggio di sviluppo) oppure se trasporre nel giuoco piano con 5...Cf6.

a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
c8 alfiere del nero
e8 re del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
e7 cavallo del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c6 cavallo del nero
f6 donna del nero
c5 alfiere del nero
c4 alfiere del bianco
d4 cavallo del bianco
e4 pedone del bianco
c3 pedone del bianco
e3 alfiere del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Variante 4...Ac5 5.Ae3
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
c8 alfiere del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
e7 donna del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c6 pedone del nero
d5 cavallo del nero
e5 pedone del bianco
c4 pedone del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
e2 donna del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Variante 4...Cf6 5.Cxc6
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
f8 alfiere del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
b7 pedone del nero
c7 pedone del nero
d7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c6 cavallo del nero
c4 alfiere del bianco
d4 pedone del nero
e4 pedone del bianco
f3 cavallo del bianco
a2 pedone del bianco
b2 pedone del bianco
c2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
b1 cavallo del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Gambetto scozzese 4.Ac4

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi